informazioni di contatto:

scrivi un messaggio:

Dai chiacciai ai deserti più alti al mondo

Poche nazioni al mondo hanno una geografia così bizzarra come il Cile, una lunghissima striscia di territorio schiacciata tra le Ande e l’Oceano Pacifico, dove i contrasti e gli opposti appaiono quasi irreali, autentici scherzi della natura, vette che sfiorano i 7000 mt distano poche decine di km dalle spiagge frequentate dagli appassionati di surf; il territorio più arido del mondo al nord - il Deserto di Atacama - fa da contraltare ai laghi cristallini e alla fitte foreste della Patagonia a sud; ma il potente comune denominatore in tutte queste contraddizioni è una natura esplosiva e primordiale, palcoscenico perfetto per una fuga dallo stress e dall’inquinamento delle nostre metropoli.

I viaggi in evidenza

  • ARGENTINA
  • Disponibile

CAPODANNO IN PATAGONIA

Viaggi di gruppo con accompagnatore dall'Italia

...

26-12-2024 | 13 giorni

Quota 6.740 €

  • CILE
  • Su Richiesta

CILE E ISOLA DI PASQUA

Viaggi su misura personalizzati

...

19 giorni

A partire da 6.000 €

  • ARGENTINA
  • Su Richiesta

ARGENTINA E CILE: NEL MONDO DEL TANGO E DEL VINO

Viaggi su misura personalizzati

...

15 giorni

A partire da 4.500 €

  • ANTARTIDE
  • Su Richiesta

ANTARTIDE AIR-CRUISE

Viaggi su misura personalizzati

...

15 giorni

A partire da 16.000 €

  • ARGENTINA
  • Su Richiesta

ARGENTINA E CILE: LE DUE PATAGONIE

Viaggi su misura personalizzati

...

15 giorni

A partire da 4.300 €

  • ARGENTINA
  • Su Richiesta
...

21 giorni

A partire da 4.800 €

  • ARGENTINA
  • Su Richiesta

PATAGONIA ACTIVE

Viaggi su misura personalizzati

...

16 giorni

A partire da 5.200 €

  • CILE
  • Su Richiesta

CILE ACTIVE

Viaggi su misura personalizzati

...

16 giorni

A partire da 4.900 €

  • ARGENTINA
  • Su Richiesta

ARGENTINA E CILE: DESTINAZIONE CAPO HORN

Viaggi su misura personalizzati

...

14 giorni

A partire da 5.500 €

  • ARGENTINA
  • Su Richiesta
...

15 giorni

A partire da 7.000 €

Aperiviaggi

Le live con i nostri Esperti per scoprire le destinazioni più affascinanti raccontate direttamente da chi le programma e visita in prima persona

Prossimi Aperi-Viaggi in programma

Cuba Libre

30-05-202418:30Con Pietro e Gianni

Partecipa
...

Antartide, il Continente bianco

13-06-202418:30Con Andrea

Partecipa
...

Corea del Sud

27-06-202418:30Con Vittoria

Partecipa
...

Dai ghiacciai ai deserti

Paese di estremi e di contrasti per antonomasia, il Cile è natura grandiosa. Una natura al tempo stesso selvaggia e accessibile.
Sottile e lungo come nessun’altra nazione del mondo, il Cile è stretto tra le Ande ed il Pacifico, con una larghezza media di appena 175 km. Si estende dal ventre del Sud America fino ai suoi piedi, comprendendo nel suo bizzarro territorio il deserto più arido della terra da un lato e i vasti ghiacciai meridionali. E’ facile immaginare infatti che si presentino paesaggi diversissimi su una striscia di terra lunga ben 4300 km: aride dune, fertili vallate, vulcani, antiche foreste, immensi ghiacciai e profondi fiordi che lungo la costa meridionale. Ci sono meraviglie in ogni parte di questo Paese. Il viaggiatore qui rimarrà sbalordito nel trovare questa grande natura selvaggia così intatta. Il progresso industriale e la ricchezza di risorse minerarie rischiano di mettere in pericolo questi tesori. Nonostante tutto, per ora, il Cile custodisce alcune delle parti più incontaminate del nostro pianeta, e così dovranno rimanere.
 
Una cosa che noterete appena giunti in questa ultima frontiera è l'ospitalità. Troverete “Buena onda” (buone vibrazioni) e un atteggiamento accogliente a partire dalla sua immensa capitale Santiago fino alle terre più isolate della Patagonia. Nonostante la sua popolazione sia in gran parte di origine europea, le tradizioni indigene ed autoctone resistono con tenacia lungo tutte le pendici delle Ande.
La gente del posto non ha mai fretta, quindi forse non dovresti neanche tu. "Coloro che si affrettano perdono il loro tempo", è il detto patagonico che servirebbe bene come mantra di un viaggiatore.
E un ottimo vino cileno è il migliore degli ingredienti per condividere l’esperienza con i locali. Prodotti soprattutto nelle vali centrali di Colchagua, Maipo e Casablanca, i vini cileni si sono imposti all’attenzione degli appassionati di tutto il mondo. 
 
L’esplorazione del Cile può iniziare dalla sua capitale con la vicina Valparaiso, una città unica con la sua architettura di fine ‘800, gli antichi ascensori che salgono e scendono lungo i colli affacciati sull’oceano e soprattutto con la straordinaria scena artistica. Infatti qui troviamo uno dei migliori esempi di arte di strada e graffiti al mondo.
Ma il vero Cile è natura e allora conviene raggiungere il Norte Grande (Grande Nord),  dove vi attendono i paesaggi desertici di roccia e pietra dell’immenso Deserto di Atacama, alternati da lagune andine e grandi pianure di sale, e a far da sfondo vulcani innevati dalla perfetta forma conica. Inoltre la zona desertica di Atacama è famosa per gli osservatori astronomici che grazie all’eccezionale limpidezza del cielo, permettono di ammirare una miriade di stelle in condizioni atmosferiche praticamente perfette. La base perfetta per visitare questa regione è San Pedro de Atacama, minuscolo villaggio di edifici in adobe, circondato da alcune straordinarie formazioni geologiche e dal perfettamente simmetrico vulcano Licancábur, alto 5916 m. Da qui è possibile anche intraprendere magnifiche traversate andine che tra paesaggi lunari a 4.000m di altezza portano nei Paesi vicini della Bolivia e dell’argentina.
Ma il Norte Grande ha molto altro da offrire, come il Parco Nazionale Lauca, o il Monumento Natural Salar de Surire, le città di Iquique e Arica o la Valle dell’Elqui.
 
All’estremo opposto troviamo, quasi verticali sulla steppa patagonica, i pilastri di granito di Torres del Paine che dominano il paesaggio di quello che secondo molti è il più bel parco nazionale del Sud America. Parte del sistema di ‘Riserva della Biosfera Unesco’ dal 1978, offre una diversità di paesaggi che spaziano dai laghi lacustri e azzurri alle foreste smeraldo, cascate che si tuffano in fiumi ruggenti ed il grande ghiacciaio Grey. Guanacos, condor andini e puma sono tutt’altro che difficili da incontrare.
 
Ma la Patagonia è vasta per definizione e un’esperienza da non perdere per esplorarla è quella di percorrere per intero o in parte la Carretera Austral, la strada che serpeggiando tra laghi, foreste e fiordi si arrende infine di fronte alla massa di ghiacci del Campo de Hielo Patagonico, immensa e impenetrabile massa di ghiaccio le cui lingue generano spettacoli unici scendendo a valle.
 
Il viaggio ideale infine raggiunge la remota Isola di Pasqua (Rapa Nui per i suoi abitanti polinesiani nativi). Poche aree al mondo possiedono un'attrazione più mistica di questo minuscolo fazzoletto di terra, uno dei luoghi più isolati della Terra a quasi 4000 km dalla terraferma. Celebre per le statue più bizzarre del pianeta, i moai, l'Isola di Pasqua emana un'atmosfera magnetica e misteriosa.

Blog

Scrivere di viaggi, una nostra passione. Visita il nostro blog e ricerca gli articoli in base alle Nazioni o i tuoi interessi.

...

CINA - INDIA - ARABIA SAUDITA - UZBEKISTAN

12-07-2023

La Via della Seta: un viaggio nella Storia | Gaia Blog

La Via della Seta: Un Viaggio nella StoriaLa Via della Seta è stata una delle rotte commerciali più importanti nella storia dell'umanità. Percorrendo migliaia di chilometri attraverso continenti, questa via commerciale...

...

NORVEGIA

28-06-2022

Le Isole Lofoten

Certamente le restrizioni ai viaggi sorte durante il periodo della pandemia hanno svantaggiato le destinazioni intercontinentali a favore di quelle del Vecchio Continente, ma forse hanno anche fatto scoprire, o riscoprire, mete di grande interesse...

...

21-06-2022

Vita, morte e miracoli del passaporto - VII

...segue  In chiusura di questa serie di articoli sui passaporti, vi racconto una disavventura capitatami durante uno dei tanti attraversamenti di frontiere. Nel 2018 volli provare ad entrare in Abkhazia passando dal posto di confine nei...

...

MAURITANIA

14-06-2022

Il treno più lungo del mondo

A partire dal 1963, il “treno del deserto” della Mauritania, lungo anche fino di 3 km, trasporta milioni di tonnellate di minerali di ferro durante la sua attraversata di 704 kilometri nel Sahara. Non è proprio un treno merci come...