Segui il nostro Magazine via mail

Inserisci il tuo indrizzo email per seguire questo blog e ricevere notifice dei nuovi articoli per e-mail

BLOG

Hokkaido IV

Diario di viaggio nell'isola più selvaggia del Giappone
30 Maggio 2020

 

... segue

 

Giorno 8° Lago Toya/ Noboribetsu

Alle 7:30 ci accoglie un piccolo buffet per la colazione alla giapponese. Partiamo per un’altra famosa località termale, Noboribetsu. Arrivate, scopriamo che quel weekend si tiene il Noboribetsu Jigoku Matsuri, un festival che ogni anno nell’ultimo weekend di agosto celebra l’arrivo di Enma, il re dei demoni che vivono nella valle. Famosa per il suo paesaggio lunare e suoi fumi infernali è Jigokudani (lett. “Valle dell’Inferno”), la nostra prima tappa a Noboribetsu. Qui è possibile percorrere diversi sentieri che offrono un belvedere della valle e i suoi geyser.

 

La Valle dell'Inferno di Noboribetsu - Copyright Pianeta Gaia

 

Uno dei sentieri offre un breve percorso nella natura (circa 30 minuti) per raggiungere Oyunuma, un lago termale che raggiunge i 50°. Proseguendo, si arriva al fiume Oyunumagawa e al Oyunumagawa Natural Footbath, dove è possibile immergere i piedi e godere di una onsen immersa nella natura. Alle 14:30 arriviamo al nostro ryokan, l’Oyado Kiyomizu-ya. L’accoglienza è tra le più cordiali di tutto il viaggio e si respira un’aria di raffinatezza, oltre all’immancabile zolfo. Sistemati i bagagli, bevuto il tè di benvenuto preparatoci dallo staff, decidiamo di esplorare gli stand del festival e i loro snack nella via principale del paese. Per gli appassionati del piccante, sicuramente un must have è l’Enma Yakisoba, soba saltata alla piastra dal sapore infernale.

 

Un demone (con figlio) a Noboribetsu - Copyright Pianeta Gaia

 

Dalle 17 alle 18 approfittiamo delle onsen del nostro hotel, che hanno un rotenburo piccolo, ma grazioso. Alle 18 cena tradizionale in camera, dove la signora che ci serve ci spiega le varie portate. Finita la cena, indossiamo lo yukata e i geta (sandali di legno giapponesi) offerti dal ryokan e andiamo a vedere i festeggiamenti per il matsuri al punto panoramico del Jigokudani. Le maschere degli oni (i demoni), avanzano a suon di tamburi e annunciano l’arrivo di Enma, che culmina con i fuochi d’artificio. A spettacolo finito, torniamo in hotel per dormire.

 

Uno spettacolo per il palato e per gli occhi - Copyright Pianeta Gaia

 

Giorno 9° Rientro

Sveglia alle 6:30 e colazione tradizionale in camera. Alle 8:30 partiamo in direzione punto drop-off della macchina. 10:30, dopo aver fatto il pieno, consegniamo le chiavi della macchina e Vittoria ed io ci salutiamo, ognuna diretta al suo terminal.

 

Un saluto da Federica e Vittoria - Copyright Pianeta Gaia

 

 

Hokkaido - I

Hokkaido - II

Hokkaido - III

Tour che potrebbero interessarti

GIAPPONE: Insolito Kanto

06-04-2021

A PARTIRE DA

€ 2150.00

Accompagnatore localeIdee per Viaggi di Nozze
Dettagli
GIAPPONE: DALLA MODERNITA' AL CUORE DEL BUDDISMO

SU RICHIESTA

National Geographic Expeditions
Dettagli
GIAPPONE MODERNO E CLASSICO

06-04-2021

A PARTIRE DA

€ 1700.00

Accompagnatore locale
Dettagli
GIAPPONE, TRA METROPOLI, TEMPLI E CASTELLI

16-10-2021

A PARTIRE DA

€ 5900.00

National Geographic Expeditions
Dettagli

Explore