informazioni di contatto:

scrivi un messaggio:

Volo:Incluso
Prossima partenza: Data Partenza Libera
Durata:14 giorni

A partire da 4.500 €

DETTAGLI
Volo:Incluso
Prossima partenza:
Durata:14 giorni
DETTAGLI

A partire da 4.500 €

FLORIDA & BAHAMAS

Volo:incluso
Durata:14 giorni

Per esplorare le spiagge idilliache sul Golfo del Messico e le incontaminate Everglades avendo la possibilità di muoversi e di visitare in totale autonomia e spensieratezza. Viaggio alla scoperta dei parchia tema di Orlando e la città di Miami, divertimento assicurato.

Punti di forza:

  • Itinerario interamente in auto
  • Itinerario adatto a famiglie 
  • Parchi a tema

La quota comprende

  • Voli intercontinentali (voli non opzionati la quota volo è stimata e deve essere ricalcolata al momento della richiesta)
  • Hotel/Lodge di categoria 3*/4* in solo pernottamento, salvo ove diversamente indicato o scelto dal cliente
  • 4 notti Hotel Sandals Emerald Bay( o similare ) in all inclusive
  • Auto base occupazione due persone, categoria C - midsize (tipo Golf o similare) comprendente Km illimitato, riduzione franchigia danni/furto (LDW), copertura supplementare resposanbilità civile (LIS), tasse locali, supplemento extra driver e navigatore satellitare (non inclusa l'assicurazione PAI (Protezione Infortuni), PEC (protezione effetti personali)
  • Kit da viaggio 
  • Assicurazione medico, bagaglio e annullamento Top Pianeta Gaia

La quota non comprende

  • Tasse aeroportuali
  • Quota iscrizione
  • Assicurazioni facoltative Noleggio auto/mediche estensione massimali
  • Pasti
  • Pedaggi
  • Ingressi ai Parchi nazionali
  • Tutto quanto non espressamente indicato

A partire da 4.500 €per persona

Richiedi informazioni

ALTRE QUOTE OBBLIGATORIE

  • 60€ QUOTA DI ISCRIZIONE
  • TASSE AEROPORTUALI (SOGGETTE A VARIAZIONE FINO ALL’EMISSIONE DEI BIGLIETTI)

TERMINI DI PAGAMENTO

  • ACCONTO DEL 30% AL MOMENTO DELL’ISCRIZIONE
  • SALDO 45 GIORNI PRIMA DELLA PARTENZA

Voli

Partenza dai principali aeroporti italiani

Hotel

città hotel n. notti camera trattamento
BAHAMAS SANDALS EMERALD BAY 4 beach house luxury All inclusive

Categoria hotel personalizzabile sulle vostre esigenze.

Info Paese - USA - INFORMAZIONI UTILI

DOCUMENTI

Passaporto: necessario con 6 mesi di validità dalla data di rientro.
Per entrare negli Stati Uniti nell’ambito del programma "Viaggio senza Visto" (Visa Waiver Program, VWP) cui partecipa anche l’Italia, è necessario ottenere un'autorizzazione ESTA (Electronic System for Travel Authorization). L'autorizzazione, che ha durata di due anni, o fino a scadenza del passaporto, va ottenuta prima di salire a bordo del mezzo di trasporto, aereo o navale, in rotta verso gli Stati Uniti accedendo, almeno 72 ore prima della partenza, tramite Internet al Sistema Elettronico per l’Autorizzazione al Viaggio (ESTA) (Electronic System for Travel Authorization) - sito https://esta.cbp.dhs.gov .

dal 21 gennaio 2016 sono in vigore restrizioni per alcune categorie di viaggiatori di Paesi partecipanti al VWP, i quali per poter entrare negli Stati Uniti dovranno munirsi di regolare visto.

Tali restrizioni riguardano:

- cittadini di Paesi VWP che siano anche cittadini di Iraq, Siria, Iran, Sudan e Cuba;
- individui che si sono recati in uno di questi cinque Paesi negli ultimi cinque anni (a partire dall'1 marzo 2011). I funzionari di governo (''full-time'') e il personale militare di Paesi del VWP recatisi nei quattro Stati per ragioni di servizio sono esclusi da tale restrizione.

Per usufruire del programma "Visa Waiver Program" (Programma di Viaggio in esenzione di Visto) è necessario:
- essere in possesso di un passaporto elettronico, rilasciato a partire dal 26 ottobre 2006, dotato di microprocessore;
- viaggiare esclusivamente per affari e/o per turismo;
- rimanere negli Stati Uniti non più di 90 giorni;
- possedere un biglietto di ritorno.
- non aver viaggiato negli ultimi cinque anni in uno dei seguenti paesi: IraqSiriaIran, Sudan e Cuba

In mancanza anche di uno dei suddetti requisiti, è necessario richiedere il visto presso l’Ambasciata o il Consolato USA del Paese presenti in Italia. Si ricorda che il passaporto deve essere in corso di validità e che la data di scadenza deve essere successiva alla data prevista per il rientro in Italia.

PREFISSI TELEFONICI:
Per telefonare dall'Italia verso gli Stati Uniti, bisogna comporre lo 001 prima del numero desiderato. Per chiamare l'Italia dagli Stati Uniti, comporre il prefisso 01139 più il numero telefonico desiderato.

AEROPORTI PRINCIPALI:
Ogni città piuttosto grande o importante è dotata di almeno un aeroporto; l'aereo è il mezzo più usato per girare gli U.S.A., anche perché basti vedere le grandi distanze presenti. Gli aeroporti principali delle città che producono più traffico aereo sono quelli di: New York (John F. Kennedy -JFK-, La Guardia e Newark), Miami (Miami International Airport) e Los Angeles (Los Angeles International Airport).

ALTRI MEZZI:
Altri mezzi efficaci sono i pullman (soprattutto della "Greyhound", che si muovono in tutto il territorio nazionale) e i treni (soprattutto della "Amtrak", che si muovono in tutto il territorio nazionale).

VALUTA:
Dollaro americano (USD). Alla data del 7 luglio il cambio era 1€ = 1,23 circa. Consigliamo di verificare il cambio aggiornato prima di partire.  Negli Stati Uniti è facilissimo cambiare gli Euro in Dollari, ci sono molteplici punti di cambio, oppure basta recarsi nelle banche delle città; in genere vengono applicati tassi di cambio abbastanza bassi.

CARTE DI CREDITO:
Il metodo di pagamento più comodo resta comunque la carta di credito che viene accettata praticamente ovunque.. Consigliamo a chiunque si rechi negli U.S.A. di averne con se una perché in alcune situazioni è praticamente indispensabile (ad es. ritiro auto a noleggio, garanzia perventuali consumazioni extra in hotel etc…)

LINGUA:
Inglese. E' parlato anche lo spagnolo nelle zone che confinano col Messico e in Florida.

CLIMA:
Il Nord Est: Si tratta di una delle zone più visitate e che esercita un indubbio fascino. E' quella zona che comprende il New England, e quindi Maine, New Hampshire, Vermont, Massachusets, Connecticut, Rhode Island. Sono caratterizzate da inverni piuttosto rigidi (-9° centigradi di media nell'entroterra) ed estati piuttosto calde (25° centigradi di media sulla costa). I periodi migliori per visitare queste zone è probabilmente l'estate.

Il Mid Atlantic: Si tratta della zona che comprende, ad esempio Penssylvania e Virginia. Il clima non è molto dissimile da quello del Nord Est ma probabilmente l'estate è più calda.

Il sud Est: Dal North Carolina alla Florida. In questa regione il clima è gradevole durante tutto l'anno. In estate l'umidità è molto alta e particolarmente fastidiosa soprattutto in Florida e nel Golfo del Messico.

Il Midwest: E' la zona che comprende gli stati attorno ai grandi laghi e quindi, ad esempio Illinois, Indiana, Michigan ed Ohio. In questa zona l'inverno è molto rigido, soprattutto negli stati più a nord, e le estati molto calde.

Il Sud: Ovvero gli stati compresi tra Georgia ed Arkansas. Inverni non troppo freddi ed estati non tropo calde.

Il Sud Ovest: Comprende gli stati del Texas, Oklaoma, New Messico ed Arizona. Meglio evitare l'estate quando le temperature possono raggiungere anche i 40 45 gradi. Sono i paesaggi più tipici del West con deserti e Canyon.

Le Grandi Pianure: Iowa, Kansas, Minnesota, North Dakota, South Dakota, Nebraska. Solitamente l'estate è mite. L'inverno è caratterizzato da intense nevicate.

Le Montagne Rocciose: Montana, Wyoming, Idaho, Colorado e Utah. Le estati sono piacevoli come pure la primavera e l'autunno. Gli inverni sono molto nevosi. Si tratta della zona dei grandi e famosi parchi (per esempio Yellowstone) che assieme agli impianti sciistici, rappresentano le maggiori attrazioni turistiche della zona.

Nord Ovest: Oregon e Washington. Le temperature possono essere anche molto rigide. I periodi migliori sono primavera ed autunno.

Ovest: Comprende California, Nevada, Arizona (la classica zona dei grandi parchi: Grand Canyon, Bryce Canyon etc.). Sulla costa il clima è gradevole tutto l’anno, anche se a Nord (San Francisco) in estate le temperature restano abbastanza fresche e la pioggia non manca mai. All’interno il clima è caratterizzato da forti escursioni termiche tra il giorno e la notte; in estate è molto caldo e secco, mentre d’inverno le temperature diventano molto rigide.

Hawaii: Il clima è sempre piacevole.

Alaska: I periodi migliori sono primavera ed autunno. 

FUSO ORARIO:
Ci sono più fusi orari, si passa dalla costa atlantica (New York, Washington, Miami) che sono indietro di cinque ore rispetto all'Italia, alla costa pacifica (Los Angeles, San Francisco) che è indietro di nove ore rispetto all'Italia, fino all’Hawaian Time, con 11 ore in meno, per le Isole Hawaii e l'Alaska.

VACCINAZIONI:
Nessuna obbligatoria.

CORRENTE ELETTRICA:
Il voltaggio in tutto il Paese è di 110 Volts con frequenza di 60 Hertz, pertanto è necessario verificare che gli apparecchi elettrici che desideriamo portare siano predisposti anche per questo voltaggio oppure munirsi di adattatori. Occorre inoltre munirsi della cosiddetta “presa elettrica americana” composta da due contatti piatti

ACQUISTI:
Negli USA i prezzi di vendita non includono mai le tasse. Queste vengono aggiunte al momento del pagamento e variano da uno Stato all'altro, da un minimo del 4% a salire, in alcuni Stati non sono previste.
Anche nei ristoranti e nei caffè le tasse sono escluse dai prezzi sul menù e vengono aggiunte sul conto finale.

CAMERE TRIPLE:
Negli USA gli alberghi non hanno camere a tre letti. Per camera tripla si intende una camera a due letti, ciascuno generalmente da una piazza e mezza (Queen bed)), occupata da 3 persone.
E' possibile richiedere dove lo spazio lo consente, un "rollaway bed", cioè un letto scorrevole che origina quasi sempre un supplemento al costo della camera ed è di dimensioni contenute.

MANCE (TIP):
Sono praticamente un obbligo negli USA, in quanto il servizio non è mai incluso e corrispondono circa al 15% per taxi e ristoranti. Per i facchini è bene prevedere 1 dollaro a valigia e 2 dollari per ogni giorno di permanenza negli alberghi per il personale di servizio. Nei luoghi turistici spesso il conto viene portato con già calcolata la mancia (Tip)

GUIDA:
Per poter guidare un'autovettura negli USA è necessario aver compiuto 21 anni, 25 in alcuni Stati.
Si consiglia la patente Internazionale che va esibita insieme a quella italiana.

TASSE AEROPORTUALI:
Le tasse dei voli intercontinentali sono addebitate sul biglietti aerei e vengono quindi pagate al momento dell'acquisto dello stesso. Per contro invece, per i voli interni U.S.A. spesso le tasse non possono essere incluse nel biglietto e non possono quindi essere pre-pagate al momento dell’acquisto in Italia, ma vengono richieste al check-in.

A partire da 4.500 €

Introduzione

Per esplorare le spiagge idilliache sul Golfo del Messico e le incontaminate Everglades avendo la possibilità di muoversi e di visitare in totale autonomia e spensieratezza. Viaggio alla scoperta dei parchia tema di Orlando e la città di Miami, divertimento assicurato.

Richiedi Informazioni

Punti di forza:

  • Itinerario interamente in auto
  • Itinerario adatto a famiglie 
  • Parchi a tema

Foto di viaggio

109

Quando partire

  • Gen
  • Feb
  • Mar
  • Apr
  • Mag
  • Giu
  • Lug
  • Ago
  • Set
  • Ott
  • Nov
  • Dic

Richiedi informazioni

  • 1° GIORNO BAHAMAS/ITALIA

    Partenza per l'aeroporto e volo per il rientro in Italia

  • 2° GIORNO ORLANDO

    Partenza per Orlando con volo di linea , arrivo in aeroporto e ritiro dell'automobile a noleggio. Partenza verso il vostro Albergo. Sistemazione in hotel.

  • 3° GIORNO ORLANDO

    Giornate a disposizione per visitare i quattro parchi a tema che fanno parte del Disney World Resort: l'Epcot dedicato all'innovazione tecnologica; il Magic Kingdom Park che è il più visitato al mondo; i Disney's Hollywood Studios (ex-MGm Studios) rivolto al cinema e all'animazione; il Disney’s Animal Kingdom, il più vasto fra questi, incentrato su flora e fauna.

  • 4° GIORNO ORLANDO / CLEARWATER BEACH (200 KM)

    Prima di lasciare Orlando prendete in considerazione la possibilità di una visita a SeaWorld, lo stupendo parco marino nel quale potrete ammirare le evoluzioni di orche e delfini. Proseguite  in direzione ovest verso il Golfo del Messico con destinazione Clearwater Beach, la cittadina sulla baia di Tampa dalle bianche spiagge definita uno dei posti migliori dove ritirarsi. Sistemazione in hotel.

  • 5° GIORNO CLEARWATER BEACH / SARASOTA / NAPLES (260 KM)

    Procedendo verso sud attraverserete la baia di Tampa per poi giungere a Sarasota, deliziosa cittadina caratterizzata da un'interessante architettura modernista e circondata da spiagge idilliache. Proseguirete per Naples, un altro dei gioielli della Florida che danno sul Golfo del Messico. Cittadina dal clima ideale, è una delle città al mondo col più alto tasso di milionari: Bill Gates e Donald Trump sono fra questi. Sistemazione in hotel.

  • 6° GIORNO NAPLES / PARCO NAZIONALE DELLE EVERGLADES / VILLAGGIO INDIANO / MICCOSUKEE / MIAMI (100 KM)

    Giornata a disposizione per visitare il Parco Nazionale delle Everglades, che ospita una serie di habitat paludosi e tropicali differenti, rifugio di una moltitudine di animali e piante. Durante il percorso attraverso le Everglades, è possibile fermarsi a visitare il villaggio indiano di Miccosukee. Arrivo a Miami e sistemazione in hotel.

  • 7° GIORNO MIAMI

    Giornata intera per godersi le tante attrattive di Miami, città multietnica e multiculturale e una delle capitali del divertimento giovanile e della musica. Notevole la spiaggia, lunga 35 km, popolata da ragazze in bikini che sfrecciano sui rollerblade e giocatori di beach volley dai muscoli scolpiti. Imperdibile una passeggiata sull'Ocean Drive, il lungo mare di South Beach costellato di edifici in stile Art Decò e di locali esclusivi.

  • 8° GIORNO MIAMI / CENTRO SPAZIALE KENNEDY / ORLANDO (420 KM)

    Dirigetevi verso nord, costeggiando la costa orientale della Florida, e giungerete alla lussuosa Palm Beach, eletta nel 2003 da una rivista come il Miglior Posto dove vivere. Farete un salto nel futuro recandovi a visitare Cape Canaveral, il centro spaziale della NASA, tutt'ora attivo, dal quale partirono le missioni Apollo. Proseguimento verso Orlando. Sistemazione in hotel.

  • 9° GIORNO ORLANDO/BAHAMAS

    Partenza in direzione aeroporto per la consegna dell'auto a noleggio. Volo per le isole Bahamas, arrivo e trasferimento in hotel .

  • DAL 10° AL 12° GIORNO BAHAMS

    Giornate a disposizione per relax 

  • 13° GIORNO BAHAMAS/ITALIA

    Trasferimento per l'aeroporto e volo per l'Italia. 

  • 14° GIORNO ITALIA

    Arrivo in Italia e fine dei servizi

I nostri esperti

l'esperto

Gianni PAROLA

Aperiviaggi

Le live con i nostri Esperti per scoprire le destinazioni più affascinanti raccontate direttamente da chi le programma e visita in prima persona

Prossimi Aperi-Viaggi in programma

Cuba Libre

30-05-202418:30Con Pietro e Gianni

Partecipa
...

Antartide, il Continente bianco

13-06-202418:30Con Andrea

Partecipa
...

Corea del Sud

27-06-202418:30Con Vittoria

Partecipa
...
vedi tuttiStorico Aperiviaggi

Viaggi correlati

  • STATI UNITI (USA)
  • Viaggi di Gruppo con Guida Locale
...

10 giorni

A partire da 3.900 €

  • STATI UNITI (USA)
  • Viaggi su misura personalizzati
...

13 giorni

A partire da 3.500 €

  • STATI UNITI (USA)
  • Viaggi su misura personalizzati
...

16 giorni

A partire da 4.200 €

  • CANADA
  • Viaggi su misura personalizzati
...

17 giorni

A partire da 4.800 €

  • STATI UNITI (USA)
  • Viaggi su misura personalizzati
...

10 giorni

A partire da 4.000 €

  • STATI UNITI (USA)
  • Viaggi su misura personalizzati
...

9 giorni

A partire da 3.950 €

  • STATI UNITI (USA)
  • Viaggi su misura personalizzati
...

8 giorni

A partire da 4.100 €

  • STATI UNITI (USA)
  • Viaggi su misura personalizzati
...

20 giorni

A partire da 4.900 €