informazioni di contatto:

scrivi un messaggio:

Volo:Incluso
Prossima partenza: 03-06-2024 vedi tutte
Durata:10 giorni

A partire da 4.800 €

DETTAGLI
Volo:Incluso
Prossima partenza:vedi tutte
Durata:10 giorni
DETTAGLI

A partire da 4.800 €

ISLANDA -TERRA DI GHIACCIO E DI FUOCO

Volo:incluso
Durata:10 giorni

Un Viaggio indimenticabile alla scoperta di un Paese dove la Natura è tutt'ora sovrana e maestosa. Potremo ammirare tra i più importanti Geyser al mondo, cammineremo all'interno della spaccatura prodottà dalla scontro delle placche tettoniche, avvisteremo le balene e ci caleremo con i mezzi anfibi all'interno della Laguna Ghiacciata. Faremo un bagno nelle acque azzurro pastello della mitica Laguna Blu e scopriremo tra le più belle cascate al mondo. Un Paese straordinario che in estate offre l'impagabile senzazione del Sole di mezzanotte. 
 

Punti di forza:

  • Accompagnatore Kel 12, National Geografic Expeditions
  • Voli inclusi
  • Mini-van 8 posti con guida/autista esperto Kel12 
  • Escursone per avvistamento balene
  • Laguna glaciale a bordo di esclusivi zodiac boat
  • Ingresso al Nature Bath di Myvatn
  • Strutture alberghiere selezionate per la posizione migliore e il comfort.

La quota comprende

  • Voli internazionali dall'italia ( la quota volo è stimata e deve essere ricalcolata al momento della richiesta)
  • Accompagnatore Esperto KEL 12 ,grande conoscitore dei Paesi del Nord
  • Sistemazioni in hotel di categoria Comfort con servizi privati e prima colazione
  • Itinerario in minivan come da programma
  • Minicrociera in zodiac per visitare la laguna glaciale di Jökursàrlòn
  •  Ingresso alla spa Geosea Geothermal Sea Baths
  • Escursione di whale watching nel fiordo Eyjafjörður

La quota non comprende

  • Tasse aeroportuali e adeguamenti carburante
  • Eventuali escursioni supplementari
  • Tutti i pasti, le bevande, gli extra personali in genere e tutto quanto indicato come facoltativo
  • Transfer individuale dall’aeroporto di Keflavik a Reykjavik, in caso di arrivo diverso rispetto al gruppo. Consultare la sezione “bene a sapersi”
  • Tutto quanto non indicato nel paragrafo "la quota comprende"

A partire da 4.800 €per persona

Richiedi informazioni
Prossime partenze:
data quota
03-06-2024 Su Richiesta Da 4800.00
24-06-2024 Su Richiesta Da 4800.00
04-07-2024 Su Richiesta Da 4800.00
15-07-2024 Su Richiesta Da 4800.00
25-07-2024 Su Richiesta Da 4800.00
10-08-2024 Su Richiesta Da 4800.00
15-08-2024 Su Richiesta Da 4800.00
20-08-2024 Su Richiesta Da 4800.00
26-08-2024 Su Richiesta Da 4800.00
05-09-2024 Su Richiesta Da 4800.00

ALTRE QUOTE OBBLIGATORIE

  • Euro 280 QUOTA ISCRIZIONE
  • TASSE AEROPORTUALI

QUOTE E SUPPLEMENTI FACOLTATIVI

  • SUPPLEMENTO SINGOLA SU RICHIESTA  Euro 800
  • ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO

MINIMO PARTECIPANTI

  • VIAGGIO CONFERMATO AL RAGGIUNGIMENTO DI MINIMO 6 PARTECIPANTI (MASSIMO 8 PARTECIPANTI)

TERMINI DI PAGAMENTO

  •  ACCONTO DEL 30% AL MOMENTO DELL’ISCRIZIONE
  •  SALDO 45 GIORNI PRIMA DELLA PARTENZA

Voli

Partenza possibili dai principali aeroporti italiani

Hotel

città hotel n. notti camera trattamento
Reykjavik Hotel Reykjavik Centrum 1 Standard room BB
Reykjavik Hotel Laugarbakki 1 Standard room BB
Kirkjubaejarklaustur Hotel Laxà 2 Standard room BB
Myvatn Zona Hotel Hallormstadur /Valaskjaslf Hotel/Eastfjords Fosshotel/Lake Hotel) 1 Standard room BB
Hofn Hotel Edda Hofn 1 Standard room BB
Kirkjubæjarklaustur MAGMA HOTEL 1 Standard room BB
HELLA (Stracta Hotel Hella/Geysir Hotel) 1 Standard room BB
Reykjavik Hotel Reykjavik Centrum 1 Standard room BB

Info Paese - ISLANDA

DIFFERENZA ORARIA CON L'ITALIA: -1 ora rispetto all'Italia (-2 quando in Italia vige l'ora legale)


DOCUMENTI PER L'ESPATRIO: Per l'Islanda è sufficiente essere in possesso della Carta d'identità valida per l'espatrio (per soggiorni fino a tre mesi). I bambini devono essere in possesso del passaporto o essere inseriti sul passaporto di un genitore. Il livello delle strutture sanitarie locali è generalmente molto buono. Tutte le informazioni ufficiali e aggiornate sono fornite dal Ministero Affari Esteri sul sito www.viaggiaresicuri.it. Poichè si tratta di dati suscettibili di modifiche e aggiornamenti è importante che il consumatore verifichi la correttezza tramite il sito o la Centrale Operativa al numero 06491115

CLIMA: Cominciamo con il dire che grazie alla corrente del Golfo, l'Islanda gode di un clima abbastanza favorevole: le temperature estive vanno dai 10° ai 18° e quelle invernali da -8° a +4° mentre all'interno l'escursione termica può essere maggiore. Le condizioni meteorologiche sono estremamente variabili anche nel corso della stessa giornata; le piogge sono frequenti, anche se di breve durata.

ABBIGLIAMENTO Il vostro abbigliamento dovrà essere medio pesante, quindi comprendere maglie di lana, pantaloni di velluto, scarponcini impermeabili, buone scarpe da ginnastica, una giacca a vento, guanti e berretto di lana. Durante le giornate di tour può essere utile portare uno zaino. Gli ombrelli sono spesso inutili per via del forte vento, è preferibile utilizzare il cappuccio della giacca a vento.

LINGUA: La lingua nazionale è l'islandese, ma l'inglese è parlato da tutti 

MONETA: L'unità monetaria è la "Krona", divisa in 100 "Aural". Il cambio può essere effettuato soltanto in loco. Si possono cambiare Euro, Dollari, ed altre monete. Il cambio più conveniente viene praticato presso gli sportelli in aeroporto, che si trovano prima del controllo documenti.
Prima del ritorno, ricordarsi di ricambiare le Corone islandesi in vostro possesso, non essendo convertibili in altri Paesi. In tutte le strutture alberghiere e i locali è possibile pagare senza alcuna difficolta’ con le maggiori carte di credito. Come sapete l’Islanda è un paese caro.

CUCINA: A Reykjavik si trovano molti ristoranti tipici dove si può gustare un'ottima varietà di piatti, dal caratteristico pesce islandese al prelibato agnello. I prezzi sono comunque molto elevati così come i vini, tutti importati. Tutti i maggiori hotels offrono dei buffet con un buon rapporto qualità/prezzo. Innumerevoli anche le pizzerie, le rosticcerie ed i fast-food. Molti locali offrono tutto l'anno uno speciale menù turistico ad un prezzo conveniente, comprendente un primo piatto o antipasto, un piatto di carne/pesce e caffè. La vita notturna, soprattutto durante i fine settimana, offre numerose possibilità di svago, grazie ai numerosi locali che si trovano nel centro città.

MANCE: Di norma è sempre tutto incluso; nel conto è già compreso il servizio. Le mance sono sempre a discrezione del cliente. 

TELEFONATE INTERNAZIONALI: Per chiamare fuori dall'Islanda componete il prefisso 0039, l'indicativo urbano con lo zero, quindi il numero desiderato. Per chiamare dall'Italia, componete il prefisso per l'Islanda 00354, seguito dal prefisso della città. Le chiamate telefoniche effettuate dagli alberghi hanno una maggiorazione tariffaria del 40% circa rispetto alle tariffe normali. A livello telefonico l’Islanda fa parte della Comunità Europea quindi non ci sono supplementi roaming. Vi consigliamo sempre comunque di verificare con il Vostro gestore telefonico eventuali costi supplementari sia telefonici che per il traffico dati. La copertura telefonica è presente nelle principali località mentre spostandosi fuori dai centri, la copertura può essere scarsa. 

SANITA': Il livello delle strutture sanitarie locali è generalmente molto buono. Facilmente reperibili i normali prodotti sanitari da banco.  Non sono richieste vaccinazioni o precauzioni particolari. Il livello delle strutture sanitarie locali è generalmente molto buono. Tutte le informazioni ufficiali e aggiornate sono fornite dal Ministero Affari Esteri sul sito www.viaggiaresicuri.it. Poichè si tratta di dati suscettibili di modifiche e aggiornamenti è importante che il consumatore verifichi la correttezza tramite il sito o la Centrale Operativa al numero 06491115

REYKJAVIK: La buona tavola (fonte rivista DOVE)

Negli ultimi due decenni i giovani chef sono riusciti a creare un’interessante immagine gastronomica del cibo islandese e oggi, in città, ci sono numerosi buoni ristoranti e piccoli caffè dove si possono mangiare ottimi piatti veloci. I prezzi non sono dei più economici, come d'altronde in tutto il Nord Europa.
- Al Perlan  oltre a mangiare, si fa anche una spettacolare esperienza, perché i tavoli del ristorante sono posti su una piattaforma girevole, coperta da una cupola di vetro, da cui si ammira il paesaggio e, in stagione, consente di cenare con il sole di mezzanotte. La cucina propone piatti di pesce (come la trota affumicata, il merluzzo, il tempura di aragosta e capesante o il carpaccio di balena), di carne (come il filetto d’agnello grigliato) e dessert con vari frutti di bosco.

- Il Við Tjörnina offre un'atmosfera diversa dove si servono i migliori piatti di pesce della città, preparati con un giusto equilibrio tra tradizione ed eccentricità. Si possono sperimentare piatti con carne di squalo, il sushi di trota, le uova di merluzzo e come dessert, il delizioso gelato al rabarbaro. Altrimenti si può stare su piatti più tradizionali a base di merluzzo, cozze blu o carne d’agnello.

- Da Sjávarkjallarinn:  Seafodd Cellar usano solo prodotti freschi di stagione che la natura islandese può offrire, con solo qualche eccezione scandinava. Il pesce è senza dubbio il cavallo di battaglia della giovane e super-promettente chef che conduce la cucina, con qualche scelta di carne.
- Al ristorante di Siggi Hall, una celebrità del piccolo schermo, si serve una cucina islandese ispirata a quella francese e spagnola, con grande uso degli ingredienti locali stagionali.

- Icelandic Fish & Chips è un bistro dove si trova il pesce del giorno, accompagnato da insalate al mango o salse al coriandolo e zenzero. Da Tþrír Frakkar l’ambiente è marinaro, e anche qui sono molti i piatti di pesce nel menu, oltre alla scelta tra alcuni uccelli di mare, da provare l’halibut con l’aragosta.

Lo shopping (fonte rivista DOVE)

Il centro commerciale Kringlan ha boutique alla moda con abiti di firme internazionali ma anche negozi di prodotti locali. Per oggetti tipicamente islandesi, ci si può indirizzare su maglie in lana localegioielli e ceramiche. La maggior parte dei negozi è concentrata tra le vie centrali di Laugavegur e Skólavörðustígur, altre vie con negozi sono Austurstræti, Hafnarstræti e Bankastræti. Molti negozi lungo la principale Laugavegur sono specializzati in gioielli islandesi, l’oro e l’argento sono convenienti, le forme si ispirano ai monili antichi islandesi ed alcuni sono davvero belli, altri sono in pietra lavica o minerali locali. Nei negozi abilitati ci si fa rilasciare una ricevuta per il recupero del 15% dell’IVA (VAT refund) ma devono essere acquisti di un certo importo. Solo nel fine settimana si trovano vecchi oggetti di ogni tipo al Kolaportið Flea Market, in un grande edificio postindustriale nella zona portuale. Banchi colmi di mercanzie, dagli abiti vintage ai CD usati, dai vecchi libri ai giocattoli.

A partire da 4.800 €

Introduzione

Un Viaggio indimenticabile alla scoperta di un Paese dove la Natura è tutt'ora sovrana e maestosa. Potremo ammirare tra i più importanti Geyser al mondo, cammineremo all'interno della spaccatura prodottà dalla scontro delle placche tettoniche, avvisteremo le balene e ci caleremo con i mezzi anfibi all'interno della Laguna Ghiacciata. Faremo un bagno nelle acque azzurro pastello della mitica Laguna Blu e scopriremo tra le più belle cascate al mondo. Un Paese straordinario che in estate offre l'impagabile senzazione del Sole di mezzanotte. 
 

Richiedi Informazioni

Punti di forza:

  • Accompagnatore Kel 12, National Geografic Expeditions
  • Voli inclusi
  • Mini-van 8 posti con guida/autista esperto Kel12 
  • Escursone per avvistamento balene
  • Laguna glaciale a bordo di esclusivi zodiac boat
  • Ingresso al Nature Bath di Myvatn
  • Strutture alberghiere selezionate per la posizione migliore e il comfort.

Foto di viaggio

4868

Quando partire

  • Gen
  • Feb
  • Mar
  • Apr
  • Mag
  • Giu
  • Lug
  • Ago
  • Set
  • Ott
  • Nov
  • Dic

Richiedi informazioni

  • 1° GIORNO - LUN 03-06-2024 PARTENZA PER REYKJAVIK

    Partenza dall’Italia per Reykjavik con voli di linea.

    Arrivo nella capitale islandese e incontro con l’esperto Kel 12, che vi accompagnerà durante il viaggio: storia, cultura e natura racchiusi in un solo stupefacente luogo.

    Trasferimento in città e sistemazione in hotel.

  • 2° GIORNO - MAR 04-06-2024 IL PARCO NAZIONALE DI THINGVELLIR, PATRIMONIO MONDIALE UNESCO

    Considerato una delle meraviglie geologiche più importanti del mondo: qui infatti potremo ammirare gli effetti dei movimenti delle placche tettoniche che caratterizzano la crosta terrestre e che affiorano in superficie. Þingvellir (letteralmente pianura del Parlamento) riveste inoltre un ruolo fondamentale nella storia moderna: è in questa area che nell’anno 930, si riunì l’Alþingi, il più antico parlamento al mondo.

    Il viaggio procederà quindi seguendo il corso del Hvita, il fiume che alimenta le cascate di Hraunfossar - note per la loro particolare struttura - e le rapide di Barnafoss.
    Arrivo nel tardo pomeriggio a Laugarbakki.

    Sistemazione in hotel e cena libera.

     

  • 3° GIORNO - MER 05-06-2024 LE CASE DI TORBA DI GLAUMBæR, AKUREYRI E LE CASCATE DI GOðAFOSS

    Quest’oggi percorreremo una parte dell’Arctic Coast Way, un moderno itinerario che segue alcune delle strade più belle e affascinati dell’intera isola.

    Raggiunta la cittadina di Varmahlíð, effettueremo una veloce deviazione grazie alla quale raggiungeremo il museo di Glaumbær: una delle fattorie in torba meglio conservate del Paese. La visita delle innumerevoli stanze che compongono la struttura
     

    ci consentirà di comprendere la lenta quotidianità che contraddistingueva la vita dei coloni in questa remota parte d’isola.

    Proseguiremo quindi verso il fiordo di Eyjafjörður, attraverso un passo montano che ci permetterà di ammirare le profonde valli e di raggiungere quella che è comunemente considerata la capitale del nord, la caratteristica cittadina di Akureyri.

    Nel pomeriggio effettueremo una sosta alle stupende cascate di Goðafoss, le cosiddette cascate degli dei. Questo nome fu attribuito verso l’anno Mille quando, il giovane parlamento islandese decise di adottare il cristianesimo come religione ufficiale e, proprio in queste cascate, i vecchi idoli nordici vennero gettati in maniera simbolica.

    Nel tardo pomeriggio arrivo nell’area del Lago Mývatn, uno dei paesaggi più famosi e spettacolari dell’intera isola grazie alla sua incessante attività vulcanica. Formato circa duemilatrecento anni fa durante una spettacolare eruzione vulcanica, lungo le sue sponde si possono visitare alcune curiose formazioni laviche, tra cui aree geotermiche, come Hverir sul lato orientale del lago, oppure i pseudo-crateri nella zona meridionale.

    Sistemazione in hotel, tempo libero a diposizione e cena libera.

  • 4° GIORNO - GIO 06-06-2024 ESCURSIONE DI WHALE WATCHING E LE CASCATE DETTIFOSS

    Inizieremo la giornata raggiungendo la cittadina di Húsavík affacciata sul mar di Groenlandia.

    Questo piccolo villaggio di pescatori è caratterizzato da un porticciolo su cui si affaccia la chiesa Húsavíkurkirkja e tipiche case colorate. Da qui noi salperemo per effettuare un’indimenticabile escursione in barca per l’avvistamento delle balene.

    Abbiamo scelto questa località non solo perché è la meta più indicata per imbarcarsi ad osservare le balene, ma anche perché navigheremo nella baia di Skjálfandi in totale silenzio, riducendo al minimo la nostra impronta di carbonio ed immergendoci così in un’esperienza unica di avvistamento.

    Navigheremo a bordo delle innovative barche ibrido-elettriche e scivoleremo silenziosamente sul mare avvicinandoci alle balene nel loro habitat naturale, causando loro il minimo disturbo.

    Si tratta di una delle attività più belle ed emozionanti che si possono realizzare in Islanda: la certezza - come ogni amante della natura ben sa - non può essere garantita, ma la baia ha un’alta percentuale di avvistamento grazie alla sua particolare posizione geografica. La neve che si scioglie con l’arrivo della primavera porta infatti molti nutrienti nella baia, così come i fiumi che qui sfociano dopo un lungo percorso attraverso le regioni interne ricche di minerali. Si sono create così le condizioni ideali per la presenza di plancton e l’approvigionamento di banchi di pesci, innumerevoli uccelli marini e diverse specie di cetacei, tra cui orche, megattere e capodogli.

    Terminata l’emozionante attività, percorreremo la splendida costa settentrionale dell’Islanda, dapprima in direzione est, per poi deviare verso sud fino a raggiungere le imponenti cascate di Dettifoss (acqua che rovina in islandese).

    Le più potenti cascate d’Europa stupiscono per la loro impressionante potenza e maestosità: sono alte più di quaranta metri e misurano oltre cento metri in larghezza. Il loro profondo boato e i loro spruzzi si avvertono a molti chilometri di distanza. Al loro cospetto lo spettacolo è ancora più spaventoso a causa dell’imponente salto e del colore del fiume, ricco di sedimenti glaciali.

    Rientro nel tardo pomeriggio in hotel, cena libera e pernottamento.

  • 5° GIORNO - VEN 07-06-2024 LE MERAVIGLIE NATURALI DELL'AREA DI MýVATN E VöK BATHS

    Quest’oggi dedicheremo la mattinata alla scoperta dell’area attorno al lago Mývatn: si tratta di uno dei siti più importanti di tutta l’isola per la sua incredibile attività vulcanica e le sue formazioni geologiche.

    Avremo la possibilità di effettuare delle facili escursioni per ammirare ancora più da vicino le bellezze di questo luogo: osserveremo le fantastiche strutture di lava di Krafla, un’impressionante regione vulcanica che si estende per dieci chilometri. Si tratta questo di uno dei vulcani più esplosivi, avendo eruttato una trentina di volte da quando il Paese è stato colonizzato. In questa area si può ammirare anche un pittoresco cratere chiamato Viti - inferno in lingua locale - ed un recente campo di lava sottostante.

    Vulcani, cascate, fiumi e poi ancora ghiacciai e iceberg… In Islanda la natura dato il meglio di sé e pare aver voluto compilare un inventario di meravigliose stranezze: ogni paesaggio muta di continuo offrendo in ogni momento indimenticabili ricordi e suggestioni.

    Terminata la visita attorno al lago Mývatn, nel pomeriggio un lungo trasferimento ci permetterà di raggiungere la cittadina di Egilsstaðir, dove avremo l’occasione di concederci un po’ di relax nelle piscine termali della moderna Vök Baths.

    Pernotteremo in hotel e cena libera.

  • 6° GIORNO - SAB 08-06-2024 LA REGIONE DEI FIORDI DELL'EST

    Spesso trascurati dai visitatori, i fiordi orientali rappresentano ciò che di meglio l’isola ha da offrire. Dedicheremo tutta la mattinata a visitare questa area.

    La regione di Austfirðir si estende per 22.721 chilometri quadrati ed è caratterizzata da fiordi stretti circondati da ripide scogliere e remoti villaggi di pescatori affacciati su un tratto di costa - lungo oltre cento chilometri - che collega Berufjörður al piccolo borgo di Borgarfjörður Eystri, nel nord.

    La regione vanta il clima più soleggiato del Paese e una fauna selvatica tra le più note e amate. Questa terra è l’unico luogo dell’isola dove vivono libere e isolate diverse mandrie di renne: inizialmente importate per l'allevamento, l'industria non fu redditizia e da allora questi splendidi animali vagano liberi e indisturbati. Il loro avvistamento non è affatto semplice, soprattutto durante la stagione estiva, ma occorre sempre prestare attenzione al paesaggio che scorre dal finestrino: con un po’ di fortuna si potrebbero scorgere in lontananza

    Sono oltre trecento invece le specie di uccelli che ogni primavera giungono lungo queste coste per nidificare: seguendo la costa sud-orientale diverse saranno le occasioni per ammirare l’oca selvatica, il piviere dorato, lo stercorario maggiore, la sterna artica e soprattutto lei, il simbolo di un’intera isola e nazione, la pulcinella di mare.

    Nel pomeriggio continueremo il nostro viaggio verso sud, non prima di esserci concessi una breve pausa nella deliziosa cittadina portuale di Djúpivogur: questo antico insediamento mercantile del XVI secolo ci offrirà l’occasione di apprezzare le dolcezze della rinomata (e abbondante) pasticceria locale.

    Ultima tappa di questa lunga giornata sarà infine il piccolo villaggio di pescatori di
    Höfn, dove pernotteremo.

    Sistemazione in hotel e cena libera.

  • 7° GIORNO - DOM 09-06-2024 IL VATNAJöKULL NATIONAL PARK E LA SPETTACOLARE LAGUNA GLACIALE DI JöKULSáRLóN

    Benvenuti nel regno del ghiaccio.

    Quest’oggi il grande protagonista della nostra giornata sarà il Parco Nazionale di Vatnajökull: un gigante bianco che copre un’area di circa l’otto per cento dell’intera isola. In questo territorio la natura regna sovrana e si fregia di due eccellenze: la montagna più alta dell’Islanda, l’Hvannadalshnjúkur - che vedremo in lontananza - e uno dei luoghi più incredibili e spettacolari del pianeta, la laguna glaciale di Jökulsárlón.

    La nostra giornata inizierà proprio da qui, con la visita della location più iconica e surreale dell’intero viaggio: iceberg di colore azzurro si staccano dal fronte glaciale e galleggiano nelle fredde acque della laguna fino a mescolarsi con le impetuose acque dell’Oceano Atlantico, creando così contrasti unici e indimenticabili.

    Qui avremo la possibilità di realizzare un’emozionante escursione in zodiac - moderni gommoni di piccole dimensioni studiati per navigare queste acque - grazie ai quali potremo ammirare il ghiacciaio da una nuova prospettiva, e avvicinarci ai luccicanti iceberg che costellano la laguna glaciale.

    Nel pomeriggio continueremo il nostro viaggio in direzione ovest fino al piccolo centro di Skaftafell. Una fitta rete di sentieri offre l’opportunità di raggiungere a piedi diverse attrazioni che caratterizzano l’omonimo parco nazionale. Il nostro esperto tour leader sceglierà quella più adatta alle caratteristiche del gruppo: grande protagonista di ogni nostra escursione sarà sempre il ghiacciaio Vatnajökull da prospettive diverse.

    Questa immensa calotta di ghiaccio è in grado di lasciare sempre stupefatto il visitatore che si imbatte in esso per la prima volta: con uno spessore di quasi un 

    chilometro, potrebbe ricoprire l’intera isola con un manto di oltre venticinque metri d’altezza.

    Pernottamento nell’area di Klaustur e cena libera.

     

  • 8° GIORNO - LUN 10-06-2024 LE FAMOSE CASCATE DELLA COSTA SUD

    Oggi inizieremo la visita di una delle regioni più belle e più visitate di tutta l’isola.

    La giornata comincerà ammirando la cosiddetta black sand beach of Vík, la celebre spiaggia di sabbia nera di Reynisfjara, famosa per le caratteristiche colonne di basalto
    che sovrastano la spiaggia e per i suoi faraglioni di roccia che sorgono dal mare: resti pietrificati di una barca di elfi intenti ad attaccare la cittadina, secondo la credenza di una leggenda locale.

    Pochi chilometri più avanti, imperdibile sarà la sosta al capo Dyrhólaey, uno dei punti più meridionale dell'Islanda. Una piccola strada ci permetterà di raggiungere la cima della scogliera, dove con un po’ di fortuna avremo la possibilità di osservare da vicino la pulcinella di mare. Questi splendidi uccelli costruiscono i loro nascondigli sulle rocce e gli adulti compiono diversi viaggi tra mare e nido portando anche venti pesciolini per volta nel becco. Dal 2015 la specie è stata dichiarata vulnerabile a causa dell’inquinamento dei mari e dei cambiamenti climatici.

    La presenza di fauna locale, come un buon viaggiatore sa, non è mai garantita. In particolare, si prega di notare che il sito naturale di Dyrhólaey è chiuso durante la stagione della nidificazione dal 15 maggio al 23 giugno al fine di tutelare la tranquillità dei piccoli appena nati. Dopo la seconda metà di agosto, invece, l’avvistamento è molto più difficoltoso: generalmente tutti gli uccelli migratori in quel periodo avranno già iniziato il loro viaggio di ritorno verso lidi più caldi.

    Continueremo quindi il nostro viaggio verso ovest con una visita al piccolo villaggio di Skógar, celebre per la sua elegante cascata di Skógafoss: una delle più alte di tutta l’Islanda. Qui una scalinata di oltre quattrocento scalini ci permetterà di raggiungere la sommità del salto ed iniziare una facile, ma sempre piacevole, passeggiata immersi nella maestosità della natura islandese.

    Dopo pranzo, sosta alla cascata di Seljalandsfoss, dove - se le condizioni di sicurezza lo permetteranno – potremo effettuare un’indimenticabile camminata dietro di essa.

    Notte in hotel nell’area di Hella e cena libera.

     

  • 9° GIORNO - MAR 11-06-2024 IL CELEBRE CIRCOLO D'ORO E LA CITTà DI REYKJAVíK

    Nella mattinata di oggi continueremo il viaggio alla scoperta dell’Islanda esplorando uno degli itinerari più famosi ed iconici di tutta l’isola: il celebre Circolo d’Oro.

    Questo importante percorso turistico comprende tre luoghi splendidi a poca distanza uno dall’altro: il Þingvellir National Park, la cascata di Gullfoss e l’area geotermica di Geysir.
    Inizieremo dalla spettacolare cascata dorata, come viene definita Gullfoss in lingua locale. Qui le acque tumultuose del fiume Hvítá compiono uno scenografico doppio salto prima di approdare in uno stretto e profondo canyon. È la regina indiscussa delle 

    cascate islandesi: la sua eleganza e la sua portata di oltre centoquaranta metri cubi di acqua al secondo vi sorprenderanno.

    Pochi chilometri più a sud sorge l’importante area geotermica di Geysir, dove risiede il padre di tutti i geyser. Questo incredibile fenomeno geologico deve il suo nome all’adattamento  inglese  della  parola  islandese  geysir  (eruzione  intermittente):  fu  il primo ad esser conosciuto e studiato e da qui il termine si diffuse in tutto il mondo.

    Chi visita il sito ha la possibilità di ammirare colonne calde che fuoriescono con una certa regolarità: penetrando nel sottosuolo, l’acqua si accumula in un sifone, si scalda e per effetto di processi geotermici fuoriesce con manifestazioni spettacolari ogni volta diversi.

    La sorgente calda Strokkur - attualmente attiva - entra in funzione ogni sei-otto minuti. Terminata la visita ci dirigeremo verso l’ultima tappa del nostro tour, la città di Reykjavík, dove arriveremo nel primo pomeriggio.

    Qui avremo del tempo libero a disposizione per visitare in autonomia la capitale islandese e ammirare alcuni dei suoi luogo simbolo, come la chiesa luterana di Hallgrímskirkja e il lago Tjörnin.

    Sistemazione in hotel e cena libera.

  • 10° GIORNO - MER 12-06-2024 PARTENZA DA REYKJAVIK E RIENTRO

    Trasferimento in aeroporto e rientro in Italia secondo l’operativo previsto. Qui il nostro esperto vi saluterà, sperando che al rientro portiate con voi qualcosa di prezioso, come il ricordo di questa splendida terra.

I nostri esperti

l'esperto

Gianni PAROLA

L'accompagnatore

Le Guide National Geographic Expeditions

Aperiviaggi

Le live con i nostri Esperti per scoprire le destinazioni più affascinanti raccontate direttamente da chi le programma e visita in prima persona

Prossimi Aperi-Viaggi in programma

Cuba Libre

30-05-202418:30Con Pietro e Gianni

Partecipa
...

Antartide, il Continente bianco

13-06-202418:30Con Andrea

Partecipa
...

Corea del Sud

27-06-202418:30Con Vittoria

Partecipa
...
vedi tuttiStorico Aperiviaggi

Viaggi correlati

  • ISLANDA
  • Viaggi su misura personalizzati
...

14 giorni

A partire da 4.300 €