menu

BLOG

HOME

Meraviglie della Natura: La migrazione delle farfalle monarca

Data: 19/04/2015 CANADA - MESSICO - STATI UNITI (USA) Categoria: Curiosità

La farfalla monarca è una delle più famose fra gli animali del suo ordine, ma non per via dei suoi colori, anche se non è brutta. Lo è per via della migrazione di massa che compie ogni anno in tarda estate o agli inizi dell'autunno, prima che nel nord degli Stati Uniti o del Canada, dove trascorre le estati, arrivi quel freddo che le potrebbe esserle fatale. Allora, in gruppi di alcune migliaia di individui, si spostano, con le loro movenze ondeggianti, fino a raggiungere una valle nel nord del Messico dove, a circa 3000 metri di altitudine, trovano le condizioni migliori per prosperare e riprodursi.

 

È stato calcolato che vi siano fino a 14 milioni di esemplari in un territorio di un ettaro e mezzo. La cosa più stupefacente è la distanza che percorrono: anche fino a 5000 chilometri, una tragitto davvero impressionante per un insetto così piccolo appartenente ad una specie che per millenni si è pensato potesse spostarsi molto poco.

 

Altrettanto misterioso è come si trasmettono la conoscenza dell'itinerario, visto che possono vivere da poche settimane ad un massimo di otto mesi, e quindi mai in grado di ripetere il grande viaggio una seconda volta. Eppure, non solo tornano nello stesso luogo da dove sono ripartiti i propri avi, addirittura a volte si posano sullo stesso albero.

 

Eccovi alcuni video.

 

 

 



Roberto è un grande appassionato di minoranze, arti e culture extraeuropee e una prolifica penna. Si diverte a raccontare le sue avventure in giro per il mondo su libri autoprodotti e sul nostro blog, arricchendo il tutto con scatti che immortalano volti e posti unici.

Lascia un commento - Richiedi informazioni



Mappa Climatica

ad ogni stagione il suo viaggio

archivio articoli

arrow_drop_up