menu

BLOG

HOME

Meraviglie della Cina: i Monti Zhangye Danxia

Data: 24/01/2015 CINA Categoria: Pillole di viaggio

 

Torniamo in Cina, una destinazione a me cara anche perché ricca di paesaggi straordinari a volte praticamente sconosciuti al grande pubblico. Stavolta vi parlo delle incredibili montagne Zhangye Danxia, nel parco della provincia cinese del Gansu, la regione centro-settentrionale di questo vasto paese non distante dalla Mongolia e quindi dal deserto del Gobi, il cui nome per esteso è Zhangye Danxia Landform Geological Park.

 

 

La particolarità di queste montagne è l'incredibile colorazione delle rocce arenarie di cui sono costituite, con colori che spaziano dai consueti rosso e marrone a sfumature davvero inconsuete di blu, verde, giallo e arancione. In tutto in un territorio completamente desertico, senza una pianta e nemmeno un animale.

 

 

Questi improbabili colori sono stati generati dal sovrapporsi di strati di sabbia a strati di altri minerali circa 24 milioni di anni fa, poi le stesse pressioni tettoniche che hanno generato la catena montuosa dell'Himalaya, unita all'azione erosiva di vento e pioggia hanno fatto il resto.

 

 

Fanno venire alla mente le bottigliette di sabbia colorata che si trovano nelle bancarelle di souvenirs, solo a grandezza naturale, al punto che le prime fotografie di questo luogo surreale apparse sul web vennero considerate il frutto di un pesante intervento con Photoshop sui colori. Niente di più falso, anche se per ottenere le tinte più stupefacenti bisogna aspettare le più fotogeniche ore dell'alba o meglio ancora del tramonto, quando i colori sembrano sconfiggere la patina grigiastra che li sovrasta nelle ore più luminose del giorno. Anche le giornate nuvolose o di pioggia sono da evitare.

 

 

Il parco dispone di quattro view point e per visitarli tutti bisogna percorrere otto chilometri in un paesaggio stupefacente ma poco ospitale, spesso frustato da venti freddi. Ultimamente è stato predisposto un servizio di trasporti. È una meraviglia dislocata in una parte della Cina poco visitata che queste incredibile montagne, che alcuni chiamano non senza ragione le "Montagne dell'Arcobaleno", contribuiscono a far conoscere.

 

 

 



Roberto è un grande appassionato di minoranze, arti e culture extraeuropee e una prolifica penna. Si diverte a raccontare le sue avventure in giro per il mondo su libri autoprodotti e sul nostro blog, arricchendo il tutto con scatti che immortalano volti e posti unici.

Lascia un commento - Richiedi informazioni



Autore: Alfonso Della Corte
Data: 14-10-2016 22:37:04
Salve mi interessa visitare queste meravigliose montagne per fotografarle durante la luce dell'alba e tramonto, quale periodo migliore ? Quanto mi costa un tour di una decina di giorni ? Grazie
Buongiorno Alfonso, ho bisogno di alcune informazioni maggiori per poterti aiutare. Puoi lasciarmi un tuo contatto. Molto dipende dal periodo del viaggio, tipologia sistemazioni Etc...
Puoi scrivere a gianni@pianetagaia.it oppure chiamarci ai telefoni dell'agenzia

A presto
Autore: Marco
Data: 06-12-2015 14:09:49
Buongiorno,
desidero sapere se avete un itinerario viaggio in CIna che includa anche i monti Zhangye Danxia
Grazie
Marco
Buongiorno Marco, Tiziana che segue la programmazione Cina ientra Mercoledì e ti dara tutte le indicazioni. E' comunque fattibile, con alcune limitazioni

Mappa Climatica

ad ogni stagione il suo viaggio

archivio articoli

arrow_drop_up