menu

BLOG

HOME

Spiagge d'Irlanda

Data: 05/10/2013 IRLANDA Categoria: Pillole di viaggio

 

Quando si pensa a paesi ricchi di belle spiaggie di solito non è proprio l'Irlanda il primo che viene in mente: si pensa ai Caraibi, ai paradisi tropicali dell'Oceano Indiano o a quelli meno lontani ma non meno stupendi del Mediterraneo. Eppure la grande isola verde bagnata dall'Oceano Atlantico ha molto da offrire da questo punto di vista: le spiagge di norma sono molto spaziose, più spesso piatte distese di sabbia compatta che di ciotoli, sovente lunghe o con scenografiche scogliere a delimitarle, ideali per sport acquatici come il surf e campi di gioco perfetti per bambini. Certo, se uno le frequenta fuori dai mesi estivi più caldi (a luglio e agosto la temperatura dell'acqua oscilla di norma tra i 20° e 22°), per mettere i piedi a mollo bisogna avere un po' di sangue vichingo nelle vene.

 

Sono comunque luoghi molto godibili anche quando la temperatura sconsiglia di mettersi il costume: ideali per lunghe passeggiate (che qui risultano meno faticose e scomode che nelle nostre spiagge dove la sabbia è meno compatta), per respirare la salubre aria ricca di iodio del mare, per far garrire al vento i vostri aquiloni (la costa occidentale è spesso piuttosto ventosa, alcune - vedi foto - offrono dei ripari scavati nelle dune a questo scopo) o magari per regalare un'oretta di scatenato divertimento al vostro cane che potrà scorazzare libero e felice senza dare fastidio a nessuno.

 

Anche i luoghi comuni sul clima perennemente piovoso dell'Irlanda andrebbero sfatati: estate e primavera non sono così disastrose come spesso si legge (certo il clima è un po' diverso da quello della Sicilia) e non credo di essere stato spudoratamente fortunato se in un recente viaggio in quelle lande nel mese di maggio su 9 giorni ho preso solo un paio di giorni di pioggia o tempo nuvoloso, potendo godermi delle belle giornate soleggiate per la maggior parte del tempo.

 

Di seguito alcune delle più belle spiaggie visitate nella sola costa sud occidentale, che è anche la più turistica.

 



Roberto è un grande appassionato di minoranze, arti e culture extraeuropee e una prolifica penna. Si diverte a raccontare le sue avventure in giro per il mondo su libri autoprodotti e sul nostro blog, arricchendo il tutto con scatti che immortalano volti e posti unici.

Lascia un commento - Richiedi informazioni



Mappa Climatica

ad ogni stagione il suo viaggio

archivio articoli

viaggi legati all'articolo

arrow_drop_up