menu

BLOG

HOME

Gli ingredienti più strani al mondo

Dall'Italia al mondo, dai primi piatti alla frutta
Data: 02/09/2014 COREA DEL SUD - NORVEGIA - UGANDA - VIETNAM Categoria: Curiosità

 

Al mondo esistono ingredienti che probabilmente non useremmo mai nei nostri piatti, e ingredienti di cui non conosciamo nemmeno l'esistenza. Tuttavia quando si è in visita in un qualsiasi luogo del mondo è quasi dovuto assaggiare le pietanze che caratterizzano il posto. Ogni Paese ha le proprie tradizioni, soprattutto in ambito culinario, per cui ciò che per noi è immangiabile è invece una pietanza prelibata per altri, e viceversa.

 

Di seguito abbiamo raccolto gli ingredienti che noi Italiani non utilizzeremmo mai nei nostri piatti: 

 

Polpo Crudo - Corea del Sud

Gli animali vengono arrotolati vivi, intorno a dei bastoncini e poi inzuppati in una salsa saporita. 

 

Cavallette - Uganda

Questo piatto il sapore sarebbe simile a quello delle patatine fritte e pare che sia anche molto più salutare.

 

Snake Wine - Vietnam

Un vino ottenuto dal riso che si lascia fermentare in compagnia di serpenti, tartarughe, scorpioni, insetti e persino uccelli, pare abbia proprietà terapeutiche.

 

Struzzo - Sudafrica

Questa pietanza è l’ideale per chi soffre di colesterolo, la carne di questo animale è molto magra. Da qualche tempo è arrivato anche sulle nostre tavole.

 

Lutefisk - Nord Europa

Una variante del classico stoccafisso norvegese, che pesce viene lavorato 14 giorni per poi assumere una consistenza gelatinosa. Per essere consumato deve essere messo in ammollo per altri 6 giorni.

 



 

Pianeta Gaia - Viaggiatori per Passione

Lascia un commento - Richiedi informazioni



Mappa Climatica

ad ogni stagione il suo viaggio

archivio articoli

arrow_drop_up