Gaia Select

OMAN: DA MUSCAT ALLE SABBIE DEL RUB AL KHALI

Natura e avventura
100 %
Storia e Cultura
80 %
Luxury & Glamping
80 %
Città e divertimento
20 %

Da Sapere

Perché scegliere questo viaggio

Alla scoperta delle bellezze dell’Oman Centrale e del Sud. Anche con pochi giorni a disposizione si può assaporare l'essenza di questo paese, fatto di montagne, wadi, spiagge di sabbia bianca, acque turchesi, deserti.
Wadi Arbeen Wadi Bani Khalid, i due grandi deserti di Wahiba e Rub Al Khali, la bellissima baia di Fiazya caratterizzata da una lunghissima spiaggia candida che sfuma nell’azzurro del mare Arabico. Completano l’itinerario l'elegante capitale, Muscat,  Nizwa, l'antica capitale, il Castello di Jabrin  Sumhuram, antico porto dal quale partivano i carichi d’incenso...

I Plus del viaggio

  • Voli diretti 
  • Tour su base privata, in fuoristrada
  • Pernottamento nel deserto presso l’esclusivo Desert Night Camp, il miglior campo in Oman
  • Escursione nel deserto del Rub Al Khali

Contatta l'esperto

Itinerario

Condividi
ITALIA / MUSCAT (-/-/-)

Partenza dall'Italia con volo di linea notturno, diretto a Muscat.

MUSCAT - WADI ARBEEN - BIMAN SINKHOLE - WADI SHAB - MUSCAT (B/-/D)

Prima colazione e partenza in direzione Quriyat. Si proseguirà verso l’interno lungo un affascinante percorso off-road per attraversare il bellissimo Wadi Arbeen seguendo il corso del fiume. Arrivo sulla costa e proseguimento fino ad arrivare al Biman Sinkhole, una singolare formazione geologica costituita da un cratere nel terreno creatosi per sprofondamento della volta e sul cui fondo si trova un laghetto dalle acque color smeraldo. Proseguimento quindi per Shab. Arrivo e si prenderà una piccola barca per solcare lo specchio d’acqua che attraversa il bellissimo wadi. Wadi Shab significa “gola fra le rupi” proprio per la sua morfologia, con pareti verticali che creano una visione d’insieme spettacolare. Passeggiata lungo il wadi verso l’interno ed i più sportivi potranno addentrarsi ancora di più e godere un bagno fra le polle d’acqua color smeraldo (sotto la propria responsabilità personale). Pranzo libero. Si riprenderà quindi il veicolo per rientrare a Muscat, cena e pernottamento.

MUSCAT - NIZWA - JABRIN - BIRKAT AL MOUZ - MUSCAT (B/-/D)

Prima colazione e partenza in fuoristrada 4x4 per Nizwa. Arrivo e visita dell’antica capitale dell’Oman nel IX secolo, conosciuta con il nome di “Perla dell’Islam”. Si visiteranno il Forte risalente al XVII secolo ed il Castello, molto più antico. Visita quindi dei vari souq dove si potranno acquistare datteri, articoli di artigianato locale, spezie e terracotta. Pranzo libero. Partenza per Jabrin dove si visiterà il Castello, considerato in più raffinato dell’Oman, risalente al XVII secolo. Partenza per Muscat con sosta a Birkat Al Mouz per visitare lo splendido palmeto ed il Falaj Al Kathmeen. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

MUSCAT - NIZWA - JABRIN - BIRKAT AL MOUZ - MUSCAT (B/L/D)

Prima colazione e partenza per Nizwa. Arrivo e visita dell’antica capitale dell’imamato di Oman nel IX secolo, conosciuta con il nome di “Perla dell’Islam” con l’imponente torrione circolare del Forte risalente al XVII secolo ed il castello annesso risalente al IX secolo. Visita dei vari souq dove sarà possibile acquistare oggetti in terracotta, in argento, spezie ed essenze fra cui la famosa acqua di rosa prodotta nella montagna di Jabal Akhdar. Proseguimento per Bahla per uno stop fotografico all’imponente Forte (esterno), primo sito omanita iscritto nell’elenco dell’Unesco. Pranzo in ristorante locale. Partenza per Jabrin, arrivo e visita del Castello risalente al XVII secolo fatto costruire dall’imam Bil Arab bin Sultan Al Ya’aruba, uomo di grande cultura che portò la capitale dell’imamato di Oman a Jabrin e rese questo castello come polo culturale per studiosi ed eruditi. Partenza per il rientro a Muscat con sosta a Birkat Al Mouz, antico villaggio in fango situato a ridosso della montagna e circondato da un meraviglioso palmeto uno dei più belli dell’Oman. Arrivo a Muscat, cena e pernottamento.

MUSCAT - WAHIBA SANDS (B/-/D)

Prima colazione e visita della Grande Moschea dedicata al Sultano Qaboos, moderna ed elegante, è divenuta uno dei simboli della città, costruita dal 1995 al 2001, famosa per il bellissimo tappeto persiano e l’incredibile lampadario con 1122 lampadine, 8 tonnellate di peso, il più grande al mondo. Partenza per Bidiyya. Pranzo libero. Si proseguirà nell’interno del deserto di Wahiba fino al campo. Sistemazione e relax. Nel pomeriggio escursione all’interno del deserto per ammirare il susseguirsi di dune, che formano disegni straordinari. Stop fotografici prima di raggiungere la sommità di una duna in attesa del tramonto, che con i suoi incredibili cromatismi regalerà un’esperienza indimenticabile. Rientro al campo e cena e pernottamento.

 

WAHIBA SANDS - IBRA - WADI BANI KHALID - SALALAH (B/L/D)

Prima colazione e partenza per Ibra per visitare il mercato tradizionale conosciuto come “mercato delle donne”, in quanto un tempo riservato solo alle donne. Si potranno osservare le donne beduine con la tipica maschera facciale e si potranno acquistare stoffe, articoli di artigianato locale, kajal, maschere facciali, monili in oro o argento. Partenza per Wadi Bani Khalid. Arrivo e visita di questa splendida oasi-wadi di montagna attraversata da un corso d’acqua perenne che forma cascatelle e laghetti orlati da palme. Pranzo libero. Partenza quindi per Muscat aeroporto. Arrivo ed imbarco per Salalah. Arrivo e Salalah e trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

SALALAH - UBAR - RUB AL KHALI (AL HASMAN) - WADI DAWKAH - SALALAH (B/L/D)

Prima colazione e partenza in fuoristrada 4x4 per Ubar la città perduta, chiamata “l’Atlantide del Deserto”, citata nel Corano e nelle Mille e Una Notte. Dopo la visita degli scavi, ci si inoltrerà nel deserto di Rub Al Khali, fino ad Hashman. Il deserto di Rub Al Khali è uno dei deserti più affascinanti del mondo con le sue altissime dune color ocra nella zona di Hasman ed esplorarlo è certamente un’esperienza indimenticabile. Pranzo pic-nic. Partenza per il rientro a Salalah, con sosta a Wadi Dawkha per visitare quest’ampia vallata, sotto la protezione dell’UNESCO, che ospita migliaia di piante di incenso. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

SALALAH - FISAYA BEACH - MUGHSAIL - DARBAT - SUMHURAM - SALALAH (B/-/D)

Prima colazione e partenza in fuoristrada 4x4 per West Salalah, lungo un itinerario scenico che si inerpica fra le montagne per ridiscendere off-road verso una delle spiagge più spettacolari dell’Oman, Fisaya Beach caratterizzata da una lunga spiaggia candida a tratti interrotta da picchi ed isolotti che creano un insieme di straordinaria bellezza. Tempo per un bagno. Proseguimento per Mughsail, dove in condizioni di moto ondoso, si potrà osservare il singolare fenomeno tipo “geyser” con alti spruzzi di acqua che fuoriscono dalle fenditure della parete rocciosa. Pranzo libero. Partenza per East Salalah fino a Wadi Darbat, dove è facile incontrare branchi di dromedari. Partenza quindi per Samharam per visitare l’area archeologica, antico porto da dove veniva spedito l’incenso. Si scenderà all’interno nella bellissima laguna di Khor Rori, oasi di vita con numerosi uccelli. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

MUSCAT / ITALIA (B/-/-)

Dopo colazione, trasferimento all'aeroporto e partenza per l'Italia. Arrivo in Italia e  termine del viaggio.

 

N.B.: Possibilità di estendere il viaggio. Alcuni esempi:

 

- una notte in più a Muscat pre-tour: per poter effettuar una splendida escursione alla ricerca dei delfini e raggiungere lo spettacolare fiordo di Bandar Khayran;

- soggiorno mare nei migliori hotel e resort del Sultanato:  lunghe spiagge incontaminate e lussuose SPA, per un fine viaggio in tutto relax;

estensione a nord, alla scoperta del Musandam: montagne, baie incantate, isolotti fanno di questa regione una delle are più spettacolari di tutta la Penisola Arabica.

 

Quotazioni su richiesta. 


LEGENDA PASTI:
B = COLAZIONE L = PRANZO D = CENA

NR.VOLODAAORA PART.ORA ARR.
WY144MILANO MXPMUSCAT21:3006:40+1
WY903MUSCATSALALAH08:4510:25
WY904SALALAHMUSCAT11:2513:05
WY143MUSCATMILANO MXP14:1018:20

Partenza dai principali aeroporti italiani

CITTÀHOTELNR. NOTTICAMERA
MUSCATAL FALAJ 4* 3Standard
WAHIBA SANDSDESERT NIGHT CAMP1Deluxe
SALALAHMILLENIUM RESORT 5*3Standard

 

Possibilità di scelta della categoria in base alle proprie esigenze

CITTÀHOTELNR. NOTTICAMERA
MUSCATAL FALAJ 4* 3Standard
WAHIBA SANDSDESERT NIGHT CAMP1Deluxe
SALALAHMILLENIUM RESORT 5*3Standard

 

Possibilità di scelta della categoria in base alle proprie esigenze

Quote a partire da 2230 €

QUOTA BASE 4 PARTECIPANTI

 

  • 570 € SUPPLEMENTO SINGOLA 

ALTRE QUOTE OBBLIGATORIE

  • 50€  QUOTA ISCRIZIONE CON ASSICURAZIOE MEDICA AXA di 30.000 € P.P.
  • 360€   TASSE AEROPORTUALI (SOGGETTE A RICONFERMA, ALL'EMISSIONE)

QUOTE FACOLTATIVE

  • ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO, PARI AL 4% DEL VALORE DEL VIAGGIO
  • ESTENSIONE MASSIMALI MEDICI, SU RICHIESTA

La quota comprende

  • Tutti i trasferimenti in Oman da/per gli aeroporti di Muscat e Salalah
  • Sistemazione negli hotels indicati 
  • Pasti come indicato nel programma
  • Mezzi di trasporto:  fuoristrada, Toyota Land Cruiser / Nissan Patrol
  • Escursione fra le dune a Wahiba Sands
  • Escursione fra le dune ad Al Hasman, nel Rub Al Kali
  • Guida/autista locale parlante inglese 
  • Ingressi ove previsti
  • Acqua minerale a bordo
  • Tasse locali
  • Assistenza di viaggio 24h Pianeta Gaia

La quota non comprende

  • Le tasse aeroportuali  (da confermarsi in fase di emissione biglietteria)
  • I pasti non indicati
  • Le bevande non indicate come incluse
  • Le mance e gli extra in genere
  • L’assicurazione facoltativa annullamento AXA, pari al 4% del viaggio
  • L’estensione facoltativa dei massimali medici
  • Quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”

 

 

 

Altre Informazioni

  • Cambio applicato (adeguamento previsto in caso di variazioni +/-3%) 1€ = 1,02 US$
  • Per i fuoristrada è prevista l’occupazione di 4 partecipanti per veicolo.

Documenti necessari

Passaporto con validità di almeno 6 mesi dalla data di uscita dal paese e visto, da ottenere prima della partenza direttamente tramite il sito della ROP (Oman Royal Police).Il costo è di OMR 5 per soggiorni fino a 10 giorni e OMR 20 per soggiorni da 11 a 30 giorni. Tale condizione è soggetta a variazione, pertanto sempre da verificare. Attualmente è prevista la seguente facilitazione, sempre da ricontrollare: per soggiorni fino a 14 giorni, visto gratuito per cittadini con passaporto italiano. 

Vaccinazioni

Nessuna vaccinazione necessaria per visitare l’Oman.

COVID-19: aggiornamento del 25.08.2022

Sono state eliminate le restrizioni: all’interno del Paese non è nemmeno più obbligatorio l’uso della mascherina e l’accesso ai luoghi pubblici è consentito senza alcuna limitazione. In considerazione del permanere di alcuni limitati casi di contagio, si suggerisce, comunque, di continuare a prestare le dovute cautele e di attenersi alle ordinarie norme igieniche. Sebbene non sia più obbligatoria, si consiglia di dotarsi di una assicurazione sanitaria di durata superiore a quella prevista del viaggio, che includa la copertura delle spese per eventuali quarantene e ricoveri da Covid-19. Considerata la possibilità dell’adozione, anche improvvisa, di nuove misure, si raccomanda di mantenersi aggiornati presso i media locali e questo sito circa eventuali provvedimenti che verranno adottati.

Divieto all’importazione

È vietata l'importazione di alcolici (sono consentite solo due bottiglie ai passeggeri non musulmani). Si fa presente che i libri, le cassette audio o video ed i DVD possono essere trattenuti alla dogana al fine di verificarne il contenuto, e che la loro importazione può essere proibita. È vietata l'esportazione di gioielli, e di prodotti artigianali antichi di particolare valore storico. E' severamente vietato raccogliere coralli e uova di tartarughe sulle spiagge; pertanto non si possono esportare. Tutte le informazioni ufficiali e aggiornate sono fornite dal Ministero Affari Esteri sul sito www.viaggiaresicuri.it. 

Divieto di esportazione

È vietata l'esportazione di gioielli, mobili, prodotti artigianali antichi di particolare valore storico. È consigliabile che il visitatore si informi presso i negozianti prima di effettuare tali acquisti. Si ricorda che in Oman è vietato raccogliere coralli e uova di tartarughe sulle spiagge, che, pertanto, non si possono esportare.

Fuso orario

Greenwich Mean Time (GMT) è più 4 ore in estate e più 3 ore in inverno. La differenza con l’Italia è di +3 ore che diventano 2 quando in Italia vige l’ora legale. 

Valuta

L'unità monetaria è Oman Rial (OMR 1= 2,4 Euro circa), che è diviso in 1000 Baizas. Le banconote sono disponibili in tagli da RO 50, 20, 10, 5, 1, 1/2 Rial, 200 e 100 Baizas. Sono anche in circolazione delle monete: 5, 10, 25 e 50 Baizas. Il cambio negli hotels ed in aeroporto non è particolarmente conveniente. Preferibili gli uffici di cambio.  Non sono acquistabili Omani Rial in Italia. Vengono normalmente accettate le principali carte di credito (Visa, Mastercard, Amex) nella maggior parte degli alberghi, shopping center e diversi negozi nei suq turistici, ristoranti di un certo livello nelle città principali. Consigliamo di cambiare un minimo di valuta in OMR per le spese principali.  Bancomat: disponibili numerosi sportelli, ovunque nel paese. 

Telefono 

La rete GSM è buona, i principali gestori locali sono OMAN MOBILE, OOREDOO e di recente apertura VODAFONE. È consigliabile l’acquisto di una SIM locale se si prevede di utilizzare abbastanza il telefono. Necessita il passaporto ed il costo attualmente di una SIM è di 2 OMR. È importante specificare al momento dell’acquisto che tipo di SIM card si utilizza. Esistono piani di abbonamento giornaliero, settimanale e mensile che includono anche internet. Il prefisso internazionale per chiamare l’Oman dall’Italia è: 00968. 

Energia elettrica

220-240 Volt a 50 cicli AC. Le prese sono a 3 lamelle di tipo inglese. Pertanto è necessario avere al seguito un adattatore o comprarlo in loco. 

Sicurezza

L’Oman è uno dei paesi più sicuri al mondo, furti, rapine, scippi sono praticamente inesistenti. Un atteggiamento di prudenza ed attenzione è sempre consigliato, come ovunque ed in qualsiasi circostanza. 

Cibo e bevande

La cucina omanita è prevalentemente araba con influenze indiane. Il riso è sempre presente, così come le tipiche “salse” arabe come l’hummus ed il mutabel. I piatti più diffusi sono a base di pollo, pesce, dromedario, ovini serviti con il riso (Biryani, Mandi o Maqbus). I vegetali vengono spesso stufati con una speziatura molto più delicata rispetto a quella indiana. Un discorso a parte merita la “shwua” il capretto lasciato marinare per un’intera giornata e cotto lentamente sotto terra; è il piatto tipico consumato nelle famiglie durante gli Eid, le importanti feste islamiche. Insalate, frutta fresca, datteri e l”halwa”completano la ricca cucina omanita. Le bevande, analcoliche, sono essenzialmente succhi di frutta fresca e l’ottimo “lemon mint”, preparato con lime e menta fresca. Infine la “kawa”, il caffè omanita, aromatizzato al cardamomo, che fa parte della tradizione ed ospitalità del paese. I non musulmani sono autorizzati a introdurre due litri di alcool. È vietato consumare alcool in luoghi pubblici a parte locali autorizzati, come alberghi e ristoranti. Gli alcolici anche nelle strutture con licenza vengono servizi ad orari prestabiliti. È illegale portare alcolici in auto. Eventuali problemi alimentari o particolari regimi alimentari devono esserci comunicati per iscritto in fase di prenotazione.

Ramadan

Durante il mese del Ramadan, tutti i musulmani digiunano dall'alba al tramonto tutti i giorni. Le ore fisse di preghiera sono osservate e durante il giorno i non musulmani potranno mangiare, bere o fumare ma non in luoghi pubblici ed è educato evitare di farlo in presenza di un musulmano. I ristoranti sono chiusi durante il giorno ad eccezione di alcuni negli hotels. 

Abbigliamento

Fondamentale un abbigliamento pratico e comodo.  L’Oman è un paese musulmano ed è importante, come ospiti del paese, rispettare i costumi locali. Si raccomanda che le donne non indossino abiti succinti, troppo aderenti, minigonne, shorts o pronunciate scollature. Non è consentito il topless in spiaggia. Gli uomini devono indossare camicie/t-shirt e pantaloni lunghi nei luoghi pubblici, ristoranti, musei, villaggi, souq e moschee. Pantaloncini al ginocchio possono essere utilizzati in spiaggia o in piscina, durante i tours quando la guida suggerirà questo. Per visitare la Grande Moschea le donne devono essere coperte fino alle caviglie ed i polsi, nessuna trasparenza e scollatura davanti o dietro le spalle e porre un foulard sulla testa. Gli uomini devono indossare pantaloni lunghi e camicia/t-shirt con le maniche (no canottiera). Nessuna spaccatura nelle gonne o tagli sui jeans. Nei mesi invernali è necessario prevedere indumenti pesanti per eventuali pernottamenti nei campi tendati fissi del deserto.

Clima

Il periodo migliore in assoluto per visitare l’Oman va da ottobre ad aprile. Da maggio a luglio il periodo è molto caldo, con temperature che possono arrivare anche ai 50 gradi. Durante i mesi di agosto e settembre le temperature scendono, ma l’umidità può rimanere alta lungo la costa di Muscat, anche se le brezze marine possono mitigarne l’effetto. Da Ras Al Jinz verso sud il clima è più gradevole anche in estate.  Nelle aree di montagna (Jabal Shams e Jabal Akhdar) in estate il clima è estremamente gradevole, mentre in inverno è freddo con temperature che di notte possono raggiungere gli 0 gradi.Il sud, la regione del Dhofar, ha un clima diverso in quanto è soggetto al passaggio del monsone estivo che porta brume e piogge, trasformando il paesaggio nelle regioni verso la costa e le montagne.La temperatura oscilla intorno ai 28°C, piove costantemente e ci può essere molto vento. Da metà Maggio ad Ottobre il mare non è balneabile per le onde alte. In inverno la temperatura è gradevole, da fine ottobre ad aprile è il periodo migliore per visitare il Dhofar. Se si vuole ammirare lo spettacolare panorama con la vegetazione verdissima e gli wadi ricchi di acqua e cascate, bisogna visitare il Dhofar da metà settembre a metà ottobre, prima che il paesaggio tenda pian piano ad inaridirsi di nuovo.Il Musandam è visitabile tutto l’anno, anche se in estate fa molto caldo. 

ORA LOCALE 08:11
FUSO ORARIO: +2 ore
VACCINAZIONI nessuna obbligatoria
Visto richiesto

Quando Partire

Departure

Gen
Feb
Mar
Apr
May
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dic
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Altri viaggi suggeriti

ALASKA: NELLE TERRE SELVAGGE

SU RICHIESTA

Gaia Select
Dettagli
CAPODANNO IN SUDAFRICA

29-12-2022

A PARTIRE DA

€ 3450.00

Gaia SelectLuxury Collection
Dettagli
UZBEKISTAN 1: LA TERRA DI TAMERLANO

SU RICHIESTA

Gaia Select
Dettagli
SUDAN: LE ANTICHE VESTIGIA DEI FARAONI NERI

26-01-2023

QUOTA

€ 3650.00

Gaia Select
Dettagli
TROMSO: SLEDDOG E AURORA

22-02-2023

QUOTA

€ 2100.00

Gaia Select
Dettagli
ISRAELE: TRA PASSATO E PRESENTE

14-05-2023

QUOTA

€ 3130.00

Gaia Select
Dettagli
NAMIBIA, PAESAGGI MAESTOSI

08-06-2023

QUOTA

€ 4800.00

Dettagli
OMAN LA MAGIA DEL DESERTO

10-03-2023

QUOTA

€ 2790.00

Gaia Select
Dettagli
TANZANIA, LA GRANDE MIGRAZIONE

A PARTIRE DA

€ 5200.00

Gaia Select
Dettagli
FINLANDIA: IN LODGE SUL LAGO CON L'AURORA

21-01-2023

QUOTA

€ 2900.00

Gaia Select
Dettagli

Explore