menu

INDIA DEL NORD, sulle orme di Pasolini e Moravia

IND-4383

INDIA DEL NORD, sulle orme di Pasolini e Moravia

Viaggi su Misura 13 giorni Su Richiesta Richiedi un preventivo

Nel Gennaio 1961 Pier Paolo Pasolini e Alberto Moravia visitano l’India. 
Moravia c’è già stato tempo prima ma nel 1961 ha l’opportunità di restarci più tempo e di esplorarla con più profondità. Per Pasolini, invece, è la prima volta e si rivelerà un'esperienza di grande coinvolgimento e ispirazione.
Moravia scrive per il “Corriere della Sera”, mentre Pasolini per “il Giorno”; entrambi successivamente pubblicheranno il loro sguardo sull’India in due distinti volumi: Moravia in “Una certa idea dell’India” e Pasolini in “L’odore dell’India”.

L’itinerario è stato studiato ripercorrendo le tappe che videro i due grandi scrittori mischiarsi nello spirito dell’India degli anni Sessanta: da Bombay e Aurangabad alla volta dell’India del Nord, passando da Delhi, Agra e Khajuraho fino alla spirituale città sacra di Varanasi e poi a Calcutta.

CONDIVIDI

Nel Gennaio 1961 Pier Paolo Pasolini e Alberto Moravia visitano l’India. 
Moravia c’è già stato tempo prima ma nel 1961 ha l’opportunità di restarci più tempo e di esplorarla con più profondità. Per Pasolini, invece, è la prima volta e si rivelerà un'esperienza di grande coinvolgimento e ispirazione.
Moravia scrive per il “Corriere della Sera”, mentre Pasolini per “il Giorno”; entrambi successivamente pubblicheranno il loro sguardo sull’India in due distinti volumi: Moravia in “Una certa idea dell’India” e Pasolini in “L’odore dell’India”.

L’itinerario è stato studiato ripercorrendo le tappe che videro i due grandi scrittori mischiarsi nello spirito dell’India degli anni Sessanta: da Bombay e Aurangabad alla volta dell’India del Nord, passando da Delhi, Agra e Khajuraho fino alla spirituale città sacra di Varanasi e poi a Calcutta.

Partenze disponibili dai principali aeroporti italiani

CITTÀHOTELNR. NOTTICAMERA
MumbaiTaj Mahal Hotel 5*1standard
AurangabadVivanta By Taj2Superior Charm
DelhiHyatt Regency1King Room
AgraITC Mughal2Mughal Chamber
GwaliorTaj Usha Kiran1Superior
KhajurahoLalit Temple View1Temple View
VaranasiGateway Ganges1Standard
KolkataThe Oberoi Grand2Deluxe Room

La categoria delle strutture alberghiere può essere personalizzata sulla base delle diverse esigenze

Quote individuali su richiesta

MINIMO 6 PARTECIPANTI

La quota comprende

  • Voli di linea internazionali AIR INDIA da Milano Malpensa a Delhi e ritorno, in Economy Class
  • 30 kg franchigia bagaglio sui voli di linea internazionali AIR INDIA
  • Tasse aeroportuali internazionali AIR INDIA
  • N°4 voli di linea nazionali in India, come da programma, in Economy Class
  • 15 kg franchigia bagaglio sul volo nazionale in India (Usd 5 per ogni Kg extra)
  • Tutti i trasferimenti con auto / pullman privati con aria condizionata e autista professionale parlante inglese/indiano
  • Train Ticket da Agra a Gwalior e da Gwalior a Jhansi in AC Chair Car
  • Guida/accompagnatore parlante italiano/indiano al seguito del gruppo durante tutto il viaggio in India per minimo 10 partecipanti
  • N° 11 pernottamenti in camera doppia negli Hotel 4/5 stelle e 5 stelle lusso (vedere dettaglio) con trattamento di mezza pensione (cena in hotel o ristoranti)
  • Visite ed escursioni compresi gli ingressi a monumenti e musei, come indicato in programma 
  • Cerimonia delle luci (Aarti Puja) sul Gange a Varanasi
  • Escursione in barca privata sul Gange a Varanasi
  • Escursione in barca privata per la visita dell’Isola di Elephanta a Mumbai
  • Assistenza di personale qualificato in tutte le città e negli aeroporti indiani 
  • Guida “India del Nord” Polaris
  • Tasse governative indiane GST
  • Assistenza 24 ore su 24 in lingua italiana
  • Assicurazione medica base AXA con massimali spese mediche fino a 30.000€ per persona

La quota non comprende

  • Tasse aeroportuali
  • Assicurazione facoltativa annullamento, medico-bagaglio
  • Visto turistico per l’India
  • Pasti non previsti, bevande e quant'altro non menzionato
  • Escursioni e visite facoltative, non previste in programma
  • Spese personali
  • Early check-in o late-check-out se non diversamente specificato
  • Biglietti per macchine fotografiche o videocamere sui siti archeologici
  • Eventuali tasse aeroportuali internazionali non inseribili nel biglietto aereo
  • Mance per il personale locale

Altre Informazioni

Il primo contatto di Moravia e Pasolini con l’India è a Bombay (Mumbai). Entrambi gli scrittori mettono l’accento sull’atteggiamento che è necessario assumere viaggiando in India: la consapevolezza che è impossibile conoscerla tutta, penetrarla tutta, comprenderla tutta. 
Pasolini e Moravia sono perfettamente consapevoli che sia necessario spogliarsi delle proprie sicurezze, persino del proprio linguaggio, delle proprie concezioni mentali, per riuscire a vedere l’India con autenticità.

Le tappe del loro viaggio
- il 31 dicembre 1960 partono da Roma.
- il 1° gennaio 1961 sono a Bombay (alloggiano al celebre Taj Mahal Palace).
- poi proseguono  per Aurangabad, Ajanta ed Ellora.
- il 10 gennaio, sono a New Delhi dove incontrano Nehru (Primo Ministro indiano).
- proseguono per Agra, Gwalior, Khajuraho, Allahabad e Benares.
- il 16 gennaio sono a Calcutta e poi a Madras, Tanjore, Madurai.
- il 26 gennaio arrivano a Tekkadi, Cochin.
- a inizio febbraio del 1961 tornano a Bombay.

Il viaggio completo, così come lo fecero Pasolini e Moravia, comporterebbe almeno 25 giorni. Per ragioni logistiche proponiamo qui solo la prima parte (13 giorni) in India del Nord da Mumbai a Kolkata, lasciando la seconda parte del viaggio verso l'India del sul per un successivo futuro itinerario (12 giorni) da Kolkata a Kochi.

​L’India di Moravia…
Moravia è razionale, argomentativo, mentale: tra le tante idee che si possono avere o su cui si può discutere, si è obbligati a sceglierne una, perché l’India è un universo a sé che è impossibile esaurire in poco tempo e poche pagine.
La visione di Moravia è largamente storica e antropologica, incentrata in buona parte sulla questione dell’esistenza delle caste e il problema implicito del razzismo tuttora imperante, nonostante l’affacciarsi del Paese alla modernità e all’occidentalizzazione.

Allora sei stato in India? E che ti è accaduto in India?
Ho fatto un’esperienza.
Quale esperienza?
L’esperienza dell’India.
E in cosa consiste l’esperienza dell’India?
Consiste nel fare l’esperienza di ciò che è l’India.
E che cos’è l’India?
Come faccio a dirtelo! L’India è l’India.
Ma poniamo che io non sappia affatto che cos’è l’India. Dimmi tu che cos’è.
Neppure io so veramente che cosa sia l’India. La sento, ecco tutto. Anche tu dovresti sentirla.
Cosa vuoi dire?
Voglio dire che dovresti sentire l’India come si sente, al buio, la presenza di qualcuno che non si vede, che tace, eppure c’è.
Non ti capisco.
Dovresti sentirla, laggiù, a oriente, al di là del Mediterraneo, dell’Asia minore, dell’Arabia, della Persia, dell’Afghanistan, laggiù tra il Mare Arabico e l’Oceano Indiano, che c’è e ti aspetta.
Mi aspetta per che fare?
Per non fare nulla.
Ancora una volta non ti capisco.
O meglio, per non fare, assolutamente.
Va bene. Ma tu non mi hai ancora detto che cos’è l’India.
L’India è l’India.

Da “Una certa idea dell’India”
Alberto Moravia



L’india di Pasolini…
Pasolini è emozionale, fa riferimento nel titolo del suo libro “L’odore dell’India” a un’esperienza più sensoriale, personale, sentimentale: l’articolo determinativo vuole indicare proprio quell’odore specifico dell’India, quell’odore d’incenso, miseria e sporcizia che solo in India si può trovare.

I gridi delle cornacchie ci seguono, più o meno fitti e disordinati, per tutta l’India.
Pare che dicano: siamo sempre qui, perché l’India è sempre così…
Con quel persistente verso negli orecchi, vediamo il paesaggio lentamente cangiare,
come una sconfinata schiena emergente dalla polvere. Ma un cambiamento vero non avviene mai. In realtà esso resta uguale per centinaia di chilometri, da Bombay a Calcutta.
La strada, stretta, circondata da due piste di terra rossiccia, e da un interminabile, stupenda galleria di banjan si snoda all’infinito attraverso due quinte sempre uguali: o distese incolte, o distese di terreno confusamente coltivato, con le chiazze color canarino, abbagliante, del miglio. Infinite file di carrette di contadini intralciano continuamente la corsa. Sono carrette elementari, quelle inventate dall’uomo due o tremila anni fa: un cassone su due ruote piene, e, davanti, il bufalo che trascina paziente il vecchio peso di membra umane, scure e coperte di stracci bianchi, o del mucchio di canne

Da “L’odore dell’India”
Pier Paolo Pasolin

Quando Andare
Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dic

PROGRAMMA

giorno 1

PARTENZA DALL’ITALIA


Partenza dall’Italia con volo di linea Air India. Pasti e pernottamento a bordo.

chiudi continua
India Gate

giorno 2

ARRIVO A MUMBAI


Arrivo a Mumbai nella tarda mattinata, incontro con la nostra organizzazione locale, trasferimento e sistemazione in Hotel. 
Giornata dedicata alla visita di Bombay: India Gate e il quartiere coloniale del Fort, ricco di palazzi, chiese ed edifici coloniali del British Raj; le pittoresche lavanderie comunali, il Tempio Jain della città. Al tramonto sosta presso la Marina Drive, animato punto di incontro di tutte le genti della metropoli. Mezza pensione con cena in Hotel

 

chiudi continua
Aurangabad

giorno 3

MUMBAI – AURANGABAD


Al mattino escursione all’Isola di Elephanta per la visita delle grotte buddiste e jainista dalle sorprendenti sculture. Alla fine della visita trasferimento in aeroporto e partenza con il volo di linea diretto a Aurangabad, città circondata da mura medievali fortificate. Arrivo e sistemazione in Hotel. Mezza pensione con cena in Hotel.

chiudi continua
Grotte di Ajanta

giorno 4

AURANGABAD – ESCURSIONE AD AJANTA


Giornata dedicata alla visita delle grotte di Ajanta (100 km – circa 2 ore). Complesso di 29 grotte buddiste risalenti al III – VII secolo, scavate in una gola alta 80 metri e lunga circa 500, ricche di meravigliose pitture murali e sculture che narrano la storia del Buddha.
Rientro ad Aurangabad e visita della cittadella di Daulatabad, antica Deogiri “città degli dei”, edificata in posizione strategica nel XII secolo, su cui svetta il Chand Minar torre di 63 metri. Tempo permettendo visita del famoso Bibi-ka-Maqbara imponente mausoleo edificato alla fine del XVII secolo. Mezza pensione con cena in Hotel

 

chiudi continua
Grotte di Ellora

giorno 5

AURANGABAD – ELLORA – DELHI


Mattinata dedicata alla visita delle 34 grotte di Ellora, uno tra i siti archeologici più suggestivi di tutta l’India. Gli splendidi templi e monasteri di fede buddista, jainista e induista brahamanica, scavati nella roccia un migliaio di anni fa, esprimono la loro magnificenza artistica nel Tempio di Kailashanatha, dimora di Shiva. 
Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo di linea per Delhi. Arrivo e sistemazione in Hotel. Mezza pensione con cena in Hotel

 

chiudi continua
Tomba di Humayun

giorno 6

DELHI – AGRA


Al mattino visita della capitale dell’India con la moschea del venerdì, la Jama Masijd e il quartiere di Chandni Chowk; la Tomba di Humayun, primo esempio di architettura Moghul in India. Nel pomeriggio partenza via strada per Agra (200 km: circa 4 ore). Arrivo e sistemazione in Hotel. Mezza pensione con cena in Hotel.

chiudi continua
Mausoleo Itimad-ud-Dhaula

giorno 7

AGRA


Giornata dedicata alla visita del Taj Mahal simbolo dell’India e massimo esempio dell’architettura Moghul. Il Taj Mahal fu costruito a partire dal 1632 dall’imperatore Moghul Shah Jahan in marmo bianco e pietre semipreziose, per ospitare le spoglie dell’amata moglie Mumtaz Mahal. 
Nel pomeriggio visita del Forte Rosso, uno dei simboli principali dell’architettura Moghul, edificato dall’imperatore Akbar a partire dal 1565, con alte mura di fortificazione, sulle rive del fiume sacro Yamuna. Visita del mausoleo Itimad-ud-Dhaula, pregevole esempio di architettura Moghul e del giardino Mehta Bagh. 
Mezza pensione con cena in Hotel.

 

chiudi continua
Gwalior Fort

giorno 8

AGRA – GWALIOR


Trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza con treno Intercity per Gwalior (circa 1 ora e 30 minuti). Arrivo e sistemazione in Hotel. 
Nel pomeriggio visita della città, ricca di mausolei e moschee, e del famoso Gwalior Fort che si estende su una rocca alta 100 metri, all’interno del quale troviamo palazzi medievali di grande pregio artistico ed un museo con i tesori del Maharaja locale
Mezza pensione con cena in Hotel

 

chiudi continua
Orchha

giorno 9

GWALIOR – ORCHHA – KHAJURAHO


Trasferimento alla stazione ferroviaria di Gwalior e partenza con treno Intercity diretto a Jhansi (1 ora e 10 minuti circa). Arrivo e proseguimento per Orchha (30 minuti circa) per la visita della cittadina medievale con i suoi affascinanti palazzi edificati su un’isola al centro del fiume Betwa. 
Nel pomeriggio partenza per Khajuraho (160 km – circa 4 ore), nel Madhya Pradesh, conosciuto per le sculture tantriche a soggetto erotico che rivestono le facciate dei suoi templi. Arrivo e sistemazione in Hotel. 
Mezza pensione con cena in Hotel.

 

chiudi continua
Cerimonia dell'Aarti Puja

giorno 10

KHAJURAHO – VARANASI


Al mattino visita del sito archeologico di Khajuraho. Degli oltre ottanta templi originari costruiti in pietra arenaria tra il X e l’XI secolo, oggi ne rimangono circa trenta in ottimo stato di conservazione, decorati con statue e bassorilievi di notevole valore artistico.  
Alla fine della visita trasferimento in aeroporto e partenza con il volo di linea diretto a Varanasi. Arrivo e sistemazione in Hotel.  
In serata partecipazione all’Aarti Puja, cerimonia sacra che si svolge sulle rive del Gange e che coinvolge migliaia di pellegrini induisti. 
Mezza pensione con cena in Hotel

 

chiudi continua
Tempio di Durga

giorno 11

VARANASI – KOLKATA


All'alba escursione in barca sul fiume Gange costeggiando i Bathing Ghats, le gradinate di pietra dove i pellegrini e i devoti si recano a salutare il sorgere del sole con la preghiera e le abluzioni rituali. Al termine visita dei luoghi più significativi della città: i ghat dove, accanto alle pire, si svolgono i riti funebri, il tempio di Durga, anche denominato “Tempio del dio Scimmia”, il tempio d'oro di Vishvanath, la moschea dell'imperatore Aurangzeb e l'enorme “Nandi”, il toro sacro a Shiva. Durante le visite si percorrerà il labirinto di stradine che si snodano nel Chowk, il bazar più animato della città. Nel pomeriggio escursione a Sarnath uno dei luoghi più venerati del buddismo mondiale dove, nel Parco delle Gazzelle, il Budda Sakyamuni (l'illuminato) rivelò per la prima volta gli insegnamenti della conoscenza buddista. Alla fine della visita trasferimento in aeroporto e partenza con il volo di linea diretto a Kolkata. Arrivo e sistemazione in Hotel. Mezza pensione con cena in Hotel

chiudi continua
Haora Bridge

giorno 12

KOLKATA


Giornata dedicata alla visita della città: il Maidan, parco cittadino della città; la cattedrale di St. PaulDalhouise Square con gli edifici coloniali del British Raj; la Chowringhee Road, il cuore della città; l'impressionante e caotico Haora Bridge e l’antico Tempio di Kaligath, luogo spirituale di grande interesse etnico-religioso. 
Visita del New Market e del Victoria Memorial, impressionante edificio neoclassico edificato dagli inglesi nel cuore della città. 
Mezza pensione con cena in Hotel

chiudi continua

giorno 13

KOLKATA – RIENTRO IN ITALIA


Al mattino trasferimento in aeroporto per il volo Air India di rientro in Italia.
Arrivo previsto nell’arco della giornata

 

chiudi continua

APPROFONDIMENTI DAL NOSTRO BLOG

INDIA

Case tradizionali persiane e haveli indiane

Le haveli sono abitazioni storiche tradizionali tipiche non solo dell'India ma anche d...

SCOPRI
INDIA

Taj Mahal, amori e leggende dell'edificio più bello del mondo

Quando sei bella/o, tutti vogliono essere associati a te. È un po' quello che s...

SCOPRI
INDIA

Kushti, la lotta indiana

Il kushti, o pehlwani, è la lotta tradizionale indiana. Sviluppatasi durante l'...

SCOPRI
INDIA

Una pericolosa danza di guerra

In passato vi abbiamo mostrato i video di alcune spettacolari danze di accoppiamento di uc...

SCOPRI
preventivo
Sei interessato a questa proposta? RICHIEDI PREVENTIVO

ALTRI TOUR CHE POTREBBERO INTERESSARTI

SUDAFRICA SUDAFRICA SUDAFRICA ENOGASTRONOMICO

Viaggio

SUDAFRICA ENOGASTRONOMICO
SUDAFRICA

Idea di Viaggio

La magia di visitare questo straordinario paese in piena libertà, utilizzando, ove possibile, dei Boutique Hotel, e gustandoci vini e cucina di altissimo livello.
 

NAMIBIA NAMIBIA NAMIBIA LUXURY

Viaggio

NAMIBIA LUXURY
NAMIBIA

Africa meridionale

  • Parco Nazionale Etosha
  • Sorgente Twyfelfontein
  • Self Drive
  • Riserva Naturale Namib Rand
  • cittadina di Swakopmund
UGANDA UGANDA UGANDA, SCALATA AI MONTI RWENZORI

Viaggio

UGANDA, SCALATA AI MONTI RWENZORI
UGANDA

Viaggio con guida locale in inglese

  • Parco Nazionale dei Monti Rwenzori
  • Itinerario fuori dai circuiti turistici classici
  • Possibilità di scalare il Monte Stanley fino alla cima Margherita
  • Possibilità di costruirlo su misura
STATI UNITI (USA) STATI UNITI (USA) LA MITICA EAST COAST E CARAIBI

Viaggio

LA MITICA EAST COAST E CARAIBI
STATI UNITI (USA)

Idea di Viaggio - Usa

Un viaggio tra le grandi Capitali dell'Est Stati Uniti: Chicago, Boston, ovviamente New York e per finire il mare fantastico dei Caraibi

MAURITIUS MAURITIUS Constance Belle Plage 5*

Viaggio

Constance Belle Plage 5*
MAURITIUS

Resort e Villaggi - Mauritius

Un resort 5* che si estende per oltre 2 km lungo una meravigliosa spiaggia di sabbia bianca, contornata dal verde lussureggiante dei giardini tropicali (circa 37 acri)

BRASILE BRASILE BRASILE CLASSICO

Viaggio

BRASILE CLASSICO
BRASILE

Idea di Viaggio

  • Il meglio del Brasile in pochi giorni
  • Un itinerario adatto a tutti
  • Guide locali in Italiano
  • Partenze individuali giornaliere
SUDAFRICA SUDAFRICA SUDAFRICA, CASCATE VITTORIA E SEYCHELLES

Viaggio

SUDAFRICA, CASCATE VITTORIA E SEYCHELLES
SUDAFRICA

Idea di Viaggio - Sud Africa, Zimbabwe, Seychelles

Il meglio del Sud Africa con Cape Town, la penisola del Capo, la regione dei vini e il parco Kruger e poi il relax nel paradiso delle Seychelles.

ANTARTIDE ANTARTIDE CROCIERA IN ANTARTIDE & NORD ARGENTINA

Viaggio

CROCIERA IN ANTARTIDE & NORD ARGENTINA
ANTARTIDE

Guida in inglese/francese in loco - Antartide

Un percorso alla scoperta della cultura e delle meraviglie del paese. Ogni parte dell'itinerario può essere personalizzata.

SRI LANKA SRI LANKA I COLORI DI CEYLON

Viaggio

I COLORI DI CEYLON
SRI LANKA

Idea di Viaggio

MAROCCO MAROCCO Club Med La Palmeraie - Marrakech

Viaggio

Club Med La Palmeraie - Marrakech
MAROCCO

Resort e Villaggi - Marocco

  • Alto livello di cucine e servizi
  • Ideale per adulti e famiglie
  • Tutte le attività sportive 
  • Bagno Turco
  • Piscina e SPA
arrow_drop_up
arrow_drop_up