menu

HOME

TANZANIA - EMIRATI ARABI: Dubai e Tanzania, di Michele e Francesca
Diari di Viaggio
23 Febbraio 2012

L’Africa è sempre nel nostro cuore, ci mancavano i parchi della Tanzania, che sono stati i più spettacolari di tutti quelli visti fin’ora.

 

Dubai scelta approfittando dello scalo di connessione. Da vedere; sono sufficienti due giorni.

 

L’organizzazione, con il supporto della gentilissima Lucia di Pianeta Gaia è personalizzabile a piacere. Perfetti gli appoggi agli aeroporti, soprattutto in partenza, dove abbiamo evitato tutte le code, passando per corsie preferenziali!!

 

Dagli sfarzi e dal potere del petrolio di Dubai, veniamo catapultati nella natura incontaminata e selvaggia del Tarangire, il primo parco che visitiamo in Tanzania, in compagnia della nostra disponibilissima guida Naftal.

 

Qui abbiamo un primo assaggio di tutto quello che ci aspettavamo di vedere.

 

  Leonessa a stretto contatto

Leonessa a stretto contatto

 

Passiamo al piccolo parco di Lake Manyara, visitato in mezza giornata, non molto emozionante.

 

Il vero spettacolo appare ai nostri occhi arrivati sul bordo meridionale del cratere di NgoroNgoro, di lì si vede in un colpo solo tutto il cratere.

 

È un vero tempio della vita animale africana, sembra quasi una sceneggiatura montata ad arte dai registi di National Geographic, ma è tutto naturale!!

Bimbi con un pallone

Bimbi con un pallone

 

Due giorni nel cratere sono fantastici. Consigliato anche il Sopa Lodge NgoroNgoro, dal cui bordo piscina alla sera dopo il safari si ammira tutto il cratere.

 

Per ultimo il Serengeti, a cui la nostra guida ha aggiunto la visita a Ndutu Park, adiacente al Serengeti, dove abbiamo visto le scene più belle in quanto, visto il periodo, la migrazione si trova più a sud del Serengeti. Indimenticabili le scene di caccia ed i Big Five.

 

Leopardo su un ramo

Leopardo su un ramo

 

Sicuramente in Tanzania torneremo.

 

Michele e Francesca



Pianeta Gaia - Viaggiatori per Passione

Pianeta Gaia è lieta di ospitare i racconti dei propri viaggiatori, a volte meno professionali di quelli scritti da specialisti ma che riflettono le reali esperienze di viaggio chi si è affidato a noi.

TOUR CHE POTREBBERO INTERESSARTI

BIRMANIA (Myanmar)
BIRMANIA, INCANTO BIRMANO A CAPODANNO
Accompagnatore dall'Italia - National Geographic Expeditions
  • Accompagnatore dall'Italia
  • Partenza garantita minimo 10 e massimo 16 partecipanti
  • Tappa al villaggio di Yandabo, lungo il fiume Irawwady
  • Visita alle pagode più importanti della Birmania
SCHEDA VIAGGIO
MAURITIUS
Pearle Beach Resort & Spa
Veratour - Mauritius
  • piscina all'aperto
  • connessione Wi-Fi gratuita.
  • aria condizionata
  • parcheggio gratuito
  • reception aperta 24 ore su 24

 

SCHEDA VIAGGIO
INDIA
LADAKH, Attraversata himalayana in moto
Itinerario consigliato
  • Guida/meccanico al seguito per tutto il tour
  • Partenza garantita con minimo 12 partecipanti
  • Attraversata himalayana con le mitiche Royal Enfield
  • Visita dei monastreri buddisti situati lungo il percorso
SCHEDA VIAGGIO

ALTRI ARTICOLI

06/05/2015

I grattacieli di New York: breve storia di un predominio svanito

Parliamo di New York e questa volta per approfondire un aspetto molto importante i grattacieli: la Grande Mela è infatti  la pat...

LEGGI
12/04/2015

Non solo burqa

Il burqa è diventato, per l'opinione pubblica Occidentale, il simbolo dell'oppressione alla quale sono soggette le donne nei ...

LEGGI
28/03/2015

Le abitazioni tradizionali più belle del mondo - IV

 Le case con l'erba sul tetto sono una caratteristica della Scandinavia che si risale sicuramente all'epoca dei Vichingi ma for...

LEGGI
arrow_drop_up
arrow_drop_up