menu

HOME

ARGENTINA - CILE
La Patagonia, un viaggio che è la Fine del Mondo! di Carlotta e Davide
Gli Sposi Raccontano
Baia Lapataya – Parco della Terra del Fuoco - Ushuaia (AR)
24/02/2018

La Patagonia, un viaggio che è la Fine del Mondo! di Carlotta e Davide

Siamo Carlotta e Davide e ci siamo sposati nel settembre 2017 e siamo andati in viaggio di nozze a gennaio 2018. Volevamo un viaggio indimenticabile e così è stato, grazie anche alla professionalità dell’agenzia viaggi a cui ci siamo affidati per la lista nozze. Pianeta Gaia ha saputo consigliarci al meglio sulle cose da fare e da vedere, rendendo la nostra luna di miele avventurosa e romantica allo stesso tempo.La prima tappa a Buenos Aires in realtà non volevamo neanche farla, ma all’idea originale di visitare la città in bici con una guida tutta per noi è stato sorprendentemente divertente e interessante! La città richiederebbe molti più giorni per essere visitata ma gra

  Leggi ►
ARGENTINA - AUSTRIA - BULGARIA - CANADA - INDIA - ITALIA - MALTA - SVIZZERA - GRAN BRETAGNA - STATI UNITI (USA)
Le città da scoprire nel 2015
Curiosità
Vienna - Austria
28/10/2014

Le città da scoprire nel 2015

Secondo Lonely Planet

Quali sono le città must del 2015? Lonely Planet ha recentemente pubblicato la guida Best in Travel 2015: una raccolta di suggerimenti e tendenze sui viaggi da intraprendere per l’anno che verrà. Dopo un’attenta analisi è stata stilata la classifica delle 10 città da vedere il prossimo anno. Zermatt - SvizzeraPiccolo comune ai piedi del Cervino: Zermatt festeggia i 150 anni dalla prima scalata del ‘suo’ monte. Il 14 luglio 1865 una cordata guidata da Edward Whymper conquistò la vetta (4478 metri s.l.m). Valletta - MaltaMeta consigliata per il 2015, anno in cui si festeggeranno i 450 anni dal Grande Assedio, che ha visto i Cristiani resistere all'assalto turco.&nbs

  Leggi ►
ARGENTINA - BRASILE - CANADA - CROAZIA - ISLANDA - NORVEGIA - STATI UNITI (USA) - VENEZUELA - ZAMBIA - ZIMBABWE
Le cascate più belle del mondo
Curiosità
Il vertiginoso Salto Angel, in Venezuela, le cui acque cadendo si polverizzano, finendo quasi col mescolarsi con le nuvole di foschia che si sollevano dalla sottostante foresta pluviale
30/08/2014

Le cascate più belle del mondo

 Fra le meraviglie del Mondo della Natura, anche se in alcuni casi c'è lo zampino dell'uomo che ha contribuito più o meno involontariamente a modificarne le condizioni, è impossibile non mettere le cascate. Che siano notevoli per l'altezza, per la portata d'acqua o per la loro magnificenza, si tratta spesso di irrinunciabili visite che costellano i viaggi più avventurosi. Uno spettacolo che ha un suo affezionato pubblico, come dimostrato da questo sito World of Waterfalls, i cui autori ne hanno visitate, e ordinatamente catalogate, più di 3000. Le cascate possono essere valutate in base a diversi criteri. Benché i puristi si dividano fra chi considera l'altezza complessiva fra il primo salto dell'acqua e l'ulti

  Leggi ►
ARGENTINA - CILE
Lungo la Carretera Austral - Parte IV (fine)
Diari di Viaggio
R.N. Payunia, la più grande concentrazione di vulcani al mondo
31/07/2013

Lungo la Carretera Austral - Parte IV (fine)

 25° giorno Colazione in hostal, poi dopo aver rinchiuso gli zaini in sacchi per l’immondizia (son previsti molti chilometri su strade non asfaltate) prendiamo la strada lungo il Rio Limay, molto spettacolare, da dove ci sono belle viste di Bariloche sotto al Cerro Catedral. Poi lasciamo la RN40 per entrare verso Villa Traful ed il suo splendido lago, fino al congiungimento con la Ruta de los Sietes Lagos. Come dice il nome si vedono sette laghi in posizione splendide lungo una strada ancora in pessime condizioni finendo per mangiare molta polvere anche perché molto trafficata. Nonostante sia molto celebre devo dire che lo scenario lungo la valle di Traful è più interessante che questo, ma certo non va perso. Arriviamo a San Martin de los Andes, rid

  Leggi ►
ARGENTINA - CILE
Lungo la Carretera Austral - Parte III
Diari di Viaggio
Il canyon del Rio de las Pinturas - Archivio Fotografico Pianeta Gaia
17/05/2013

Lungo la Carretera Austral - Parte III

 17° giorno Colazione in hospedaje e poi risaliti al solito parcheggio dobbiamo cercarci un passaggio per Cruce El Vagabundo. Ci sarebbe stato un bus per Cochrane, ma facendo noi soli pochi km l’autista ha preferito caricare gente che facesse tutta la tratta. Fortunatamente un gruppo di turisti di Santiago sta rientrando, così ci caricano sul loro pick-up scaricandoci un po’ perplessi al crocevia nel bel mezzo del nulla ad attendere un bus che forse passerà 6 ore dopo. Al crocevia non c’è niente, solo le costruzioni degli operai addetti alla manutenzione della C.A., ma visto il periodo sono a casa per le vacanze e le loro baracche son chiuse. Quando inizia a piovere riusciamo ad aprire una specie di voliera coperta dove spostando una cas

  Leggi ►
ARGENTINA - CILE
Lungo la Carretera Austral - Parte II
Diari di Viaggio
Il Lago General Carrera col Cerro Catedral sullo sfondo
22/03/2013

Lungo la Carretera Austral - Parte II

 9° giorno Colazione al hospedaje, poi ci organizziamo per andare a Puerto Chacabuco da dove parte l’escursione alla Laguna San Rafael ma anche per scendere a Chile Chico, un villaggio fuori dalla C.A. sul Lago Carrera raggiungibile solo con l’ennesima barcaza. Trovare posto su questa pare un grande problema, ovviamente non c’è un servizio regolare e dipende dai giorni, alla fine un gentilissima impiegata ci trova un posto tra quelli a disposizione dell’equipaggio così abbiamo questa giornata da sfruttare in pieno. Con un taxi raggiungiamo l’ingresso della Reserva National Coyhaique, da dove parte un sentiero di 9,5 km che raggiunge lagune e miradores. La prima parte in salita regala viste della città e del suo imponente Cerr

  Leggi ►
ARGENTINA - CILE
Lungo la Carretera Austral - Parte I
Diari di Viaggio
Golfo di Ancud, quando le nubi si alzano
11/01/2013

Lungo la Carretera Austral - Parte I

 1° giorno Con un volo Iberia da Bologna raggiungo in perfetta puntualità Madrid. Sul volo viene servito un sostanzioso spuntino compreso nel prezzo del biglietto. Arrivo al terminal 4 e con la metro interna raggiungo il terminal 4S, quello da dove partono i voli intercontinentali senza più bisogno di ulteriori controlli doganali. La brutta notizia è che il volo per Santiago risulta in ritardo senza che ne sia specificato il tempo. L’ufficio info non sa dire nulla di più che nei monitor al momento giusto verrà riportata la nuova ora di partenza. Con 3 ore di ritardo l’airbus A340 decolla da Madrid per Santiago, ma ci annunciano subito che nessun minuto verrà recuperato. Al mio fianco siede Camila, una ragazza norvegese che

  Leggi ►
ARGENTINA
Il Nord Ovest Argentino - IV
Diari di Viaggio
La Laguna Rodeo
20/09/2012

Il Nord Ovest Argentino - IV

 19° giorno  Col colectivo raggiungiamo Ponte Negro, luogo ultimo dove arrivano i mezzi pubblici per las Lagunas de Yala. Sul chilometraggio da farsi a piedi in molti son stati vaghi, indicativamente sono sui 6 km, tutti rigorosamente in costante salita, ma si è sui 2000 m massimo, quindi non preoccupatevi dell’altura. La prima laguna, Desaguadero, è privata quindi non c’è accesso. Dopo 5’ si raggiunge la più grande, la Rodeo. Ci sarebbe anche un luogo di ristoro, ma al momento della nostra escursione era chiuso. Da qui si potrebbe intraprendere un trekking che oltrepassa la zona, ma comporta l’ascesa ad una montagna di 3700 m ed in seguito ad una di 5300 m. Decidiamo di continuare verso la terza laguna, Comedora. Prima di a

  Leggi ►
ARGENTINA
Il Nord Ovest Argentino - III
Diari di Viaggio
Il Cono de Arita emerge come un miraggio nel mezzo del Salar de Arizaro
31/08/2012

Il Nord Ovest Argentino - III

13° giorno  Con un remis (in pratica un taxi) partiamo alle 7 per raggiungere Salta via Valle Calchaquies, Cachi ed il P.N. Los Cardones. Il tutto costa 260p che diviso per 2 diventa più economico di un tour proposto da un’agenzia (che comunque per oggi nessuna propone). Non ci sono mezzi pubblici che facciano tutto il percorso, la valle è veramente dimenticata da tutto e non se ne capisce il motivo visto lo spettacolare paesaggio in cui è incastrata. Qui un tempo c’era il mare, l’emergere delle terre che diede vita alle Ande lascia le formazioni in bella vista e quello che si può ammirare lungo il percorso è impressionante. Si incontrano piccoli paesini, Payagostilla, Angostaco, El Carmen, La Arcadia, Molinos e Seclantas, ricor

  Leggi ►
ARGENTINA
Il Nord Ovest Argentino - II
Diari di Viaggio
Il Fungo, simbolo del P.N. Ischigualasto, conosciuto anche come Valle della Luna
16/08/2012

Il Nord Ovest Argentino - II

 7° giorno  Visto che a causa delle condizioni atmosferiche non è ancora possibile fare il volo in parapente  decidiamo di lasciare la vivissima Cordoba, ma raggiungere il P.N. Las Quijadas pare complesso. Troviamo così uno spostamento per Villa Dolores con lo stesso autista del giorno precedente. Nella cittadina, incastonata tra la Sierra Centrale e le Ande, fa un caldo indescrivibile e visto che c’è ben poco da vedere decidiamo, come molti, di passare il tempo al bar del terminal dopo aver dibattuto col maletero della nuova situazione cilena. Lui è un cileno espatriato dopo il colpo di stato del 1973 ed ora, morto Pinochet, pensa di rientrare almeno in vacanza in quello che fu il suo paese. Da qui con un bus Tuc arriviamo a San Luis, q

  Leggi ►
ARGENTINA
Il Nord Ovest Argentino - I
Diari di Viaggio
La Cattedrale di Cordoba by night
07/08/2012

Il Nord Ovest Argentino - I

 1° giorno  Dall’aereoporto di Bologna con volo Iberia raggiungiamo Madrid terminal T4, e visto che la coincidenza per Buenos Aires è per il giorno successivo il servizio Madrid Amigo ci trova una sistemazione con tanto di transfert per l’Hotel. Veniamo assegnati al Senator Espa?a, un favoloso hotel mille stelle in piena Gran Via dove immaginiamo una notte qui costerebbe più che tutte quelle che faremo in Argentina a nostre spese. Madrid è imballata di gente, Plaza Mayor, Puerta del Sol e vie limitrofe sono un pullulare di gente per via delle feste imminenti. Ci sono file alle fermate dei bus impressionanti, così ci giriamo tutto quello che possiamo a piedi alla ricerca di giochi di luci da immortalare fotograficamente che le numerosiss

  Leggi ►
ARGENTINA - CILE
Argentina e Cile - IV
Diari di Viaggio
Il Perito Moreno
09/06/2012

Argentina e Cile - IV

 25° giorno Con Caltur andiamo a El Chalten, percorso prevalentemente su strada sterrata (ma stanno costruendo quella nuova presumibilmente asfaltata). Il viaggio dura sulle 5 ore. Prima di entrare in paese ci si ferma presso i guardiaparco per le istruzioni comportamentali. Il paesino è già all’interno del parco e bisogna atteneresi scrupolosamente al regolamento. El Chalten è sorto negli ultimi 15 anni, base privilegiata per le ascensioni al Fitz Roy e al Cerro Torre, le 2 montagne simbolo della Patagonia. Una volta lasciati gli zaini presso il nostro hostal ci dirigiamo verso la fine del paese dove parte il sentiero che porta verso il Fitz Roy. Un giro di 11km permette di arrivare ad uno splendido mirandor e di rientrare costeggiando la laguna Capri.

  Leggi ►
ARGENTINA - CILE
Argentina e Cile - III
Diari di Viaggio
Le Torri del Paine, simbolo della patagonia cilena
05/05/2012

Argentina e Cile - III

 17° giorno  Con JBA Trasportes partiamo per il P.N. Torres del Paine. Qui tutto costa come l’oro, dimenticate di essere in Sud America, vi fanno pagare anche le buste dello zucchero! Entrare al parco costa 10.000p, poi il bus vi può scaricare in tre punti: all’ingresso, all’imbarco del catamarano oppure al termine del percorso. Noi prendiamo il catamarano per attraversare il lago Pehoe e raggiungiamo il camping che si trova presso il rifugio. Avevamo prenotato le tende da Puerto Natales, così le troviamo già montate. Una doppia costa 6500p, il posto nel camping 3500p, poi se non avete sacco a pelo e materassino dovete aggiungere circa altri 5000p (noi ne eravamo provvisti, quindi non so il costo esatto). Da qui il percorso più be

  Leggi ►
ARGENTINA - CILE
Argentina e Cile - II
Diari di Viaggio
Le abitazioni su palafitte di Castro, Isola di Chiloè
22/03/2012

Argentina e Cile - II

 9° giorno  Con l’organizzazione di Miguel “descansa”Angel procediamo ad un giro dell’isola verso il P.N. e presso alcune delle più antiche chiese in legno dell’isola (si parla siano 150, patrimonio mondiale decretato dall’Unesco). Prima tappa a Nercon, poi Chonchi dove possiamo fermarci anche al museo del paese (ricostruzione di una tipica casa chilote). Da qui partiamo per il parco con sosta a Cucao, ennesima chiesa in legno e visita al cimitero che è la riproduzione del paese, con vie, chiese e case, proprio come fosse luogo di vita. Il P.N. non è niente di più che un insieme di alberi ed erbacce, molto più spettacolare si rivela la spiaggia dei fossili con l’oceano che fa la voce grossa. Miguel h

  Leggi ►
ARGENTINA - CILE
Argentina e Cile - I
Diari di Viaggio
Il vulcano Osorno visto dai salti di Petrohuè
12/03/2012

Argentina e Cile - I

 Introduzione Il viaggio si è svolto tra dicembre 2005 e gennaio 2006, all’inizio dell’estate australe, il periodo migliore per visitare il sud del continente americano. Il tempo è al suo meglio e le vacanze dei cileni e degli argentini non sono ancora iniziate (vanno indicativamente da metà gennaio a fine febbraio). In entrambi i paesi tutto è molto pratico, semplice e di facile accesso ai viaggiatori, purtroppo l’emergente e rampante economia cilena fa sì che i prezzi si stiano alzando in maniera spaventosa (in un anno il peso si è rivalutato del 25% sull’euro), mentre in Argentina più si risale più i prezzi diventano bassi. I collegamenti sono sempre ottimi, ma per scendere il Cile (in corrisp

  Leggi ►
ARGENTINA - BOLIVIA - CILE
Bolivia, Cile e Argentina, di Tommaso e Valentina
Gli Sposi Raccontano
Ti schiaccio!
21/12/2011

Bolivia, Cile e Argentina, di Tommaso e Valentina

 DESTINAZIONE E DATE DEL VIAGGIO: Buenos Aires e le regioni del nord Argentina - Sud-ovest Bolivia - Nord del Cile. Partenza il 31-07-11 e rientro il 17-08-11. NOME AUTORI: Tommaso e Valentina COME E PERCHÉ LA SCELTAIn parte il ricordo di un precedente viaggio in Perù rimasto bene impresso nella mia memoria, più i racconti di chi in Argentina ci è già stato hanno fatto in modo che la scelta per il nostro viaggio di nozze ricadesse sul Sud America. Nello specifico la Bolivia, per certi versi simile al Perù, è in grado di farti assaporare appieno il vero sapore del Sud America... Tanto nelle sue meraviglie quanto nelle sue mille contraddizioni. Argentina e Cile invece rispettano appieno quelle che sono le aspettative di chi affr

  Leggi ►
ARGENTINA - CILE
Cile e Argentina, di Ivette e Adriano
Diari di Viaggio
Il fronte del ghiacciaio Perito Moreno
08/11/2011

Cile e Argentina, di Ivette e Adriano

 DESTINAZIONE: Cile e Argentina DATA DEL VIAGGIO: dal 24/12/09 al 05/01/10 AUTORI: Ivette e Adriano COME E PERCHÈ LA SCELTALa scelta di fare questo viaggio è nata dal desiderio di visitare la Patagonia che ci ha sempre affascinato. L’agenzia Pianeta Gaia ha organizzato con un gruppo ristretto di persone questa esperienza in modo perfetto. LE PARTI PIÙ EMOZIONANTI DEL VIAGGIO... E EVENTUALI INTOPPILe parti più emozionanti sono state la visita al deserto di Atacama, visita ai ghiacciai Perito Moreno e Parco Torre del Paine, Geyser El Tatio, lago di montagna in Cile. Qui varrebbe la pena di fermarsi per qualche trekking in quanto con paesaggi mozzafiato. Comunque anche i trasferimenti sono stati molto interessanti, intoppi non ce ne s

  Leggi ►
arrow_drop_up
arrow_drop_up