menu

PERCORSO TRA STORIA E NATURA

ASI-84

PERCORSO TRA STORIA E NATURA

Viaggi di Nozze 11 giorni Su Richiesta Richiedi un preventivo
MAPPA ITINERARIO
Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dic
Quando Andare
22:44
+6 ore
nessuna obbligatoria
richiesto
INFORMAZIONI

Questo viaggio può essere personalizzato sulle base delle vostre esigenze, trasformandolo in un tour privato e scegliendo la categoria delle strutture e l'assistenza che desiderate avere.

CONDIVIDI

Questo viaggio può essere personalizzato sulle base delle vostre esigenze, trasformandolo in un tour privato e scegliendo la categoria delle strutture e l'assistenza che desiderate avere.

Partenze dai principali aeroporti italiani

PechinoGrand Mercure Hotel standard room3 notti
XianHotel Titans Timestandard room2 notti
GuilinBravo Hotelstandard room2 notti
ShangaiHoliday Inn Down Town Hotel standard room2 notti

 

Quota partecipazione su richiesta.

Altre Informazioni

PASSAPORTO: validità 6 mesi, con almeno una pagina libera

CONDIZIONI VISTO: necessario. Occorrono passaporto in originale + 1 fototessera. Passaporto e foto devono pervenire a GO ASIA un mese prima della partenza

VACCINAZIONI: nessuna obbligatoria
Per maggiori informazioni preghiamo visionare il sito www.viaggiaresicuri.it

VALUTA: l’Euro viene accettato per il cambio in valuta locale nella maggior parte della Cina. La valuta ufficiale è il Renminbi (RMB) o Yuan (Y). 1 Euro equivale a circa 10 Yuan Renmimbi e a circa 10 Dollari di Hong Kong (HKD).

TASSE AEROPORTUALI: al momento della stesura di questa circolare NON è dovuto il pagamento di alcuna tassa in loco

LINGUA: cinese (ufficiale), cantonese, coreano, dialetti tibetani, kazaco, mongolo, uiguro. Solo ad Hong Kong: inglese (in Cina è poco diffuso e limitato ai grandi centri urbani).

CLIMA: data la vastità del paese il clima è molto vario: nord, continentale; centro subtropicale; sud monsonico piovoso durante il periodo estivo. I periodi migliori per visitare il paese sono la primavera e l’autunno.

FUSO ORARIO: +7 (+6 con l'ora legale)

TELEFONI: GSM - prefisso 0086 (00852 per Hong Kong) - per l'Italia 0039

ACQUISTI: sete, tappeti, ventagli, pitture e calligrafie, porcellane, lacche, bambù, oggetti in legno, cristallo o pietre, tè.

CAMERE TRIPLE: non disponibili. Camere doppie, uso tripla: ove previste e disponibili nelle strutture ricettive, corrispondono ad una camera doppia (a due letti o matrimoniale) con un letto aggiunto di dimensioni ridotte, consigliabile a bambini al di sotto dei 12 anni, ma non ad adulti. Non ci sono riduzioni di prezzo. In alcuni alberghi per letto matrimoniale si intende in genere un letto alla francese, di dimensioni più contenute rispetto allo standard italiano.

MANCE: la mancia, è obbligatoria, pari a circa 100 RMB al giorno per guida e autista Oggi, in Cina, l’abitudine di dare mance è molto diffusa, contrariamente a quanto avveniva anche in un recente passato. Tutte le persone che vengono a contatto con i turisti si aspettano di ricevere la mancia. In caso di gruppo, l’accompagnatore raccoglie una somma tra i partecipanti (non sono incluse nel prezzo del viaggio: consigliati 5 euro al giorno per persona), all’inizio del viaggio, e la distribuisce durante il soggiorno.

DIFFICOLTA’ VIAGGIO: richiesto un discreto spirito di adattamento per chi non ama la cucina cinese, alcuni lunghi spostamenti in pullman.

CINA

DOCUMENTI PER L'ESPATRIO:È richiesto il passaporto individuale con almeno 6 mesi di validità dalla data di arrivo in Cina e almeno 2 pagine libere. È necessario il visto di ingresso che viene rilasciato solamente attraverso agenzie turistiche, alle Rappresentanze diplomatico-consolari cinesi in Italia.Il livello delle strutture sanitarie locali è generalmente molto buono. Tutte le informazioni ufficiali e aggiornate sono fornite dal Ministero Affari Esteri sul sito www.viaggiaresicuri.it. Poichè si tratta di dati suscettibili di modifiche ed aggiornamenti è importante che il consumatore verifichi la correttezza tramite il sito o la Centrale Operativa al numero 06491115

VIAGGIO ALL'ESTERO DI MINORI: Dal 26 giugno 2012 tutti i minori italiani che viaggiano dovranno essere muniti di documento di viaggio individuale. Pertanto, a partire dalla predetta data i minori, anche se iscritti sui passaporti dei genitori in data antecedente al 25 novembre 2009, dovranno essere in possesso di passaporto individuale.

I VOLI:Per le tratte internazionali sono utilizzati voli di linea Lufthansa, Swiss, Air China, Hainan Airlines o altra compagnia di linea. Per i voli interni sono utilizzati vettori nazionali.

IL FUSO ORARIO: Lancette avanti di 7 ore durante l'orario solare, di 6 ore quando in Italia vige l'ora legale.

IL CLIMA: Considerata l'estensione del territorio, la Cina presenta sensibili diversità climatiche tra le grandi regioni. Nella parte nord del paese il clima è continentale, molto caldo d'estate e molto freddo d'inverno. Le stagioni intermedie sono praticamente inesistenti. Nelle regioni centrali il clima è sub-tropicale, con venti leggeri ed estati molto piovose ed umide. La regione meridionale della Cina è caratterizzata invece da un clima monsonico con i tipici venti freddi in autunno-inverno e i venti caldi ed umidi in primavera-estate. In inverno, quindi, possono esserci 20 gradi a Hong Kong e meno 3 a Pechino. D'estate è caldo sia a sud che a nord. L'autunno e la primavera sono senza dubbio i periodi climaticamente ideali per un viaggio in Cina.

L'ABBIGLIAMENTO: Comodo e pratico rispettando le stagioni simili alle nostre. È utile sempre un impermeabile o un K-way tascabile. Scarpe a tacco basso e molto comode.

LA LINGUA UFFICIALE: È il cinese Mandarino. Nell'area di Canton si parla il cantonese. Diffusi nelle varie province i dialetti locali. La conoscenza dell'inglese, seppure in crescita, è limitata ad alcune zone dei grandi centri urbani.

LA MONETA: La moneta ufficiale è il Renminbi, più comunemente Yuan o Kwai . Quando si cambia valuta è indispensabile conservare le ricevute, senza le quali non si cambiano gli yuan rimasti in euro. Euro e dollari vengono accettati e cambiati negli alberghi e nelle banche. Negli alberghi, nei grandi ristoranti e negozi sono accettate le principali carte di credito.

L'ELETTRICITA': Tensione 220 volts, con una frequenza di 50 Hz. La Cina è un Paese talmente grande che anche le prese elettriche variano da provincia a provincia. Molto spesso si riesce ad utilizzare le spine italiane a due spinotti, ma è meglio portarsi un adattatore universale.

IL TELEFONO: Per chiamare la Cina dall'Italia il prefisso è lo 0086 (aggiungere 10 per Pechino; 21 per Shanghai; 20 per Canton). È possibile chiamare l'Italia in teleselezione dagli alberghi con il prefisso 0039 seguito dal prefisso della città con lo 0 e dal numero dell'abbonato. I cellulari funzionano quasi ovunque sia in chiamata che in ricezione ed in modalità SMS. Le carte telefoniche prepagate cambiano da città a città.

I TRASPORTI: L' aereo è sicuramente il mezzo più rapido e più comodo per spostarsi su distanze così vaste come quelle cinesi. Le ferrovie sono il mezzo più usato dai cinesi, d'altronde funzionano in modo impeccabile e sono sempre puntuali. Nelle aree urbane il trasporto pubblico è ben sviluppato, ma prendere un autobus in una metropoli può rivelarsi un'esperienza traumatica. Nelle aree extraurbane la situazione non è certo migliore perchè gli autobus non hanno orari e sono di una lentezza allucinante. Gli autobus privati di linea sono invece comodi, dotati di aria condizionata e puliti.

LE VACCINAZIONI: Nessuna obbligatoria. L'acqua del rubinetto non è mai potabile in Cina, anche se qualche albergo ha un secondo rubinetto in bagno, più piccolo, per l'erogazione dell'acqua da bere. È comunque sempre consigliabile consumare acqua e bibite da contenitori sigillati, non mangiare verdura cruda, frutta con la buccia, e l'osservanza delle elementari regole di igiene. È indispensabile munirsi di disinfettanti intestinali, compresse antinfluenzali ed antibiotici. Tutte le informazioni ufficiali e aggiornate sono fornite dal Ministero Affari Esteri sul  sito www.viaggiaresicuri.it. Poiché si tratta di dati suscettibili di modifiche e aggiornamenti è importante che il consumatore verifichi la correttezze tramite il sito o la Centrale Operativa al numero 06 491115

LO SHOPPING: Molti sono gli oggetti tipici dell'artigianato locale. Tra tutti giada, porcellane, ricami, monili di perle, seta sono gli articoli più interessanti. Nei negozi statali i prezzi sono fissi, altrimenti si può contrattare con gentilezza.

LE FOTO E I VIDEO: È vietato fotografare o filmare zone, apparati militari, industriali di interesse strategico, aeroporti, zone esplicitamente vietate, persone che non vogliono esser riprese. Si suggerisce rispetto e sensibilità nel fotografare le persone: è consigliabile sempre chiedere prima il loro permesso. È consigliabile acquistare tutto il materiale fotografico in Italia.

LE MANCE: Sono molto apprezzate e ormai più di una consuetudine che tutti si aspettano. Viaggiando in gruppo sarà richiesta una cifra iniziale per persona a seconda dei giorni di permanenza da minimo 30 euro per l'itinerario di 9 giorni.

LA CUCINA: La cucina è un'arte ed un piacere. È molto varia e diversificata. È nota per essere una cucina sana: da qui l'uso frequente di verdure crude, in modo da non alterarne le caratteristiche, di carne tagliata in piccoli pezzi, per facilitarne la digestione, e di pesce servito subito dopo essere stato pescato. Per salare i cibi si usa la soia. Le pietanze locali si differenziano in cibi yin (freddi), come i funghi ed i germogli di bambù, e cibi yang (caldi), quali le spezie e le carni. L'unione dello yin e yang è alla base del menùcinese. La grande estensione del territorio ha originato quattro macro correnti culinarie: la cucina settentrionale o pechinese, caratterizzata dall'utilizzo della pasta come ravioli e spaghetti, e accompagnata da carni di agnello e manzo; quella meridionale o cantonese presenta piatti ricchi di fibre vegetali e l'impiego massiccio di riso; quella orientale, o di Shangai, fa grande uso dell'elemento acqua presentando piatti prelibati a base di frutti di mare e crostacei; ed infine quella occidentale, o del Sichuan, più prossima all'arte culinaria indiana e pakistana.

LE GUIDE: Durante i tour,  troverete le guide locali, parlanti inglese in Tibet e Yunnan, parlanti italiano nelle altre località.

LE TASSE D'IMBARCO: Le tasse di imbarco (circa 100 yuan a persona per voli internazionali e 50 Yuan a persona per voli interni) sono solitamente comprese nel prezzo del biglietto. L’importo è soggetto a variazioni senza preavviso.

 


PROGRAMMA

giorno 1

TORINO / MONACO / PECHINO


Partenza da Torino per Pechino con voli Lufthansa. Pasti, film e pernottamento a bordo.

chiudi continua

giorno 2

PECHINO


Arrivo a Pechino in mattinata e disbrigo delle formalità doganali. Incontro con la guida locale e trasferimento in hotel. Pomeriggio libero. Cena occidentale in albergo.

chiudi continua

giorno 3

PECHINO


Prima colazione in hotel. Intera giornata di visite della capitale cinese. Si inizia con una passeggiata nel cuore della città: Piazza Tiananmen, epicentro della vita politica e sociale, e vera e propria porta della Cina. Delimitata a nord dalla Porta della Pace Celeste, ingresso imperiale alla Città Proibita, e a sud dalla Porta Anteriore che si apre in uno dei quartieri più animati della città, la grande piazza è abbracciata dagli austeri edifici del Palazzo dell’Assemblea del Popolo e dal Museo della Storia della Rivoluzione, mentre nel centro la vista è interrotta dal Mausoleo di Mao e dal Monumento agli Eroi del Popolo. Visita della Città Proibita, impenetrabile residenza imperiale fin dal 1406, durante la dinastia Ming e aperta al pubblico solo nel 1949. Varcate le immense porte, si schiude un mondo sfarzoso, con gli edifici di governo e residenze private dove si svolgeva la vita di Corte, fra sale, padiglioni, teatri, giardini. Pranzo in ristorante cinese. Nel pomeriggio visita del Palazzo d’Estate, luogo ideale per il riposo, fu il ritiro scelto dalla famiglia imperiale per sfuggire alla calura estiva. Attorno al grande lago Kunming si affacciano sinuosi corridoi, padiglioni, palazzi e templi. Sulla sponda nord giace immobile la grande barca in marmo, voluta dall’imperatrice Cixi e costruita col denaro destinato alla costruzione di una vera flotta. Cena in ristorante tipico a base di anatra laccata.

chiudi continua

giorno 4

PECHINO


Prima colazione. Al mattino una escursione porta alle Tombe Imperiali Ming, nel complesso furono sepolti 16 imperatori insieme a mogli e concubine, oltre a inestimabili tesori funebri, saccheggiati negli anni. L’accesso alle Tombe è segnato da una piacevole passeggiata lungo la Via Sacra fiancheggiata da statue in pietra di animali fantastici e di personaggi di corte. Pranzo in ristorante cinese. Al pomeriggio le visite proseguono alla Grande Muraglia per ammirare il tratto di Badaling, a 70 km a nord ovest di Pechino, con le sue impressionanti scalinate e torri di guardia. L’ambizioso progetto difensivo, iniziato sotto la dinastia Qin (221-207 a.C.), si snodava per più di 5.000 km dal passo Shanhai, sulla costa orientale, fino al passo Jiayu, nel deserto del Gobi. Rientro a Pechino nel pomeriggio. Cena occidentale in albergo. 

chiudi continua

giorno 5

PECHINO / XIAN


Prima colazione in hotel. La mattina visita del Tempio del Cielo, costruito nel 1460 in un complesso di altari in marmo e magnifici padiglioni lignei, dove il Figlio del Cielo si recava per celebrare solenni riti, pregare per il buon raccolto e ottenere la benedizione divina. Pranzo in ristorante cinese. Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto e volo per Xian. Arrivo dopo circa 2 ore di volo nella città che fu capitale della Cina durante sei dinastie imperiali (ultima la dinastia Tang, caduta nel 907 d.C.). Trasferimento e sistemazione in hotel. Cena occidentale in albergo.

chiudi continua

giorno 6

XIAN


Al mattino si compie un’escursione a km 35 di distanza da Xian, per la visita dell'Esercito di Terracotta, posto nel 3° secolo a.C. a guardia del tumulo funerario di Qin Shi Huangdi, l'imperatore che per primo unificò la Cina. Pranzo in ristorante cinese. Il pomeriggio è dedicato alle visite dei monumenti principali di Xian: le antiche mura, un rettangolo con un perimetro di 14 km; l’antica Moschea, costruita nello stile architettonico cinese; la pagoda della Grande Oca Selvatica, eretta per conservare i testi sacri buddisti. Cena in ristorante a base dei tipici ravioli di Xian.

chiudi continua

giorno 7

XIAN / GUILIN


Prima colazione in hotel. Al mattino visita del Museo Storico Provinciale. Pranzo in ristorante cinese. Nel pomeriggio trasferimento all’aeroporto e partenza in volo per Guilin. Arrivo dopo circa un’ora e mezza nella provincia meridionale del Guangxi, famosa per la bellezza dei panorami. Trasferimento e sistemazione in hotel. Cena cinese in albergo.

chiudi continua

giorno 8

GUILIN


Prima colazione in hotel. Di primo mattino, trasferimento al porto ed imbarco in un battello per una crociera fluviale sul Li jiang. Scendendo lungo la corrente, si ammirano bellissimi paesaggi, caratteristiche colline carsiche ricoperte da una vegetazione tropicale, boschi di bambù, verdi risaie, bufali d’acqua e pescatori con i cormorani nelle tipiche imbarcazioni. Semplice pranzo a bordo. Sbarco nel porto fluviale di Yangshuo, sosta al mercato e rientro a Guilin in auto. Sosta alla Collina Fubo, che prende il nome da un famoso generale, si eleva nel centro della città offrendo dalla sua sommità una vista spettacolare. Cena occidentale in albergo.

chiudi continua

giorno 9

GUILIN / SHANGAI


Prima colazione in hotel. Al mattino visita di Guilin, capitale provinciale fino al 1914, che conserva ancora luoghi di grande interesse come la Grotta del Flauto di Canna, con le sue stalattiti e stalagmiti dalle forme fantastiche. Pranzo in ristorante. In tempo utile trasferimento in aeroporto e volo per Shanghai. Arrivo dopo circa due ore e mezza in questa vivace metropoli in continua espansione. Sistemazione in hotel. Visita dello splendido Museo Storico di Shanghai, che espone preziosi oggetti della poliedrica arte cinese, situato a pochi passi dalla Nanjinglu. Il museo, progettato per richiamare la forma di un ding, antico vaso cerimoniale cinese, espone una delle più ricche e interessanti collezioni d’arte del paese, dal Neolitico fino all’ultima dinastia Qing: ospita bronzi, sculture buddiste, ceramiche, porcellane, pitture, calligrafie, sigilli, oggetti in giada, monete, arredamento e costumi delle minoranze etniche. Cena occidentale in albergo.

chiudi continua

giorno 10

SHANGAI


Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita della città: nel dedalo di viuzze della città vecchia, brulicante di negozi e ristorantini, si trova il Giardino del Mandarino Yu, un pregevole esempio di architettura del paesaggio di epoca Ming; altro bell’esempio di architettura tradizionale è il Yufo si, il Tempio del Buddha di Giada, che racchiude una preziosa statua di giada bianca alta 2 metri. Pranzo in ristorante cinese. Proseguimento con una passeggiata sul Bund. La nuova zona di Pudong si arricchisce rapidamente di edifici futuristici, e il panorama in continua evoluzione è particolarmente suggestivo se osservato dal Bund, la passeggiata sul fiume Huangpu, alle cui spalle gli antichi edifici coloniali formano un contrasto affascinante. Trasferimento al Gran Teatro per assistere al suggestivo spettacolo del circo acrobatico. Cena a buffet presso il ristorante girevole posto in cima all’hotel Novotel Atlantis a Pudong, sul lato opposto del fiume, ammirando la città dall’alto, con le sue luci colorate e i suoi grattacieli. Al termine della cena e trasferimento in aeroporto.

chiudi continua

giorno 11

SHANGAI / FRANCOFORTE / TORINO


Arrivo in prima mattinata a Francoforte e coincidenza col volo per Torino. Arrivo previsto in prima mattinata e termine dei servizi.

chiudi continua
preventivo
Sei interessato a questa proposta? RICHIEDI PREVENTIVO

APPROFONDIMENTI DAL NOSTRO BLOG

17/09/2014

Le lunghe chiome delle donne Yao

Le donne della minoranza etnica cinese degli Yao, che abitano principalmente nella provincia del Guangxi ma sono numerosi anche in paesi lim...

LEGGI
17/09/2014

Meraviglia della Cina: Le risaie della Spina Dorsale del Drago

Ormai lo sapete che ho una predilizione per le risaie, uno di quei posti in cui la natura e l'opera dell'uomo a volte si fondono in ...

LEGGI
17/09/2014

Le abitazioni tradizionali più belle del mondo - VII

Terza e ultima puntata dedicata ai villaggi trogloditi ancora tutt'ora esistenti.Non tutti sanno che a Granada, in Andalusia, c’&e...

LEGGI
17/09/2014

Stati sconosciuti, non riconosciuti e irriconoscibili - V

Dopo avervi spiegato brevemente la storia degli stati a riconoscimento limitato nei post precedenti, stavolta entriamo nel variegato mondo d...

LEGGI
17/09/2014

Stati sconosciuti, non riconosciuti e irriconoscibili - IV

Come abbiamo visto nei post precedenti, gli stati non membri dell'ONU difficilmente sono riconosciuti da tutti, ma questo succede anche ...

LEGGI
17/09/2014

Stati sconosciuti, non riconosciuti e irriconoscibili - III

Frutto di un conflitto, stavolta di tipo civile, è la suddivisione della Cina. Quando nel 1949 Mao Ze Dong proclamò la nascita...

LEGGI
17/09/2014

Alla scoperta dei sapori del mondo

Un viaggio nei paesi lontani è anche un modo per scoprire i gusti e i piatti locali. In vista di un viaggio da sogno, ecco alcun...

LEGGI
17/09/2014

Meraviglie della Natura: Laghi colorati

 L'acqua è trasparente, ci verrebbe tutti da dire, o al massimo di un colore blu scuro quando il fondale è prodondo. ...

LEGGI
17/09/2014

Meraviglie della Cina: L'Esercito di Terracotta

 L'Esercito di Terracotta non solo è una delle opere imperdibili per chiunque si rechi in Cina, ma è anche una delle ...

LEGGI

ALTRI TOUR CHE POTREBBERO INTERESSARTI

NAMIBIA NAMIBIA GRAN TOUR DELLA NAMIBIA

Viaggio

GRAN TOUR DELLA NAMIBIA
NAMIBIA

Accompagnatore locale in italiano

  • Guida locale in italiano
  • Massimo 12 partecipanti
  • Visita a Skeleton Coast e Cape Cross  
  • Rhino tracking mezza giornata in 4X4
  • Visita villaggi Himba lontani dalle rotte turistiche
GIAPPONE GIAPPONE GIAPPONE CLASSICO E NUOVA CALEDONIA O FIJI

Viaggio

GIAPPONE CLASSICO E NUOVA CALEDONIA O FIJI
GIAPPONE

Itinerario consigliato - Giappone

  • Tokyio, Kyoto e il Monte Fuji
  • La magia delle Alpi Giapponesi
  • Un insieme di epserienze uniche
  • Estensione mare in Nuova Caledonia o alle Fiji
MADAGASCAR MADAGASCAR Bravo Club Andilana Beach

Viaggio

Bravo Club Andilana Beach
MADAGASCAR

Resort e Villaggi - Madagascar

Situato sulla più bella spiaggia dell’isola, il resort, a gestione italiana, garantisce un’attenzione particolare alla cucina e a tutte le esigenze degli ospiti. Struttura molto originale, costruita in tipico stile locale con molto legno e verde, elegante e confortevole

MADAGASCAR MADAGASCAR Constance Tsarabanjina

Viaggio

Constance Tsarabanjina
MADAGASCAR

Resort e Villaggi - Madagascar

Una isola da sogno, in uno scenario che stupisce per la bellezza selvaggia della destinazione, le spiagge e il mare dalle mille sfumature. Tsarabanjina non è solo uno splendido, piccolo eco-resort dall’eleganza innata, è il vostro rifugio per allontanarvi dal mondo.

SUDAFRICA SUDAFRICA SOGNO SUDAFRICANO

Viaggio

SOGNO SUDAFRICANO
SUDAFRICA

Itinerario consigliato - Sud Africa

  • viaggio fly & drive
  • visita ai parchi del sud
  • ottima qualità hotel
  • viaggio malaria free
NAMIBIA NAMIBIA GRANDI PAESAGGI AFRICANI E MARE ESCLUSIVO

Viaggio

GRANDI PAESAGGI AFRICANI E MARE ESCLUSIVO
NAMIBIA

Itinerario consigliato - Namibia e Mozambico

  • Etosha National Park
  • Un itinerario in piena libertà
  • Mare esclusivo in Mozambico
SEYCHELLES SEYCHELLES Cote d'or

Viaggio

Cote d'or
SEYCHELLES

Resort e Villaggi - Seychelles

  • Paradiso tropicale nell'oceano indiano
  • Natura splendida, vicino alla Foresta Valeé de Mai 
  • Posto unico dove vivono le tartarughe giganti
  • Spiaggia di sabbia corallina
ITALIA ITALIA FERRARA, ABBAZIA DI POMPOSA E RAVENNA

Viaggio

FERRARA, ABBAZIA DI POMPOSA E RAVENNA
ITALIA

Accompagnatore Culturale - Ferrara - Abbazia di Pomposa - Ravenna e i suoi mosaici

  • Ferrara.
  • L'Abbazia di Pomposa.
  • L'insieme dei mosaici di Ravenna.
CINA CINA IMPRESSIONI DELLA CINA

Viaggio

IMPRESSIONI DELLA CINA
CINA

Accompagnatore locale

  • Minimo numero di partecipanti 2, massimo 12
  • Guide locali parlanti italiano a Pechino, Xian e Shanghai, parlante inglese nello Yunnan 
  • La Muraglia Cinese, Esercito di Terracotta e la Città Proibita
  • La magia delle risaie terrazzate e le Etnie dello Yunnan 
  • Visita al centro di riproduzione di Panda giganti
OMAN OMAN LA MAGIA DEL DESERTO

Viaggio

LA MAGIA DEL DESERTO
OMAN

Itinerario consigliato - Oman

  • Tour in fuoristrada 4x4
  • Pernottamento nel deserto
  • Ingressi a siti e musei inclusi
arrow_drop_up