menu

Crociera-spedizione in Antartide

ANT-4478

Crociera-spedizione in Antartide

24 giorni Da 16.000€ Richiedi un preventivo Visualizza PDF

Una crociera-spedizione unica nel suo genere tra la Terra del Fuoco, le Isole Falkland, la Georgia del Sud... fino a raggiungere l’Antartide!
Un viaggio privilegio per pochi, la spedizione esplora una delle ultime aree selvagge della terra: una terra di paesaggi straordinariamente belli e una fauna selvatica incredibilmente varia dove le tracce della presenza umana sono rare e raccontano storie di grandi avventure.
Quando raggiungeremo queste isole, l'estate sarà già iniziata. Uno degli aspetti più salienti sarà il grande numero di cuccioli di leoni marini che si troveranno sulle spiagge che visiteremo. A gennaio i leoni marini non sono così ferocemente territoriali come all'inizio del parto. I cuccioli di colore marrone saranno riuniti in gruppi e saranno molto curiosi con i visitatori.
Non mancheranno i pinguini reali, oltre ad altre specie di pinguini. Poiché questa specie ha un insolito ciclo di riproduzione di 14 mesi, ci sono sempre enormi gruppi di pinguini reali coinvolti nel processo di riproduzione.
Vedremo Albatros dalle sopracciglia nere, albatri dalla testa grigia e albatri scuri che si prenderanno cura dei loro nidi.

 

CONDIVIDI

Una crociera-spedizione unica nel suo genere tra la Terra del Fuoco, le Isole Falkland, la Georgia del Sud... fino a raggiungere l’Antartide!
Un viaggio privilegio per pochi, la spedizione esplora una delle ultime aree selvagge della terra: una terra di paesaggi straordinariamente belli e una fauna selvatica incredibilmente varia dove le tracce della presenza umana sono rare e raccontano storie di grandi avventure.
Quando raggiungeremo queste isole, l'estate sarà già iniziata. Uno degli aspetti più salienti sarà il grande numero di cuccioli di leoni marini che si troveranno sulle spiagge che visiteremo. A gennaio i leoni marini non sono così ferocemente territoriali come all'inizio del parto. I cuccioli di colore marrone saranno riuniti in gruppi e saranno molto curiosi con i visitatori.
Non mancheranno i pinguini reali, oltre ad altre specie di pinguini. Poiché questa specie ha un insolito ciclo di riproduzione di 14 mesi, ci sono sempre enormi gruppi di pinguini reali coinvolti nel processo di riproduzione.
Vedremo Albatros dalle sopracciglia nere, albatri dalla testa grigia e albatri scuri che si prenderanno cura dei loro nidi.

 

Partenze disponibili dai principali aeroporti italiani

CITTÀHOTELNR. NOTTI
UshuaiaAlbatros****2
Quote individuali da 16.000€

La quota comprende

  • Voli intercontinentali e domestici in classe economy con un bagaglio in stiva da 23 kg
  • Sistemazione in crociera in cabina Standard 
  • Tutte le escursioni collettive con guide locali parlanti spag/ingl 
  • Tasse di ingresso ai parchi/musei/monumenti 
  • Bevande e pasti espressamente indicati nel programma
  • Assicurazione medico/bagaglio (INCLUSA COPERTURA SANITARIA MINIMO 100.000€ E EVACUAZIONE IN REGIONI REMOTE)
  • Gadget e guida di viaggio
  • Assistenza telefonica 24h

La quota non comprende

  • Mance, extra e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “Servizi inclusi”

Altre Informazioni

M/N USHUAIA 
L'USHUAIA è una nave originariamente costruita su richiesta del NOAA (Agenzia nordamericana per la ricerca oceanica e atmosferica), per il suo dipartimento oceanografico. È stato ricondizionato per i passeggeri ed è stato dotato dei più avanzati standard di servizio, navigazione e comunicazione per la navigazione antartica. È inoltre dotato di zodiac, che consentono di visitare luoghi che altrimenti sarebbero inaccessibili.

Tutte le cabine hanno un ampio spazio per i bagagli. Nel ristorante i pasti sono serviti per tutti i passeggeri contemporaneamente. Ha anche un bar, sala di osservazione / sala conferenze con attrezzature multimediali, biblioteca, spogliatoio e una piccola infermeria.

I nostri capitani e ufficiali sono esperti nella navigazione antartica e hanno una grande passione per la natura. Il nostro eccellente team di spedizione è composto da un capo spedizione, guide e docenti, tutti con una vasta esperienza in Antartide, entusiasti e impegnati nella protezione dell'ambiente. I nostri chef preparano un'eccellente varietà di piatti tra cui specialità locali, e il bar ha una vasta e accurata selezione di vini e bevande alcoliche.

Caratteristiche tecniche
Lunghezza 84,73m / 278,3 piedi Larghezza 15.41m / 51 piedi
Stazza lorda 2.923 tonnellate
Velocità (max) 14 nodi
Velocità di crociera 12 nodi
N° passeggeri 90
Equipaggio e personale 40
Zodiacs & RIBs 7
Prese elettriche 110 V, 60 Hz
Anno di costruzione 1970
Classificazione INSB Ice class C
Motore 2 ALCO 1600 HP ciascuno

Quando Andare
Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dic

PROGRAMMA

giorno 1

ITALIA – BUENOS AIRES (-/-/-)


Partenza dall’Italia con volo di linea intercontinentale per Buenos Aires. Pasti e pernottamento a bordo.

chiudi continua

giorno 2

BUENOS AIRES - USHUAIA (-/-/-)


Arrivo a Buenos Aires, cambio di aeromobile e proseguimento con volo per Ushuaia.
Arrivo in volo a Ushuaia, nella Terra del Fuoco, la città più australe del mondo, e incontro con il nostro incaricato che si occuperà del trasferimento in hotel Albatros**** o similare

chiudi continua

giorno 3

USHUAIA (C/-/-)


Prima colazione in hotel. Resto della giornata a disposizione per gli ultimi preparativi o per escursioni facoltative.

chiudi continua

giorno 4

USHUAIA – IMBARCO CROCIERA (-/-/C)


Trasferimento al porto.

Nota: Il porto di Ushuaia si trova sul viale Maipu. L'ingresso principale al molo si trova in via Lasserre, di fronte all'Hotel Albatros.

Si prega di procedere al porto alle 15.30.
L'imbarco inizia alle 16:00 a bordo dell'USHUAIA. Si prega di notare che non possiamo imbarcare passeggeri prima di questo orario.
Devi essere in grado di mostrare il passaporto e il voucher con i dettagli della tua crociera. Se l'hai dimenticato o non lo trovi, contatta il nostro ufficio a Ushuaia: Gobernador Paz 633, 1 ° piano - o chiamaci al numero +54 (2901) 433636/436747.
Tutti i tuoi bagagli saranno scannerizzati. Si prega di informare le autorità se si stanno trasportando pellicole o altri oggetti sensibili.
Ricorda che, una volta effettuato il check-in a bordo di USHUAIA, non sarà possibile sbarcare.

Imbarco sulla M/N Ushuaia nel pomeriggio e incontro con lo staff.
Dopo un cocktail di benvenuto e la presentazione dell'equipaggio e dello staff di spedizione, avrai tempo per incontrare i tuoi compagni di viaggio. Navigheremo verso le isole dell'estremo ovest delle Malvinas (Falklands), noto per la loro aspra bellezza e l'abbondanza di uccelli.

Dopo esserti sistemato nelle tue cabine inizieremo la navigazione attraverso il famoso Canale di Beagle e il panoramico Passo del Mackinlay.

chiudi continua

giorno 5

IN NAVIGAZIONE (C/P/C)


La politica del "ponte aperto" a bordo di USHUAIA ti consentirà di accompagnare i nostri ufficiali sul ponte e di imparare alcuni aspetti riguardanti la navigazione, osservare le balene o semplicemente godersi la vista. Queste acque sono l'habitat di innumerevoli uccelli marini che spesso seguono la barca, come albatros e procellarie. Unisciti ai nostri naturalisti nella ricerca di uccelli marini e fauna locale, come orche e delfini. Il programma della conferenza del nostro team di spedizione ti aiuterà a prepararti per la visita alle isole Malvinas (Falkland).

chiudi continua

giorno 6

ISOLE MALVINAS/FALKLANDS (C/P/C)


Con condizioni favorevoli, i nostri relatori e naturalisti a bordo vi accompagneranno nella vostra prima escursione. Sulla costa occidentale, contiamo di esplorare le seguenti isole:

Isla Remolinos (Isola di West Point)
Isla Remolinos si trova nella punta nord-occidentale di Isla Gran Malvina (West Falkland). Una suggestiva della estancia, insieme a un piccolo porto ad est dell'isola, si trova sul retro delle montagne Black Bog e Michael. La valle nel mezzo di queste due colline si estende attraverso il centro dell'isola fino alla scogliera Devil's Nose, una delle attrazioni principali.
Da qui i visitatori possono godere di splendide viste sulla Cliff Mountain, l'elevazione principale dell'isola (381 m), e le scogliere più alte delle Isole Malvinas (Falklands). Qui troveremo una colonia spettacolare di Pinguini pennacchio giallo accanto a una colonia di albatros dal sopracciglio nero.

Isla del Rosario (isola Carcass)
Isla del Rosario si trova a nord-ovest dell'arcipelago delle Malvine (Falklands). Gran parte della terra ai piedi del Monte Jason verso l'est è densamente coperto di pascoli di tussock. Grazie all'abbondante copertura vegetale e all'assenza di gatti, ratti e topi nel corso della storia dell'isola, vi è ora una grande popolazione di piccoli uccelli, una delle principali attrazioni dell’isola. Qui nidificano anche i pinguini Papua e Magellano. Delfini del sud e delfini comuni tendono ad avvicinarsi alla costa. Nella casa principale con i suoi splendidi giardini, possiamo gustare un tè con la gente del posto.

Di notte, navighiamo verso est intorno alle isole a nord dell'arcipelago per raggiungere la capitale, Puerto Argentino il mattino seguente.

chiudi continua

giorno 7

ISOLE MALVINAS/FALKLANDS (C/P/C)


Al mattino esploreremo il piccolo e pittoresco Puerto Argentino e il suo Museo, negozi di souvenir e pub. La città fu fondata all'inizio degli anni 1840 e la vita dei primi coloni fu difficile a causa dell’isolamento e le condizioni atmosferiche. Il progresso è stato graduale ed è stato segnato dagli eventi che hanno coinvolto Puerto Argentino in due Guerre mondiali.
Non c'è bisogno di lasciare il raggio urbano per apprezzare la straordinaria fauna selvatica che l'isola offre. Petrel giganti del sud di solito volano vicino alla costa. L'anatra malviniana abbonda sulla costa; È anche comune vedere gabbiani “cocineras” e gabbiani grigi. Puoi anche individuare altri uccelli come aironi-streghe,
aquile brune e falchi pellegrini. Nella parte superiore di alcuni edifici, di solito vedi le jotes della testa rossa; 
Nel pomeriggio salperemo per le Isole della Georgia del Sud.

 

chiudi continua

Dal giorno 8 al giorno 9

IN NAVIGAZIONE (C/P/C)


In questi giorni continueremo il nostro ampio programma di conferenze a bordo. I nostri esperti naturalisti condividono le loro conoscenze sulla fauna selvatica e ecosistemi unici che troveremo durante il viaggio.
La Georgia del Sud è considerata uno degli ambienti più belli e particolari del mondo, con più fauna selvatica di qualsiasi altro posto nel mondo.

chiudi continua

giorno 10

IN NAVIGAZIONE – GEORGIA DEL SUD (C/P/C)


Georgia del Sud in vista! Nonostante sia estremamente isolato, l'isola offre un paesaggio con alte montagne, enormi ghiacciai, fiordi profondi e praterie. Cercheremo di visitare i seguenti siti:

Elsehul Bay
Situato nella punta nordoccidentale della Georgia del Sud, sul lato est delle cime serrate della penisola di Parydian, Elsehul è un piccolo porto. È l'unico posto per i visitatori dell'isola, dove colonie di albatros dalle sopracciglia nere e albatri dalla testa grigia possono essere osservati dagli zodiac, nella protezione di queste acque costiere riparate.

Ballena Franca Bay
Si tratta di una baia larga 2,4 chilometri, tra i punti "Craigie" e "Senza nome", dalla costa nord della Georgia del Sud. Il suo nome risale almeno al 1922, quando le Georgia del Sud era ancora un centro di caccia alle balene. Il giorno di oggi speriamo di trovare una piccola colonia di pinguini reali, insieme a giganti procellarie, gabbiani e leoni marini con i loro cuccioli sulla spiaggia di cenere nera.

chiudi continua

Dal giorno 11 al giorno 14

GEORGIA DEL SUD (C/P/C)


Il nostro itinerario sarà determinato dalle condizioni locali in mare e sulla terraferma. Le seguenti destinazioni sono alcune di quelle che speriamo di esplorare:

Salisbury Plain
A volte chiamato il "Serengeti del Sud", Salisbury Plain è un sito incomparabile per la fauna selvatica. Diversi grandi ghiacciai forniscono uno sfondo drammatico per i diecimila pinguini reali che nidificano nelle praterie di tussock in questo straordinario ecosistema. Le ampie spiagge sono eccellenti per fare una passeggiata mentre visitiamo le colonie, dove saremo letteralmente circondati da una moltitudine di pinguini curiosi e gentili. Leoni marini, petrelli giganti del sud e occasionalmente i pinguini di Gentoo. Preparati per un'esperienza incredibile visto che i cuccioli saranno molto curiosi della tua visita e potrai guardarli mentre giocano sulla costa.

Isola di Prion
Su quest'isola coperta di erba tussock ci piacerebbe mostrarti una colonia riproduttiva di albatros erranti. Saliremo alla cima dell'isola attraverso un sentiero costiero per avvicinarsi ai nidi e godere della vista da comode piattaforme.

Grytviken
Grytviken si trova a King Edward Cove, ai margini di Hope Point e Hobart Rock, sulla costa occidentale della East Cumberland Bay. Le rovine della vecchia stazione di caccia alle balene si trova su una pianura alla testa della baia, circondato da montagne di forti pendenze. Ora convertito nel Museo della Georgia del Sud, la stazione baleniera è il centro di interesse per la maggior parte dei visitatori, così come la tomba di Sir Ernest Shackleton nel cimitero dei balenieri e la sua croce commemorativa a Hope Point.
Il paesaggio in questa zona è di una bellezza eccezionale anche per i parametri della Georgia del Sud. 

Godthul
Situato a 9 km a est di Cumberland Bay, sulla costa orientale del Penisola di Barff, Godthul è un'insenatura di 3 km tra Cabo George e Punta Long. Nella pianura coperta di pascoli di tussock abbondano i pinguini Gentoo, e puoi vedere l'albatro oscuro, illuminato dalla luce sulle scogliere che, nella forma di un anfiteatro, circondano il porto. Ogni estate tra il 1908 e il 1929, una nave appartenente a due balenieri aveva una base
qui. Un piccolo capannone situato vicino a un ruscello nell'angolo sud-est del porto serviva come supporto per le operazioni di caccia alla balena. Attualmente restano i barili arrugginiti, i ripari e le barche di legno, affascinanti reliquie dell'era della caccia alle balene, così come l'incredibile collezione di ossa di balena e elefanti marini che sono sparsi sulla spiaggia.

Baia di St Andrews
La costa battuta dalle onde a St. Andrews Bay corre da nord a sud in una distesa ininterrotta di 3 km di sabbia fine e scura, coperta di pinguini e foche e delimitata all'interno dai ghiacci Cook, Buxton e Heaney. La baia ospita la più grande colonia di King Penguins nella Georgia del Sud. All'inizio della stagione, la spiaggia è tappezzata leoni marini. Un così grande insieme di animali selvatici attrae un entourage di spazzini persistenti e voraci. Il piccione antartico piomba rapidamente nella colonia di pinguini; le procellarie si annidano nelle falesie a nord dalla baia di St. Andrews. Le foche leopardine proteggono le rocce in questa estremità della spiaggia, da dove cacciano i pinguini. Gli skuas e le sterne antartiche si riproducono nei depositi glacifluviali e sulle pendici dei detriti all'estremità settentrionale dell’isola, difendendo i nidi con il trambusto e il vigore che li caratterizza.

Cooper Bay
Cooper Bay si trova nella punta sud-orientale della Georgia Sud. Troveremo una ricca fauna su un palcoscenico spettacolare. Chinstrap e Gentoo Penguins e Turtle Penguins possono essere osservati sui pendii coperti di tussock, e ci sono molti leoni marini sulle spiagge. Rocce affascinanti, i vulcani custodiscono piccoli fiordi e ci invitano a fare una passeggiata in zodiac per osservare la fauna dalla zona costiera.

Fiordo Drygalski
Il fiordo Drygalski si trova nell'angolo sud-est dell'isola. Sebbene i ghiacciai che compongono questo fantastico fiordo sono regrediti significativamente negli ultimi decenni, continua ad essere una delle principali attrazioni della costa, in particolare i ghiacciai Risting e Jenkins. Con un po' di fortuna, dalla barca possiamo vedere il distacco di alcuni ghiacciai e come un nuovo iceberg emerge.

chiudi continua

Dal giorno 15 al giorno 16

IN NAVIGAZIONE (C/P/C)


Inizieremo ad attraversare il Mare di Scozia del Sud verso la Penisola Antartica. I giorni in mare aperto offrono eccellenti opportunità di stare fuori sul ponte, leggere, rivedere le fotografie, o riflettere sulla fantastica esperienza vissuta nelle isole della Georgia del Sud. Durante questi due giorni offriremo conferenze e attività.

chiudi continua

giorno 17

ELEPHANT ISLAND, ISOLE SHETLAND MERIDIONALI (C/P/C)


Speriamo di avere la possibilità di visitare l'enigmatica Elephant Island. Gli ammiratori di Sir Ernest Shackleton non avranno bisogno di introduzione a questa isola storica. Nel 1916 Shackleton fu costretto a lasciare 22 dei suoi uomini bloccati su queste coste, mentre lui e cinque compagni si imbarcavano in un'incredibile e disperata ricerca di aiuto. Quello che seguì è una delle più grandi storie di salvataggio di tutti i tempi.
Ogni passeggero tornerà con una maggiore conoscenza di questa entusiasmante storia di avventura in una regione sinceramente straordinaria.

chiudi continua

giorno 18

IN NAVIGAZIONE – PENISOLA ANTARTICA (C/P/C)


Il nostro staff di spedizione ti preparerà per la nostra esperienza nella Penisola Antartica e nelle Isole Shetland Meridionali. Successivamente prevediamo di raggiungere la Penisola Antartica, nella zona dello stretto antartico. Qui proveremo a fare uno sbarco in uno dei seguenti siti:

Base Argentina Hope
Cercheremo di navigare attraverso il passo situato a est della penisola, che attraversa lo stretto dell'Antartide Esperanza Bay e la base argentina Esperanza sono a ad ovest di esso.

Brown Bluff
Brown Bluff è un promontorio spettacolare di colore rossastro situato nella penisola di Tabarín, a sud di Bahía Esperanza. Entrambi i siti sono adatti per una visita a terra. Il mare di Weddell rappresenta il centro della popolazione pinguino Adélia.

chiudi continua

Dal giorno 19 al giorno 20

PENISOLA ANTARTICA E ISOLE SHETLAND MERIDIONALI (C/P/C)


Nella zona dello stretto antartico, speriamo di esplorare i seguenti siti:

Stretto di Gerlache
Questa regione presenta un paesaggio di splendidi canali, isole montuose, baie e passaggi protetti e stretti. Un numero enorme di cime mai raggiunte dall'uomo e immensi ghiacciai, che inesorabilmente scorrono verso il mare, sono le principali attrazioni.

Hydrurga Rocks
Potremo visitare questo piccolo gruppo di isole situate a est dell'isola Due mogotes nell'arcipelago di Palmer, all'entrata nord dello stretto di Gerlache. Pinguini sottogola, cormorani antartici e gabbiani popolano queste terre.

Isola di Cuverville
Potremo anche visitare l'isola di Cuverville, situata sul pittoresco Canale Errera, a il centro dello stretto di Gerlache. Una spiaggia alta e ben definita fornisce un ottimo luogo di nidificazione per molti pinguini gentoo. Verso nord abbiamo in programma di esplorare le Isole Shetland Meridionali.

Deception Island
E’ il più grande centro vulcanico recente nelle Isole Shetland Meridionali. La navigazione attraverso l'ingresso stretto alla caldera allagata è davvero sorprendente. Una volta dentro, possiamo camminare in salita attraverso il bordo del vulcano coperto di cenere nera fino a raggiungere un punto spettacolare.

Isola di Medialuna
Su questa isola a forma di mezzaluna, che si trova all'ingresso di Moon Bay, tra le isole di Greenwich e Livingston, è possibile l’avvistamento di pinguini sottogola in un paesaggio di sorprendente bellezza.

chiudi continua

Dal giorno 21 al giorno 22

IN NAVIGAZIONE (C/P/C)


Lasceremo la penisola antartica e ci dirigeremo a nord per attraversare il Passaggio di Drake. Mentre navighiamo, il nostro staff sarà con te sul ponte per aiutarti a identificare gli uccelli marini e le balene. Puoi anche goderti le ultime conferenze del nostro viaggio. Prenditi del tempo per rilassarti e riflettere sulle affascinanti avventure vissute in questi ultimi giorni.

IMPORTANTE: L'itinerario sopra riportato è solo una guida. Il percorso e il programma esatti varieranno per sfruttare al meglio le condizioni meteorologiche e del ghiaccio locali e le opportunità di osservare la fauna selvatica. Le modifiche saranno apportate dal Comandante e / o dal Leader di Spedizione per facilitare i migliori risultati dalle condizioni prevalenti. Un foglio del programma giornaliero verrà rilasciato a bordo. La flessibilità è la chiave del successo di un viaggio in Antartide.

chiudi continua

giorno 23

SBARCO A USHUAIA – BUENOS AIRES – ITALIA (C/-/-)


Arriviamo al porto di Ushuaia al mattino presto e sbarchiamo dopo la colazione.
Trasferimento LIBERO in aeroporto e partenza con volo di linea per l’Italia, via Buenos Aires. Pasti e pernottamento a bordo.

chiudi continua

giorno 24

ITALIA (-/-/-)


Arrivo in Italia e fine dei servizi.

LEGENDA PASTI:
(C/-/-) = COLAZIONE INCLUSA
(-/P/-) = PRANZO INCLUSO
(-/-/C) = CENA INCLUSA

chiudi continua

APPROFONDIMENTI DAL NOSTRO BLOG

preventivo
Sei interessato a questa proposta? RICHIEDI PREVENTIVO

ALTRI TOUR CHE POTREBBERO INTERESSARTI

arrow_drop_up
arrow_drop_up