menu

CELESTE IMPERO

ASI-3664

CELESTE IMPERO

Viaggi di gruppo con guida locale 13 giorni 2.360€ Richiedi un preventivo
MAPPA ITINERARIO
Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dic
Quando Andare
20:28
+6 ore
nessuna obbligatoria
richiesto
INFORMAZIONI

PARTENZE Clicca sulla data di partenza per visualizzare l'itinerario con i giorni scelti

Tian Chao, Impero Celeste, perché l’imperatore, Tian, era considerato il figlio del cielo. Ispirazione divina e forza hanno contribuito a creare un vasto impero che ha lasciato testimonianze maestose e imponenti, come la Grande Muraglia, la Città Proibita di Pechino e l’esercito di terracotta di Xi’an, incantevoli ed esotici giardini e pagode come il Palazzo d’Estate di Pechino, il Giardino di Yu a Shanghai e i giardini di Suzhou. Meraviglie che si possono conoscere e ammirare con questo incredibile viaggio

 

Il Viaggio in breve :
PECHINO - XI’AN - GUILIN - HANGZHOU - SUZHOU - SHANGHAI

CONDIVIDI

Tian Chao, Impero Celeste, perché l’imperatore, Tian, era considerato il figlio del cielo. Ispirazione divina e forza hanno contribuito a creare un vasto impero che ha lasciato testimonianze maestose e imponenti, come la Grande Muraglia, la Città Proibita di Pechino e l’esercito di terracotta di Xi’an, incantevoli ed esotici giardini e pagode come il Palazzo d’Estate di Pechino, il Giardino di Yu a Shanghai e i giardini di Suzhou. Meraviglie che si possono conoscere e ammirare con questo incredibile viaggio

 

Il Viaggio in breve :
PECHINO - XI’AN - GUILIN - HANGZHOU - SUZHOU - SHANGHAI

Partenza dall'aeroporto di Bologna, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Pisa, Roma, Torino, Venezia e Verona.

Partenze ogni Mercoledì e Domenica.
Luglio e Agosto possibilità di partenza anche di Venerdì.

CITTÀHOTELNR. NOTTI
PechinoPresidential 4*3
Xi'AnTianyu Gloria Grand Hotel 4*2
GuilinPark 4*2
HangzhouZhejiang International 4*sup2
SuzhouHoliday Inn Jasmine 4*1
ShanghaiHoliday Inn Vista 4*, Ambassador 4*2

Quota Individuale di partecipazione in camera doppia

PARTENZA QUOTA NOTE
16-12-2018 2360.00€
23-12-2018 2360.00€
30-12-2018 2360.00€
03-01-2019 2360.00€
13-01-2019 2360.00€
20-01-2019 2360.00€
17-02-2019 2360.00€
24-02-2019 2360.00€
Mostra altre partenze
Chiudi

TASSE AEROPORTUALI       da 460€ 
VISTO INGRESSO                 da 100€ a 160€ 
MANCE OBBLIGATORIE        105€

SUPPLEMENTO SINGOLA    500€   
RIDUZIONE BAMBINI FINO A 12 ANNI IN CAMERA CON DUE ADULTI        120€
SUPPLEMENTO SISTEMAZIONE IN HOTEL. CAT.SUPERIORE IN CAMERA DOPPIA      160€
SUPPLEMENTO SISTEMAZIONE IN HOTEL. CAT.SUPERIORE IN CAMERA SINGOLA    820€

 

SUPPLEMENTI STAGIONALI
PARTENZE DAL 4 AL 18 MARZO, DAL 18 AL 28 NOVEMBRE, DAL 16 AL 30 DICEMBRE    90€
PARTENZE DAL 21 MARZO AL 27 MAGGIO E DAL 22 AGOSTO AL 14 NOVEMBRE           160€
PARTENZE DAL 30 MAGGIO AL 15 LUGLIO, 17 E 19 AGOSTO                                             110€
PARTENZE DAL 18 LUGLIO AL 15 AGOSTO                                                                           200€

 

SUPPLEMENTO PARTENZE DA ALTRE CITTA'
ANCONA, BARI, CAGLIARI, CATANIA, LAMEZIA TERME, PALERMO, TRIESTE   90€
ALGHERO, BRINDISI, REGGIO CALABRIA    160€

La quota comprende

  • Volo di linea da Bologna, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Pisa, Roma, Torino, Venezia e Verona
  • Prima colazione
  • Sistemazione in camera doppia
  • Trasferimenti e trasporto per tutto il viaggio
  • Visite guidate a Pechino, Xi'an, Guilin, Hangzhou, Suzhou, Shanghai
  • Ingressi ai siti, monumenti, musei come da programma
  • Guide professionali parlanti italiano
  • Pernottamenti negli hotel selezionati
  • Otto pranzi e una cena

La quota non comprende

  • Tasse aeroportuali 
  • Mance 
  • Pasti e bevande non incluse nel programma
  • Treno da Hangzhou a Suzhou e da Suzhou a Shanghai in 1° classe : 25€
  • Assicurazione base medico bagaglio AXA o annullamento 
  • Estensione assicurazione medica con massimali medici illimitati
  • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce "La quota comprende"

CINA

DOCUMENTI PER L'ESPATRIO:È richiesto il passaporto individuale con almeno 6 mesi di validità dalla data di arrivo in Cina e almeno 2 pagine libere. È necessario il visto di ingresso che viene rilasciato solamente attraverso agenzie turistiche, alle Rappresentanze diplomatico-consolari cinesi in Italia.Il livello delle strutture sanitarie locali è generalmente molto buono. Tutte le informazioni ufficiali e aggiornate sono fornite dal Ministero Affari Esteri sul sito www.viaggiaresicuri.it. Poichè si tratta di dati suscettibili di modifiche ed aggiornamenti è importante che il consumatore verifichi la correttezza tramite il sito o la Centrale Operativa al numero 06491115

VIAGGIO ALL'ESTERO DI MINORI: Dal 26 giugno 2012 tutti i minori italiani che viaggiano dovranno essere muniti di documento di viaggio individuale. Pertanto, a partire dalla predetta data i minori, anche se iscritti sui passaporti dei genitori in data antecedente al 25 novembre 2009, dovranno essere in possesso di passaporto individuale.

I VOLI:Per le tratte internazionali sono utilizzati voli di linea Lufthansa, Swiss, Air China, Hainan Airlines o altra compagnia di linea. Per i voli interni sono utilizzati vettori nazionali.

IL FUSO ORARIO: Lancette avanti di 7 ore durante l'orario solare, di 6 ore quando in Italia vige l'ora legale.

IL CLIMA: Considerata l'estensione del territorio, la Cina presenta sensibili diversità climatiche tra le grandi regioni. Nella parte nord del paese il clima è continentale, molto caldo d'estate e molto freddo d'inverno. Le stagioni intermedie sono praticamente inesistenti. Nelle regioni centrali il clima è sub-tropicale, con venti leggeri ed estati molto piovose ed umide. La regione meridionale della Cina è caratterizzata invece da un clima monsonico con i tipici venti freddi in autunno-inverno e i venti caldi ed umidi in primavera-estate. In inverno, quindi, possono esserci 20 gradi a Hong Kong e meno 3 a Pechino. D'estate è caldo sia a sud che a nord. L'autunno e la primavera sono senza dubbio i periodi climaticamente ideali per un viaggio in Cina.

L'ABBIGLIAMENTO: Comodo e pratico rispettando le stagioni simili alle nostre. È utile sempre un impermeabile o un K-way tascabile. Scarpe a tacco basso e molto comode.

LA LINGUA UFFICIALE: È il cinese Mandarino. Nell'area di Canton si parla il cantonese. Diffusi nelle varie province i dialetti locali. La conoscenza dell'inglese, seppure in crescita, è limitata ad alcune zone dei grandi centri urbani.

LA MONETA: La moneta ufficiale è il Renminbi, più comunemente Yuan o Kwai . Quando si cambia valuta è indispensabile conservare le ricevute, senza le quali non si cambiano gli yuan rimasti in euro. Euro e dollari vengono accettati e cambiati negli alberghi e nelle banche. Negli alberghi, nei grandi ristoranti e negozi sono accettate le principali carte di credito.

L'ELETTRICITA': Tensione 220 volts, con una frequenza di 50 Hz. La Cina è un Paese talmente grande che anche le prese elettriche variano da provincia a provincia. Molto spesso si riesce ad utilizzare le spine italiane a due spinotti, ma è meglio portarsi un adattatore universale.

IL TELEFONO: Per chiamare la Cina dall'Italia il prefisso è lo 0086 (aggiungere 10 per Pechino; 21 per Shanghai; 20 per Canton). È possibile chiamare l'Italia in teleselezione dagli alberghi con il prefisso 0039 seguito dal prefisso della città con lo 0 e dal numero dell'abbonato. I cellulari funzionano quasi ovunque sia in chiamata che in ricezione ed in modalità SMS. Le carte telefoniche prepagate cambiano da città a città.

I TRASPORTI: L' aereo è sicuramente il mezzo più rapido e più comodo per spostarsi su distanze così vaste come quelle cinesi. Le ferrovie sono il mezzo più usato dai cinesi, d'altronde funzionano in modo impeccabile e sono sempre puntuali. Nelle aree urbane il trasporto pubblico è ben sviluppato, ma prendere un autobus in una metropoli può rivelarsi un'esperienza traumatica. Nelle aree extraurbane la situazione non è certo migliore perchè gli autobus non hanno orari e sono di una lentezza allucinante. Gli autobus privati di linea sono invece comodi, dotati di aria condizionata e puliti.

LE VACCINAZIONI: Nessuna obbligatoria. L'acqua del rubinetto non è mai potabile in Cina, anche se qualche albergo ha un secondo rubinetto in bagno, più piccolo, per l'erogazione dell'acqua da bere. È comunque sempre consigliabile consumare acqua e bibite da contenitori sigillati, non mangiare verdura cruda, frutta con la buccia, e l'osservanza delle elementari regole di igiene. È indispensabile munirsi di disinfettanti intestinali, compresse antinfluenzali ed antibiotici. Tutte le informazioni ufficiali e aggiornate sono fornite dal Ministero Affari Esteri sul  sito www.viaggiaresicuri.it. Poiché si tratta di dati suscettibili di modifiche e aggiornamenti è importante che il consumatore verifichi la correttezze tramite il sito o la Centrale Operativa al numero 06 491115

LO SHOPPING: Molti sono gli oggetti tipici dell'artigianato locale. Tra tutti giada, porcellane, ricami, monili di perle, seta sono gli articoli più interessanti. Nei negozi statali i prezzi sono fissi, altrimenti si può contrattare con gentilezza.

LE FOTO E I VIDEO: È vietato fotografare o filmare zone, apparati militari, industriali di interesse strategico, aeroporti, zone esplicitamente vietate, persone che non vogliono esser riprese. Si suggerisce rispetto e sensibilità nel fotografare le persone: è consigliabile sempre chiedere prima il loro permesso. È consigliabile acquistare tutto il materiale fotografico in Italia.

LE MANCE: Sono molto apprezzate e ormai più di una consuetudine che tutti si aspettano. Viaggiando in gruppo sarà richiesta una cifra iniziale per persona a seconda dei giorni di permanenza da minimo 30 euro per l'itinerario di 9 giorni.

LA CUCINA: La cucina è un'arte ed un piacere. È molto varia e diversificata. È nota per essere una cucina sana: da qui l'uso frequente di verdure crude, in modo da non alterarne le caratteristiche, di carne tagliata in piccoli pezzi, per facilitarne la digestione, e di pesce servito subito dopo essere stato pescato. Per salare i cibi si usa la soia. Le pietanze locali si differenziano in cibi yin (freddi), come i funghi ed i germogli di bambù, e cibi yang (caldi), quali le spezie e le carni. L'unione dello yin e yang è alla base del menùcinese. La grande estensione del territorio ha originato quattro macro correnti culinarie: la cucina settentrionale o pechinese, caratterizzata dall'utilizzo della pasta come ravioli e spaghetti, e accompagnata da carni di agnello e manzo; quella meridionale o cantonese presenta piatti ricchi di fibre vegetali e l'impiego massiccio di riso; quella orientale, o di Shangai, fa grande uso dell'elemento acqua presentando piatti prelibati a base di frutti di mare e crostacei; ed infine quella occidentale, o del Sichuan, più prossima all'arte culinaria indiana e pakistana.

LE GUIDE: Durante i tour,  troverete le guide locali, parlanti inglese in Tibet e Yunnan, parlanti italiano nelle altre località.

LE TASSE D'IMBARCO: Le tasse di imbarco (circa 100 yuan a persona per voli internazionali e 50 Yuan a persona per voli interni) sono solitamente comprese nel prezzo del biglietto. L’importo è soggetto a variazioni senza preavviso.

 


PROGRAMMA

giorno 1

ITALIA - PECHINO (-/-/-)


Partenza dai principali aeroporti italiani per Pechino. Pernottamento e pasti a bordo

chiudi continua

giorno 2

PECHINO (-/-/-)


Arrivo a Pechino. Trasferimento privato all'hotel. Sistemazione bagagli. Pranzo libero. Pomeriggio di riposo dal lungo viaggio. Cena libera e rientro in hotel per pernottamento. 

 

Sterminata e piena di contraddizioni. Benvenuti a Beijing, capitale della Repubblica Popolare Cinese e seconda per numero di abitanti solo all'elefantiaca Shanghai. Ben 21 milioni di persone vivono qui, nella città simbolo del paese, che vanta una storia di oltre tremila anni e unisce con disinvoltura architetture tradizionali a grattacieli avveniristici, mercati di strada traboccanti di colori e odori e moderni centri commerciali. Una città che è un mondo da esplorare e da cui lasciarsi conquistare.

chiudi continua

giorno 3

PECHINO - GRANDE MURAGLIA (150 KM) (B/L/D)


Dopo colazione, inizio del tour per scoprire i dintorni di Pechino. Raggiungerete Badaling per la visita alla maestosa e bellissima Grande Muraglia, colossale opera architettonica concepita a scopo difensivo e come via di comunicazione, lunga oltre sei mila chilometri. Dopo pranzo, rientrerete a Pechino per una passeggiata nella moderna area di Sanlitun, la zona animata della città, con negozi, ristoranti e bar alla moda. In serata cena con anatra laccata in un tipico ristorante pechinese. Dopo cena rientro in hotel per pernottamento.

 

Quella che è una delle sette meraviglie del mondo moderno consiste in una lunghissima serie di mura la cui costruzione cominciò nel III secolo a.C. per volere dell'imperatore Qin Shi Huangdi, lo stesso a cui si deve il cosiddetto Esercito di terracotta di Xian. Lunga verosimilmente quasi 6.000 km e con altezze variabili, fu pensata per contenere le incursioni dei Mongoli. Presso Pechino è visitabile uno dei suoi tratti meglio conservati. Per il suo innegabile valore è stata dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO.

chiudi continua

giorno 4

PECHINO (B/L/-)


Inizierete la giornata con una passeggiata in Piazza Tiananmen, per poi visitare Pechino in compagnia della vostra guida partendo dalla Città Proibita, il palazzo imperiale delle dinastie Ming e Qing, complesso di oltre 800 edifici. Si trova nel centro di Pechino e per quasi 500 anni, è stato abitazione degli imperatori e delle loro famiglie e centro cerimoniale e politico del governo cinese. Dopo il pranzo trascorrerete il pomeriggio al Palazzo d'Estate, uno dei giardini più grandi di Pechino e residenza estiva degli imperatori. Dominato dalla collina della longevità e dal lago Kunming, è situato a Pechino su una superficie di quasi 3 chilometri quadrati, in gran parte costituiti da acqua. Stupefacente è la gigantesca Nave del Sollievo e della Purezza fatta costruire in marmo dall'imperatrice Cixi durante la ristrutturazione del Palazzo. Un luogo che offre scenari diversi a ogni passo dove raggiungere l'armonia con la natura, soddisfare l'occhio e vivere profonde emozioni. Cena libera. Pernottamento in hotel

chiudi continua

giorno 5

PECHINO - XIAN (B/L/-)


Prima colazione poi visita del Tempio del Cielo, risalente al XIV secolo, immensa costruzione dai tetti smaltati di blu sormontati da sfere dorate. Pranzo e poi successivamente trasferimento in aeroporto in direzione di Xi'an. Arrivo a Xi'an. Trasferimento privato in hotel. Sistemazione bagagli. Cena libera e rientro in hotel per pernottamento

 

Il Tempio del Cielo era il luogo in cui gli imperatori cinesi si raccoglievano in preghiera per supplicare il Cielo di favorire buoni raccolti. Costruito nel primo ventennio del 1400, è organizzato secondo i multipli del numero nove e molti sono i simboli celesti che vi si possono ammirare, specie nei dipinti all’interno. A stupire è soprattutto la sua forma: la base rotonda rappresenta la terra e la tripla serie di tegole blu invece simboleggia il cielo. Per la forma elaborata e il trionfo dell’artigianato cinese, oggi il Tempio è Patrimonio Unesco.

chiudi continua

giorno 6

XIAN (60 KM) (B/L/-)


Inizierete la giornata a Lintong, ammirando i guerrieri di terracotta presso la tomba di Qin Shi Huang, primo imperatore della Cina e terminando la mattinata in un laboratorio di ceramiche. Dopo pranzo visita del centro storico di Xi'an, circondato da una possente cinta muraria di epoca Ming, la Piccola Pagoda buddhista dell'Oca Selvatica, la Grande Moschea e il quartiere musulmano. Cena libera.Pernottamento in hotel.

 

L'esercito di terracotta venne scoperto nel 1974. E' formato da un numero imprecisato di statue in terracotta, tra le 6 e le 8 mila statue (gli scavi sono ancora in corso), in gran parte rappresentanti guerrieri vestiti con corazze in pietra e tutti dotati di armi vere, con il loro seguito di carri, cavalli, servitori, mandarini e concubine. Distribuito su tre grandi fosse situate a 1,5 km ad ovest del Mausoleo del primo imperatore cinese Qin Shi Huang, ne costituisce lo spettacolare corredo funebre. Queste statue, infatti, erano pensate per essere "di guardia" alla tomba.

chiudi continua

giorno 6

XIAN - GUILIN (B/L/-)


Dopo colazione trasferimento in aeroporto verso Guilin, nota per i suoi paesaggi incantevoli celebrati da pittori e poeti. Arrivo e trasferimento in hotel. Dopo pranzo salirete sulla Collina di Fubo per godere dello splendido panorama dalla cima e, a fine giornata, visita di un laboratorio di perle di fiume. Cena libera. Pernottamento in hotel.

 

La collina di Fubo è conosciuta come “terra delle meraviglie tra le onde”, è un luogo di grande suggestione e custodisce molti luoghi dalla pacifica bellezza come giardini e terrazze panoramiche, da cui si colgono scorci unici. Ai piedi della collina è ubicata la grotta detta del “ritorno delle perle” composta da diversi ambienti uniti a formare una sorta di labirinto.

chiudi continua

giorno 7

GUILIN - YANGSHOU - GUILIN (80 KM) (B/-/-)


Dopo colazione,  inizio della crociera sul fiume Li alla volta di Yangshuo per ammirare i mutevoli paesaggi fluviali e pranzo a bordo. Giunti a destinazione, visita del tipico mercato popolare e in serata rientro a Guilin. Cena libera e pernottamento in hotel.

 

Il fiume Li nasce dai monti Mao’er e si immette nel fiume Xing’an, percorrendo 437 chilometri tra verdi colline caratteristiche. Le loro forme coniche sempre diverse e il loro numero elevato contribuiscono a dare vita a una moltitudine di scenari incredibili. Per questo motivo le crociere sul fiume sono molto frequenti. Salendo in battello si ammirano paesaggi mozzafiato tra cui il più celebre, quello che appare sulla banconota da 20 yuan.

chiudi continua

giorno 8

GUILIN - HANGZHOU (B/-/-)


Trasferimento in aeroporto per il volo per Hangzhou, antica capitale dei Song e attuale capitale della regione dello Zhejiang. Arrivo e trasferimento in hotel. Pranzo libero. Tempo libero per visitare liberamente la città. Cena libera e pernottamento in hotel.

 

Hangzhou è famosa per il Lago dell’Ovest, ma non sono solo le meraviglie naturali a renderla splendida. Innanzitutto ha alla sue spalle una storia particolare. Per la sua bellezza e per il fatto di essere stata costruita su una fitta rete di canali artificiali, era soprannominata la Venezia d’Oriente. Marco Polo ne fu governatore ed è per questo che oggi è possibile ammirare una sua statua nel centro cittadino. Di grande interesse storico e artistico sono anche i templi cittadini, legati alla religione buddista e taoista.

chiudi continua

giorno 9

HANGZHOU (B/L/-)


Giornata dedicata alla navigazione sul Lago dell'Ovest tra ponticelli, isolotti e fiori di loto. Dopo pranzo, pomeriggio alla scoperta del tempio di Lingyin e della collina che lo ospita. Cena libera e pernottamento in hotel.

 

Il Lago dell’Ovest è uno dei più celebri specchi d’acqua della Cina. Non è la sua grandezza a renderlo famoso, bensì la moltitudine di scorci suggestivi. Uno di questi è certamente quello visibile dal Padiglione, una costruzione di legno eretta su una delle quattro piccole isole che si trovano al centro del lago.

chiudi continua

giorno 10

HANGZHOU - SUZHOU (B/L/-)


Trasferimento a Suzhou in treno, seconda classe. Cittadina famosa per i suoi graziosi giardini . Dopo pranzo passeggiata tra i viottoli e i laghetti del giardino di Liu, ammirando la Porta Pan e una fabbrica di preziosa seta.Cena libera. Pernottamento in hotel.

 

La città di Suzhou è detta città-giardino. Grazie al bacino dello Yangtse e al clima umido, la città è arricchita da una moltitudine di giardini rigogliosi, tutti diversi ma ugualmente meravigliosi. Il Giardino Liu (o Giardino dell’Ozio) è suddiviso in quattro aree diverse collegate da galleria-drago, coperta e decorata da 300 calligrafie di celebri maestri. Dalle finestre quadrate sono visibili i dettagli della ricca vegetazione che comprende oleandri, magnolie, bonsai e secolari alberi di Ginkgo.

chiudi continua

giorno 11

SUZHOU - SHANGHAI (B/-/-)


In treno, seconda classe, raggiungerete Shanghai, capitale economica della Cina e una delle più moderne metropoli al mondo. Resto della giornata libera per scoprire la città. Cena libera. Pernottamento in hotel. 

chiudi continua

giorno 12

SHANGHAI (B/L/-)


Giornata dedicata alla scoperta di Shanghai, partirete dal Tempio del Buddha di Giada e dal Giardino di Yu nel centro della città vecchia, magnifico esempio di giardino Ming che riproduce il tipico paesaggio del sud del paese. Termine del tour in mattinata con il Bund, la passeggiata lungofiume con edifici risalenti agli anni trenta del secolo scorso. Dopo pranzo avrete tempo libero per  godervi una visita della capitale. Cena libera e pernottamento in hotel.

 

Situata presso il delta del Chang Jiang, è la più popolosa città della Cina e del mondo. È la capitale economica della Cina con il primo porto del paese, nonché uno dei più trafficati con Singapore e Rotterdam. È una città dalle due anime: una ancora ancorata al suo passato coloniale, l'altra, modernissima, è un trionfo di grattacieli e azzardi architettonici che ne fanno la New York d'Oriente.

chiudi continua

giorno 13

SHANGHAI - ITALIA (-/-/-)


A seconda dell'orario del volo, tempo libero a disposizione prima del trasferimento in aeroporto per il ritorno in Italia. Pasti e pernottamento a bordo.

chiudi continua
preventivo
Sei interessato a questa proposta? RICHIEDI PREVENTIVO

APPROFONDIMENTI DAL NOSTRO BLOG

17/09/2014

Le lunghe chiome delle donne Yao

Le donne della minoranza etnica cinese degli Yao, che abitano principalmente nella provincia del Guangxi ma sono numerosi anche in paesi lim...

LEGGI
17/09/2014

Meraviglia della Cina: Le risaie della Spina Dorsale del Drago

Ormai lo sapete che ho una predilizione per le risaie, uno di quei posti in cui la natura e l'opera dell'uomo a volte si fondono in ...

LEGGI
17/09/2014

Le abitazioni tradizionali più belle del mondo - VII

Terza e ultima puntata dedicata ai villaggi trogloditi ancora tutt'ora esistenti.Non tutti sanno che a Granada, in Andalusia, c’&e...

LEGGI
17/09/2014

Stati sconosciuti, non riconosciuti e irriconoscibili - V

Dopo avervi spiegato brevemente la storia degli stati a riconoscimento limitato nei post precedenti, stavolta entriamo nel variegato mondo d...

LEGGI
17/09/2014

Stati sconosciuti, non riconosciuti e irriconoscibili - IV

Come abbiamo visto nei post precedenti, gli stati non membri dell'ONU difficilmente sono riconosciuti da tutti, ma questo succede anche ...

LEGGI
17/09/2014

Stati sconosciuti, non riconosciuti e irriconoscibili - III

Frutto di un conflitto, stavolta di tipo civile, è la suddivisione della Cina. Quando nel 1949 Mao Ze Dong proclamò la nascita...

LEGGI
17/09/2014

Alla scoperta dei sapori del mondo

Un viaggio nei paesi lontani è anche un modo per scoprire i gusti e i piatti locali. In vista di un viaggio da sogno, ecco alcun...

LEGGI
17/09/2014

Meraviglie della Natura: Laghi colorati

 L'acqua è trasparente, ci verrebbe tutti da dire, o al massimo di un colore blu scuro quando il fondale è prodondo. ...

LEGGI
17/09/2014

Meraviglie della Cina: L'Esercito di Terracotta

 L'Esercito di Terracotta non solo è una delle opere imperdibili per chiunque si rechi in Cina, ma è anche una delle ...

LEGGI

ALTRI TOUR CHE POTREBBERO INTERESSARTI

UGANDA UGANDA LA TERRA DEI GORILLA

Viaggio

LA TERRA DEI GORILLA
UGANDA

Itinerario consigliato - Uganda

  • Trekking per i Gorilli di Montagna
  • Due notti al Queen Elisabeth Park
  • Marchinson Falls e il Nilo Bianco
CINA CINA TESORI DELLA CINA

Viaggio

TESORI DELLA CINA
CINA

Accompagnatore in loco

  • Minimo numero di partecipanti 2, massimo 12
  • Visita del Centro di riproduzione del Panda Gigante
  • Guide locali parlanti italiano a Pechino, Xian e Shanghai, parlante inglese nel  Chengdu e dintorni
  • Visita esercito dei Guerrieri di terracotta e Città Proibita
CINA CINA IMPRESSIONI DELLA CINA

Viaggio

IMPRESSIONI DELLA CINA
CINA

Accompagnatore locale

  • Minimo numero di partecipanti 2, massimo 12
  • Guide locali parlanti italiano a Pechino, Xian e Shanghai, parlante inglese nello Yunnan 
  • La Muraglia Cinese, Esercito di Terracotta e la Città Proibita
  • La magia delle risaie terrazzate e le Etnie dello Yunnan 
  • Visita al centro di riproduzione di Panda giganti
STATI UNITI (USA) STATI UNITI (USA) DA TORONTO A NEW YORK

Viaggio

DA TORONTO A NEW YORK
STATI UNITI (USA)

Accompagnatore in loco

  • Viaggio confermato
  • Trasferimenti aeroporto/hotel/aeroporto
  • Niagara Falls
  • Fattoria Amish
BOTSWANA BOTSWANA BOTSWANA & VICTORIA FALLS

Viaggio

BOTSWANA & VICTORIA FALLS
BOTSWANA

Itinerario consigliato - Guida in loco

  • Campi di lusso
  • Spostamenti in aereo da un campo all'altro
  • I Parchi di Moremi, Oakawango, Chobe
  • La magia delle Cascate Vittoria
STATI UNITI (USA) STATI UNITI (USA) Alla scoperta dei parchi dell'Ovest

Viaggio

Alla scoperta dei parchi dell'Ovest
STATI UNITI (USA)

Guida locale

  • Gruppi di piccole dimensioni, massimo 14 persone
  • Biglietti d'ingresso ai parchi e alla Monument Valley 
  • Visita del Parco Nazionale di ZionMariposa Grove of sequoie giganti
  • Bodie State Park, una delle più famose città fantasma dell'Ovest
ETIOPIA ETIOPIA LA VALLE DELL'OMO FUORI DALLE ROTTE CLASSICHE

Viaggio

LA VALLE DELL'OMO FUORI DALLE ROTTE CLASSICHE
ETIOPIA

Viaggio con Accompagnatore locale - Etiopia

  • Partenza garantita minimo due partecipanti
  • Guida in italiano in loco
  • Possibilità di contatto vero con alcune tribù locali
ETIOPIA ETIOPIA LA ROTTA STORICA

Viaggio

LA ROTTA STORICA
ETIOPIA

Guida in italiano in loco - Etiopia

  • Itinerario storico
  • Le chiese copte di Lalibela
INDIA INDIA TRIANGOLO D'ORO E RATHAMBHORE CON LE TIGRI

Viaggio

TRIANGOLO D'ORO E RATHAMBHORE CON LE TIGRI
INDIA

Guida in italiano in loco - India

  • Minimo 2, massimo 16 partecipanti
  • Accompagnatore in lingua italiana
  • Hotel 4/5 stelle
  • Safari per l'avvistamento delle tigri
ISRAELE ISRAELE ISRAELE

Viaggio

ISRAELE
ISRAELE

Guida locale

  • Visita della chiesa della Moltiplicazione dei Pani e dei Pesci e Chiesa dell’AnnunciazioneNazareth
  • Visita di Yad Vashem, il  memoriale ai 6 milioni di vittime dell’Olocausto
  • Mar Morto  
  • Muro del pianto e Santo Sepolcro
  • Guida in loco 
arrow_drop_up