menu

Bhutan: Il gioiello dell'Himalaya

ASI-1726

Bhutan: Il gioiello dell'Himalaya

Viaggi su Misura 11 giorni 3100 Richiedi un preventivo Visualizza PDF

Un piccolo angolo di mondo rimasto isolato tra le vette Himalayane. Ricco di potenziali risorse naturali, il Paese ha scenari naturali e paesaggi superbi, architettura e cultura uniche nella loro purezza che, per il momento, solo poche migliaia di visitatori all'anno possono assaporare. Un viaggio dedicato prevalentemente al Bhutan, un paese fuori dall’ordinario dove è illegale comprare le sigarette, dove giganteschi falli dalle proprietà protettive sono dipinti sulle facciate di molte case, dove la felicità degli abitanti è più importante del prodotto interno lordo. Un regno medievale Buddhista cheinevitabilmente deve confrontarsi con i tempi moderni, ma che cerca strenuamente di mantenere la sua identità culturale.

CONDIVIDI

Un piccolo angolo di mondo rimasto isolato tra le vette Himalayane. Ricco di potenziali risorse naturali, il Paese ha scenari naturali e paesaggi superbi, architettura e cultura uniche nella loro purezza che, per il momento, solo poche migliaia di visitatori all'anno possono assaporare. Un viaggio dedicato prevalentemente al Bhutan, un paese fuori dall’ordinario dove è illegale comprare le sigarette, dove giganteschi falli dalle proprietà protettive sono dipinti sulle facciate di molte case, dove la felicità degli abitanti è più importante del prodotto interno lordo. Un regno medievale Buddhista cheinevitabilmente deve confrontarsi con i tempi moderni, ma che cerca strenuamente di mantenere la sua identità culturale.

Partenze disponibili dai principali aeroporti italiani

Hotel e lodge da 2** a 4**** a sceonda della località.
Su richiesta possono essere previste sistemazioni in Boutique hotel o nelle rare strutture di lusso

Quote individuali 3100

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE IN CAMERA DOPPIA – BASE 4 PARTECIPANTI

QUOTA DI PARTECIPAZIONE IN CAMERA DOPPIA                            € 3.300,00

Tasse aeroportuali soggette a variazione                                               € 460,00

Visto India - doppio ingresso                                                                 € 90,00

La quota comprende

  • Voli intercontinentali in classe  economica
  • Voli  domestici in classe economica
  • Volo  Delhi- Paro-  Delhi  in classe   economica
  • Hotel  selezionati dall’Ente del  Turismo Buthanese 2/3/4  stelle  in pensione completa

(hotel di categoria più alta  prenotabili con supplemento: vedi tabella) 

  • Trasferimenti e visite con auto privata con guida locale parlante Inglese  in Buthan  
  • Visto di ingresso in Buthan
  • Porta documenti, etichette bagagli e documentazione illustrativa varia
  • L’assicurazione per l’assistenza medica (per un  massimale  di euro 30.000) , il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio 

La quota non comprende

  • Le tasse aeroportuali da inserire nel biglietto, ad oggi pari a 460€ p.p.
  • Visto India
  • Pasti non menzionati, le bevande, le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce "la quota comprende "
  • L’assicurazione facoltativa  annullamento pari al  3,5 % del valore del viaggio 

Altre Informazioni

  • Nei templi buddisti e hindù è obbligatorio togliersi le scarpe (si possono indossare  le    Calze),  no abiti succinti e pantaloncini corti. le donne devono avere le spalle coperte
  • Non ci si fa mai fotografare dando le spalle a icone sacre, statue del buddha o altri oggetti di  culto
  • Nei pressi dei templi è vietato fumare – a maggior ragione all’interno dei medesimi
  • SI prega di seguire le raccomandazioni della vostra guida e di tenere un atteggiamento  rispettoso nei confronti delle persone di altre religioni
  •  Il viaggio richiede un buonissimo  spirito  di  adattamento per  le sistemazioni  e  per i pasti
  •  Date  le altitudini  raggiunte  si sconsiglia il viaggio a chi soffre di malattie cardiovascolari.
  •  Necessario visto India e Buthan, passaporto con validità residua di almeno 6 mesi.
  •  In Buthan è proibito fumare o importare tabacco.

 

Quando Andare
Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dic

PROGRAMMA

giorno 1

TORINO-FRANCOFORTE-DELHI (-/-/-)


Partenza con volo di linea. Arrivo in tarda serata, disbrigo delle formalità doganali e trasferimento in albergo (camera prenotata per la notte del 13/08). Pernottamento.

chiudi continua

giorno 2

DELHI-PARO-THIMPU (B/- /D)


In tempo utile, trasferimento all'aereoporto e viaggio aereo per Paro.

Arrivo a paro, disbrigo delle formalità doganali e ritiro dei bagagli, incontro con la guida locale bhutanese parlante inglese che accompagnerà per tutto il viaggio.

Partenza per Thimpu (2294 mt), unica capitale al mondo senza semafori. Molti anni fa ne era stato installato uni, ma gli abitanti si lamentarono della sua inutilità e così fu tolto nel giro di pochi giorni. Nonostante il recente sviluppo, Thimpu conserva il suo fascino ed è piena di facciate colorate e decorate in maniera elaborata che conferiscono alla città un'affascinante atmosfera medievale. All'arrivo, si prosegue per la visita dell'imponente Trashi Chhoe Dzong, dove sono situate le case dei Ministri, la sala dell'Assemblea Nazionale, la sala del trono del re e la sede estiva dell'Abate del Buthan, capo dei monaci bhutanesi. Al termine delle visite trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere, cena e pernottamento in hotel

chiudi continua

giorno 3

THIMPU-PUNAKHA (B/L/D)


Dopo la prima colazione inizio delle visite della città National Memorial Chorten, lo stupa costruito nel 1974 e dedicato al re Jigme Dorij Wanghuck, uno degli edifici religiosi più importanti della città. In seguito si visitano una Painting School, l'Emporio dell'artigianato, dove si possono vedere i tipici manufatti locali.

Al termine delle visite partenza per Punakha, attraverso lo splendido scenario naturale del passo di Dochu La, situato a 3140 metri, da dove, tempo permettendo, è possibile godere di una bella vista sull'Himalaya orientale. Lì, in una foresta lusssureggiante in cui spiccano rododendri, ontani, cipressi, cicute, abeti, dafne (arbusto usato per fabbricare la carta secondo in metodo tradizionale), migliaia di bandiere di preghiera colorate circondano 108 Chorten costruiti per commemorare le recenti battaglie svoltesi ai confini con l'Assam; qui si trovano anche tanti piccoli Tsa Tsa che contengono le ceneri dei defunti, posti in gran numero attorno al Chorten più antico.

La discesa, tra scenari grandiosi, porta alla valle Punakha, una delle più belle valli del paese situata ad un'altitudine di 1250m con rododendri, cactus, aranci, bambù, magnolie e risaie e dove si trova lo Dzong più bello e storicamente più importante del paese, meravigliosa sede invernale di Je Khempo, Abate del Bhutan.

Una volta arrivato a Punakha (1300metri), l'antica capitale di Bhutan si inizia la visita al tempio della fertilità di Chimi Lhakhang, posto in cima ad una panoramica colllina che sovrasta il fiume, a metà strada tra Punakha e Wangdi. Questo tempio fu fondato dal grande Lama Kunley, "l'illuminato pazzo" il cui emblema fallico adorna l'ingresso dimollte case rurali. Qui si recano le coppie sterili che con fiducia chiedono la grazia di avere figlia.

chiudi continua

giorno 4

PUNAKHA-TRONGSA (B/L/D)


Trattamento di Pensione Completa e Pernottamento. Partenza per Trongsa. Lungo il percorso si supererà il passo Pele La (3380 mt) in uno scenario mutevole che spazia dalle fitte foreste di pini dall'alta quota alle colline di bambù avvolte da una sottile nebbia. Arrivati a Trongsa (2300 mt) visita al Ta Dzong e il Trongsa Dzong, edificio a più piani costruito nel XVII secolo in posizione strategica, da dove si dominano le valli circostanti. Rientro in hotel e sistemazione nelle camere. Cena e pernottamento.

chiudi continua

giorno 5

TRONGSA-BUMTHANG (B/L/D)


Trattamento di Pensione Completa e Pernottamento.

Prosecuzione del viaggio per Bumthang, nome dato ad un complesso di 4 valli: Chunmey, Choskhor, Tang e Ura. Superato il passo lo Yotong La (3425 mt), si attraversano selve di abeti che lasciano, man mano il posto a pini, bambù e coltivazioni di grano saraceno, orzo e patate scendendo nella valle di Chunmey. Arrivati nella valle si visita il Buli Lhakhang, raggiungibile con una facile passeggiata di 15 minuti, un delizioso tempio in mezzo alle case di un bel villaggio, fondato nel XV secolo e il Tharpaling Goemba, situato più in alto sulla montagna a circa 3400 metri di quota, raggiungibile in auto. E' un monastero fondato nel XVI secolo da Longchen Rabjampa, uno dei maestri più importanti del lignaggio Dzogchen; vi si trovano statue preziose e alcuni interessanti affreschi che rappresentano la terra pura di Amitaba. Succesivamente si fa tappa a Zugney ( 2750 mt) dove si assiste al lavoro dei tessitori di yatra ( strisce di tessuto in lana a mano con motivi decorativi tradizionali) e si visita Prakhar Goemba (10 minuti di passeggiata), tempio delle scimmie bianche, edificato su un promontorio per volere del figlio di Pema Lingpa e strutturato su tre piani. Al termine delle visite si prosegue per Jakar (2580 mt) nela valle di Choskhor, dove ci si sistema in hotel. Pernottamento in hotel.

chiudi continua

giorno 6

BUMTHANG (B/L/D)


La giornata è dedicata alla visita dello Jakar Dzong, il più grande del Bhutan, edificato nel 1667; il Pema Sambhava Lhakhang, costruito nel 1490 da Pema Lingpa sul luogo di meditazione di Guru Rinpoche; il Tamshing Goemba, fondato nel 1501 da Pema Lingpa ed eretto dalla sua attuale reincarnazione, è il più importante centro Nyingmapa del paese e rivela affreschi del 1501 storicamente importanti e ben conservati.

Si prosegue con la visita al compleso di Kurjey, considerato uno dei siti più sacri del Bhutan, fondato nel 1652 sul luogo intriso di leggende dove Guru Rinpoche aveva lasciato impressa su una roccia l'impronta del proprio corpo (ku significa roccia; jey corpo). Si visitano poi il Konchogsum Lhakhang (tempio dei tre Buddha) che risale al VI o VII secolo e famoso per la sua campana i cui rintocchi pare si sentissero fino a Lhasa, il Jampa Lhakhang, costruito nel 659 dal re tibetano Songtsen Gampo, uno dei 108 edificati dal re per domare l'orchessa del Tibet, che si dice essere posizionato sul ginocchio sinistro del demone. E' considerato il più antico sito buddhista del Bhutan, costruito pochi anni prima di Kyichu che sarebbe invece posto sul piede sinistro del demone. In serata rientro in hotel per il pernottamebto.

chiudi continua

giorno 7

BUMTHANG-GANGTEY (B/L/D)


Dopo la prima colazione il viaggio prosegue lungo la valle Sha fino ad arrivare in una delle più belle valli del paese: il Gangtey. La strada sale pian piano tra foreste rigogliose ricche di giganteschi rododendri verso il passo Pele; nei pressi del valico una deviazione porta alla valle di Phobjikha. Visita del Gangtey Goemba che poggia su di un colle attorniato dalle belle case del villaggio; risale al 1613 e, come il tempio di Tamshing in Bumthang, è retto da Kunzang, l'abate riconosciuto come la nona reincarnazione del più famoso Santo bhutanese, Pema Lingpa, che visse nel XV secolo. Sistemazione in Hotel e Pernottamento.

chiudi continua

giorno 8

GANGTEY-PARO (B/L/D)


Al mattino partenza per Paro (2280mt). All'arrivo, sistemazione nelle camere. Nel pomeriggio inzio alla visita di Paro posizionata al centro di una verdissima vallata che è un armonioso insieme di risaie, radure con salici piangenti e casette di legno. Lontano,a nord; tra le montagne boscose, il Chomolhari risplende di nevi perenni e le acque che discendono dai ghiacciai formano una miriade di limpidi torrenti che vanno a formare il Paro Chu, il fiume principale della valle. Visita del Paro Dzong, che appare come un monolito bianco che domina la valle e fu costruito moltissimi secoli fa senza alcun chiodo o progetto archittettonico. Si prosegue poi fino alla torre Ta Dzong, dove si visita il Museo Nazionale (collezione di costumi, tessuti nazionali, pitture su stoffa thangka, argenteria,stampe,armature).. Al termine delle visite, rientro in albergo.

chiudi continua

giorno 9

PARO (B/L /D)


Al mattino inizio della visita di Paro con l'escursione al Taktshang Goemba, il "nido della tigre", il monastero costruito nel XIV secolo intorno alla grotta dove Guru Rinpoche, giuntovi in groppa ad una tigre, meditò per 3 mesi nell'VII secolo d.C; è sicuramente il luogo più celebre del Bhutan, sospeso sulle rocce che sovrastano la valle. Per facilitare la salita (circa 3 ore) è possibile nolleggiare un cavallo o un mulo, con il quale si giunge al primo rifugio da cui si gode una vista stupenda. Da qui si prosegue a piedi per un'ora e mezza attraverso una magnifica foresta e si visita il monastero. Al termine delle visite, rientro in albergo. Trattamento di pensione completa e pernottamento.

chiudi continua

giorno 10

PARO-DELHI (B/-/-)


Al mattino dopo la prima colazione, trasferimneto in aereoporto e volo per Delhi

chiudi continua

giorno 11

DEIHI-ITALIA (-/- /-)


Arrivo previsto in mattinata e termine dei servizi.

 

(B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = cena

 

chiudi continua

APPROFONDIMENTI DAL NOSTRO BLOG

BHUTAN

Le risaie più belle del mondo

 Questa classifica vuole essere un mio piccolo atto di riconoscenza verso le incessan...

SCOPRI
preventivo
Sei interessato a questa proposta? RICHIEDI PREVENTIVO

ALTRI TOUR CHE POTREBBERO INTERESSARTI

ARGENTINA ARGENTINA PATAGONIA ACTIVE

Viaggio

PATAGONIA ACTIVE
ARGENTINA

Idea di viaggio

  • Visita di Buenos Aires in bicicletta
  • Escursione con trekking e kayak nella Terra del Fuoco
  • Trekking con ramponi sul Ghiacciaio Perito Moreno
  • Trekking a El Chalten verso le cime del Fitz Roy e Cerro Torre
  • Rafting a Bariloche
CINA CINA CINA, UN ITINERARIO INSOLITO

Viaggio

CINA, UN ITINERARIO INSOLITO
CINA

Idea di Viaggio - Cina

Un viaggio nella Cina insolita per scoprire paesaggi e luoghi fuori dagli itinerari classici. Un tour studiato per gli amanti dei grandi itinerari.

NAMIBIA NAMIBIA NAMIBIA, PAESAGGI INFINITI

Viaggio

NAMIBIA, PAESAGGI INFINITI
NAMIBIA

Idea di Viaggio

La Namibia vi propone tutto quello che questo immenso continente ha da offrire, con i suoi innumerevoli paesaggi che spaziano dalle sue dune maestose alla misteriosa Skeleton Coast.

OMAN OMAN LA MAGIA DEL DESERTO

Viaggio

LA MAGIA DEL DESERTO
OMAN

Idea di Viaggio - Oman

  • Tour in fuoristrada 4x4
  • Pernottamento nel deserto
  • Ingressi a siti e musei inclusi
CILE CILE ARGENTINA E CILE : NEL MONDO DEL TANGO E DEL VINO

Viaggio

ARGENTINA E CILE : NEL MONDO DEL TANGO E DEL VINO
CILE

Idea di Viaggio - Guida locale

  • Escursione al Parco Nazionale di Iguazù
  • Casa de tango” per cena tipica
  • Tour dei vigneti a Lujan de Cuyo e Maipu
  • Visita di Santiago de Chile 
STATI UNITI (USA) STATI UNITI (USA) CALIFORNIA ON THE ROAD IN HARLEY

Viaggio

CALIFORNIA ON THE ROAD IN HARLEY
STATI UNITI (USA)

Idea di Viaggio - Usa

Godetevi il meglio del wild west. Questo percorso in moto di 16 giorni vi offre di tutto del West ... visitato nel modo migliore: in MOTO

NUOVA ZELANDA NUOVA ZELANDA NUOVA ZELANDA E POLINESIA

Viaggio

NUOVA ZELANDA E POLINESIA
NUOVA ZELANDA

Idea di Viaggio

Itinerario perfetto per viaggi di nozze, i magici paesaggi della Nuova Zelanda uniti al mare indimenticabile della Polinesia.

GREENLAND GREENLAND GROENLANDIA: le Coste del Sud e la Baia di Disko

Viaggio

GROENLANDIA: le Coste del Sud e la Baia di Disko
GREENLAND

Crociera Artica

  • Ilulissat Icefjord e Kujataa, patrimonio dell'UNESCO
  • Discese in Zodiac per visitare Iceberg, ghiacciai, fiordi
  • Avvistamento di animali selvatici artici, come balene, foche e uccelli marini
  • Incontro con le comunità locali
CINA CINA MERAVIGLIOSA CINA E MARE INCANTATO

Viaggio

MERAVIGLIOSA CINA E MARE INCANTATO
CINA

Idea di Viaggio - Cina e Fiji

Un viaggio che permette alcune località più famose della Cina, assieme alla magia del mare delle Fiji.. uno dei paradisi al mondo. Il perfetto connubio per un viaggio di nozze per un momento indimenticabile

SVALBARD SVALBARD SVALBARD SPITZBERGEN FIORDI E GHIACCIAI

Viaggio

SVALBARD SPITZBERGEN FIORDI E GHIACCIAI
SVALBARD

Crociera Artica

  • La fauna artica, tra cui orsi polari, trichechi e renne
  • Escursione nella tundra e nel deserto polare
  • Escursioni in Zodiac tra ghiacciai, fiordi e ceberg
  • Possibilità di escursioni in kayak 
arrow_drop_up
arrow_drop_up