menu

HOME

STATI UNITI (USA)
Parchi USA: Goblin Valley State Park
Pillole di viaggio
Uno degli "hoodoos" del Goblin Valley SP - Archivio Fotografico Pianeta Gaia
18/06/2016

Parchi USA: Goblin Valley State Park

Il Goblin Valley State Park è uno dei parchi nazionali dell'Ovest degli Stati Uniti più sottovalutati, benché sia decisamente interessante. Situato all'interno del cosiddetto Grand Circle, si trova non distante dal tratto della Highway 24 che va dal Capitol Reef National Park ad Arches National Park. Uno degli "hoodoos" del Goblin Valley SP - Archivio Fotografico Pianeta Gaia La caratteristica principale di questo parco sono gli hoodoos, una parola che contraddistingue anche i pinnacoli caratteristici del Bryce Canyon. Gli hoodoos di questo parco, detti anche goblins (gnomi in inglese, da cui il toponimo), sono diversi da quelli del più famoso parco: là sono delle guglie alte spesso una decina di metri e oltre, più o men

  Leggi ►
STATI UNITI (USA)
Parchi USA: Il Bryce Canyon
Pillole di viaggio
Il grande anfiteatro naturale di Bryce Canyon - Archivio Fotografico Pianeta Gaia
20/05/2016

Parchi USA: Il Bryce Canyon

Il Parco Nazionale del Bryce Canyon ha un nome ingannevole perché, chi non lo conosce, magari crede di visitare un luogo più o meno angusto, come è lecito aspettarsi da un sito connotato dalla parola “canyon”. Niente di più falso perché il Bryce Canyon è più che altro un enorme anfiteatro naturale scavato nella roccia, e a guardarlo da uno dei vari belvedere, la sensazione che invade il visitatore è più quella di uno spazio immenso che non di una stretta gola. Il Bryce Canyon si trova nello stato dello Utah ed è uno dei siti più spettacolari all'interno del cosiddetto Grand Circle, l'itinerario turistico, già popolare nell'Ottocento, che comprende i parchi naturali più belli d

  Leggi ►
STATI UNITI (USA)
Parchi USA: Grand Canyon
Pillole di viaggio
Il Grand Canyon all'alba - Archivio Fotografico Pianeta Gaia
03/06/2015

Parchi USA: Grand Canyon

Il gigante della natura

Tra i luoghi imperdibili che non possono mancare ai nostri approfondimenti, non può mancare il surreale Grand Canyon, nel West americano. Lungo 446 chilometri, largo da un minimo di 500 metri a un massimo di 27 chilometri e profondo nel punto massimo 1600 metri, è un vero gigante della natura. Anche se non è il canyon più profondo del mondo è molto probabilmente il più spettacolare.Ma quanto ha impiegato il Colorado per tracciare per tracciare questo profondo solco nel Colorado Plateau?Sebbene ci sia ancora qualche dubbio sulla genesi esatta, le ipotesi, molto probabili, parlano di due milioni di anni SOUTH RIM & NORTH RIMIl Grand Canyon è visitabile da entrambe le zone limitrofe: il turistico, ma più attrezzato, South Rim e

  Leggi ►
STATI UNITI (USA)
Meraviglie della Natura: Le pietre che si muovono
Pillole di viaggio
Pietra mobile nella Racetrack Playa, Valle della Morte, California, Stati Uniti
07/02/2015

Meraviglie della Natura: Le pietre che si muovono

 Nella Valle della Morte, il parco nazionale che si trova in California e famoso per essere il punto più basso del continente americano nonché uno dei luoghi più caldi della terra, si verifica uno strano fenomeno, apparentemente inspiegabile: quello delle pietre che si muovono. Pietra mobile nella Racetrack Playa, Valle della Morte, California, Stati Uniti Nella Racetrack Playa, un ex-lago salato lungo 4,5 chilometri e largo 2 e con un piano incredibilmente piatto da avere appena 4 cm di differenza tra il suo punto più alto e quello più basso, vi sono rocce di dimensioni variabili e che giungono a pesare anche alcune decine di chilogrammi che si spostano, spesso seguendo una traiettoria verticale ma a volte facendo improvvise curve, lascian

  Leggi ►
STATI UNITI (USA)
Parchi USA: la Monument Valley
Pillole di viaggio
I tre Butte visti dall'ingresso del parco - Archivio Fotografico Pianeta Gaia
17/01/2015

Parchi USA: la Monument Valley

 Chi non ha visto decine e decine di volte questo incredibile paesaggio, immortalato in un centinaio di pellicole, molte delle quali raccontano l'epopea del Far West? Nessuno, e difatti questo è uno dei siti imperdibili di qualsiasi viaggio nell'Ovest Americano. Se potete, arrivateci da nord, così potrete vederla apparire in lontananza, proprio all'estremità di quel nastro d'asfalto che state percorrendo. I tre Butte visti dall'ingresso del parco - Archivio Fotografico Pianeta Gaia Geologicamente è un pianoro desertico originatosi dal Colorado Plateau, dislocato tra Arizona e Utah, caratterizzato da giganteschi monoliti di roccia arenaria rossa, probabilmente le icone western più riconoscibili al mondo, ognuno col propri

  Leggi ►
STATI UNITI (USA)
Parchi USA: Sequoia National Park
Pillole di viaggio
Al cospetto di una sequoia gigante - Archivio Fotografico Pianeta Gaia
06/12/2014

Parchi USA: Sequoia National Park

 Istituito nel 1890, il Sequoia National Park, che dal 1984 è praticamente un tutt'uno col contiguo King's Canyon National Park, è stato il secondo parco nazionale creato negli Stati Uniti dopo quello di Yellowstone. Le sequoie che danno il nome al luogo e costituiscono il vero motivo per cui visitarlo, benchè ne esistano degli esemplari anche in Europa e in Italia, crescono principalmente sulla Sierra Nevada californiana. Al cospetto di una sequoia gigante - Archivio Fotografico Pianeta Gaia Il Sequoia N.P. non è l'unico parco nordamericano dove potete ammirarle: circa 500 esemplari, tra cui quello più volte fotografato all'interno del quale può passare un'auto, sono ospitati dallo Yosemite National Park, sempre

  Leggi ►
STATI UNITI (USA)
Parchi USA: la Valle della Morte
Pillole di viaggio
Il paesaggio lunare di Zabriskie Point - Archivio Fotografico Pianeta Gaia
08/11/2014

Parchi USA: la Valle della Morte

 Uno dei parchi più famosi dell'Ovest Americano, se non altro per la sinistra fama che lo accompagna di luogo dal clima più torrido del mondo, è la Valle della Morte. Essendo lontana dal cosiddetto Grand Circle, l'itinerario ad anello che comprende gran parte dei parchi di questa parte di Stati Uniti, è piuttosto scomoda da raggiungere sia provenendo da Las Vegas che dalla California, stato di cui fa parte ma del quale rimane in un angolo remoto, tagliata fuori com'è dal resto dello stato dal massiccio della Sierra Nevada californiana. È considerata la zona più arida e calda del mondo: ha una precipitazione media di 4/5 cm all'anno e a luglio 2005 vi è stata rilevata la temperatura più alta della terra: 54&

  Leggi ►
STATI UNITI (USA)
Parchi USA: Antelope Canyon
Pillole di viaggio
Il sole di mezzogiorno raggiunge il fondo sabbioso dello slot canyon
04/10/2014

Parchi USA: Antelope Canyon

 Continuiamo nella descrizione dei Parchi dell’Ovest degli Stati Uniti, stavolta occupandoci di uno dei più belli. L’Antelope Canyon è uno slot canyon, cioè uno di quei canyon scavati da piogge occasionali, di solito poco profondi ma anche molto stretti, dalle caratteristiche forme sinuose che li rendono diversi da tutti gli altri canyon. È un posto magico, dove la luce filtra dalla stretta fenditura in alto e illumina quello che sembra un gigantesco tunnel creato da un architetto pazzo, caratterizzato da forme ondeggianti e tutte le sfumature dal rosso, al giallo e all’arancio che l’arenaria nel quale è scolpito rivela a seconda di come viene colpita dalla luce. Le fiammeggianti sfumature delle pareti colpite dalla luce

  Leggi ►
STATI UNITI (USA)
Parchi Usa: Kodachrome Basin State Park
Pillole di viaggio
Lo Shakespeare Arch - Archivio Fotografico Pianeta Gaia
06/09/2014

Parchi Usa: Kodachrome Basin State Park

 Molti sono i parchi che costellano il cosiddetto Grand Circle, l'anello dei parchi dell'Ovest degli Stati Uniti che, sparso tra Utah, Arizona, Nevada, New Mexico e Colorado, ricercata destinazione turistica già nell'800. Non c'è un viaggiatore degno di questo nome che non vi sia stato oppure che non sogni, presto o tardi, di visitarli. Ma non tutti sono così noti come il Grand Canyon o la Monument Valley, magari meno spettacolari ma comunque meritevoli di una visita, se si dispone del tempo necessario. Lo Shakespeare Arch - Archivio Fotografico Pianeta Gaia Uno di questi è il Kodachrome Basin State Park, il cui strano nome non è legato a una sponsorizzazione ma al fatto che, quando era ancora quasi del tutto sconosciuto, la

  Leggi ►
STATI UNITI (USA)
Parchi USA: The Wave
Pillole di viaggio
Anche i pochi visitatori, a volte possono essere soggetti interessanti
02/08/2014

Parchi USA: The Wave

 È uno dei parchi più spettacolari degli Stati Uniti ma anche uno dei meno visitati. Non perché non sia sufficientemente pubblicizzato ma in quanto quasi tutti sono costretti ad escluderlo dai propri itinerari poiché, causa la fragilità delle sue formazioni rocciose, non può essere visitato da più di 20 persone al giorno. E non basta arrivare prima di tutti gli altri davanti ai cancelli per esigere l'ingresso, perché i 20 preziosi biglietti giornalieri - individuali e non trasferibili - sono assegnati solo tramite una lotteria. Bisogna prenotarsi online presso il sito del parco con quattro mesi di anticipo, indicando tre possibili giorni in cui effettuare la visita: 10 posti vengono assegnati con una lotteria effettuata tre m

  Leggi ►
STATI UNITI (USA)
Parchi USA: Natural Arches National Park
Pillole di viaggio
Il sottilissimo Landscape Arch - Archivio Fotografico Pianeta Gaia
19/07/2014

Parchi USA: Natural Arches National Park

 Comincio volutamente il primo dei pezzi relativi ai Parchi degli Stati Uniti Occidentali con il Natural Arches National Park, spesso ricordato solo come Arches NP, perché spesso viene sottovalutato. Non che non ne capisca le ragioni: quando uno comincia a studiare un itinerario da compiere con l'auto a noleggio nell'Ovest del paese, è facile che inizialmente la mente vada a quei luoghi-mito di una generazione cresciuta a pane e cultura americana come il Grand Canyon o la Monument Valley. Ogni parco americano ha le sue caratteristiche: c'è quello che propone una gigantesca voragine, quello che offre allo sguardo giganteschi monoliti, quello che si dipinge del verde delle foreste di sequoia o dell'ocra del più inospitale dei deserti. Nat

  Leggi ►
arrow_drop_up
arrow_drop_up