menu

BLOG HOME

La Patagonia, un viaggio che è la Fine del Mondo! di Carlotta e Davide

Nazioni: ARGENTINA - CILE
Data pubblicazione: 24/02/2018
Categoria: Gli Sposi Raccontano

Siamo Carlotta e Davide e ci siamo sposati nel settembre 2017 e siamo andati in viaggio di nozze a gennaio 2018. Volevamo un viaggio indimenticabile e così è stato, grazie anche alla professionalità dell’agenzia viaggi a cui ci siamo affidati per la lista nozze. Pianeta Gaia ha saputo consigliarci al meglio sulle cose da fare e da vedere, rendendo la nostra luna di miele avventurosa e romantica allo stesso tempo.

La prima tappa a Buenos Aires in realtà non volevamo neanche farla, ma all’idea originale di visitare la città in bici con una guida tutta per noi è stato sorprendentemente divertente e interessante! La città richiederebbe molti più giorni per essere visitata ma grazie a questo tour completo abbiamo potuto osservare molti dei suoi quartieri e parchi che in macchina non avremmo potuto percorrere.

 

Puerto Madero, ponte di Calatrava – Buenos Aires (AR)

 

Una delle emozioni più forti del viaggio è stato atterrare all’areoporto di Ushuaia, la città più a sud del mondo. Oltre al fatto di essere nella città più a sud, il paesaggio e gli aspetti naturalistici che offrono il Canal Beagle e il parco della Terra del Fuoco ti lasciano davvero a bocca aperta.

 

Pinguino di Magellano – Isla Martillo, Canale Beagle - Ushuaia (AR)

 

Abbiamo avuto occasione di vedere da vicino cormorani, leoni marini e i pinguini (di tre tipi) della grande colonia presenta a Isla Martillo, nel loro ambiente naturale, grazie a una gita in barca nel canal Beagle, un modo perfetto per apprezzare la naturalezza di questi luoghi.

Inoltre, il Parco Nazionale della Terra del Fuoco offre numerose escursioni sia standard che avventurose. Ad esempio, l’ultimo tratto di quella che abbiamo effettuato noi, l’abbiamo fatto in canoa, giungendo a Baia Lapataya il punto in cui termina la strada Panamericana (che incomincia in Alaska percorrendo le Americhe da Nord a Sud fino a Ushuaia per ben 17.000 Km).

 

Baia Lapataya – Parco della Terra del Fuoco - Ushuaia (AR)

 

In Patagonia le distanze sono davvero enormi, quindi molti degli spostamenti sono stati in aereo, ma anche quelli che abbiamo fatto in bus sono stati organizzati alla perfezione.

La tappa a El Chatén è stata divertente, il paese è una scoperta dietro l'altra, piccolo ma curato in ogni dettaglio. Uno stile un po' hippy e bohemien pieno di alpinisti e arrampicatori. Noi nel nostro piccolo abbiamo fatto un'escursione alla Laguna del Los Tres, una faticosa camminata di circa 21 km (a/r) che ci ha donato una vista sul Cerro Fitz Roy che porteremo con noi per sempre.

 

Laguna de Los Tres (dx) e Laguna Sucia (sx) – El Chaltén (AR)

 

Calafate è una bella cittadina immersa nella steppa patagonica e, oltre a fare il miglior gelato al Calafate (che è una pianta) è anche il punto di partenza per la visita al famoso ghiacciaio Perito Moreno. Nonostante avessimo visto numerose foto e video del ghiacciaio prima della partenza, la potenza e l’immensità di questa bellezza naturale, viva e in movimento, non può ancora essere riprodotta in qualche formato digitale... Bisogna per forza viverla!

 

Ghiacciaio Perito Moreno, passerelle – El Calafate (AR)

 

In Cile siamo stati qualche giorno in uno degli hotel più belli che si possa immaginare. Circondato da migliaia di ettari di pascolo stepposo (come quasi ogni estancia patagonica), qui si vive letteralmente immersi nella natura, senza rinunciare ad alcun tipo di comfort (anzi con una cucina degna di qualche stella Michelin). Dall’hotel si possono fare escursioni di ogni tipo e per quasiasi grado di allenamento, e noi abbiamo sfruttato appieno i giorni di permanenza per una gita in gommone ai ghiacciai Serrano e Balmaceda, e una visita storica ad alcune pitture rupresti, rimanendo incantati dalla naturalezza del posto e dalla sua fauna così diversa rispetto alla nostra.

 

Guanachi – Parco Torres del Paine (CL)

 

Beh, cosa aspettate, la Patagonia è il viaggio della vita, ed è lì che vi sta aspettando!

 

Cascata Salto Grande – Parco Torres del Paine (CL)

 

Carlotta e Davide



Pianeta Gaia - Viaggiatori per Passione

Pianeta Gaia è lieta di ospitare i racconti dei propri viaggiatori, a volte meno professionali di quelli scritti da specialisti ma che riflettono le reali esperienze di viaggio chi si è affidato a noi.

Lascia un commento - Richiedi informazioni



Autore: Fabiola
Data: 00-00-0000 00:00:00
Siamo una coppia Interessata ad un viaggio in Argentina da fine ottobre a tutto novembre p.v. Gradirei avere qualche programma con relativo costo possibilmente voli inclusi anche da e per Italia
Grazie
Buongiorno ragazzi e grazie per averci scritto. Andrea il nostro specialista America Latina si mette in contatto con voi per mandarvi alcune proposte ad hoc tarate con le vs richieste. A presto

Mappa Climatica

ad ogni stagione il suo viaggio

archivio articoli

arrow_drop_up