menu

BLOG

HOME

Stati sconosciuti, non riconosciuti e irriconoscibili - III

Data: 17/09/2016 CINA - CITTA' DEL VATICANO - PALESTINA - TAIWAN Categoria: Curiosità

Frutto di un conflitto, stavolta di tipo civile, è la suddivisione della Cina. Quando nel 1949 Mao Ze Dong proclamò la nascita della Repubblica Popolare Cinese, Chiang Kai-shek, a capo del Kuonmintang, fuggì con i suoi seguaci (nonché le riserve auree) nell'isola di Formosa, ed elesse Taiwan a capitale della Repubblica Nazionale Cinese. Da allora entrambe le entità si considerano la “unica vera Cina” ma la più potente Cina continentale, che non ha mai rinunciato a vantare i suoi diritti su quest'isola come su altri territori che periodicamente generano conflitti con gli stati vicini, fa pensare che la questione non sia ancora definitivamente chiusa. È riconociuta da 21 paesi membri dell'ONU, che conseguentemente non riconoscono la Repubblica Popolare Cinese.

 

Ogni generazione ha i suoi idoli - Archivio Fotografico Pianeta Gaia

 

Fra i paesi che non riconoscono la Cina vi è pure la Città del Vaticano che, abbastanza sorprendentemente, non è membro dell'ONU, nonostante intrattenga rapporti diplomatici bilaterali con 180 paesi. Fra i paesi che non lo riconoscono vi sono la Cina, per i motivi sopraddetti, ma anche paesi “insospettabili” come Birmania, Vietnam e Buthan, oltre a stati come l'Arabia Saudita, la Mauritania e altri in cui le motivazioni possono essere di tipo religioso.

 

La Basilica di San Pietro, il cuore della Città del Vaticano

 

La religione gioca il suo ruolo anche nel non riconoscimento del travagliato stato della Palestina, fin dalla fine della Seconda Guerra Mondiale quando la risoluzione n. 181 delle Nazioni Unite sancì la costituzione di due stati indipendenti nel territorio fino ad allora controllato dalla Gran Bretagna. La risoluzione però non piacque a nessuno: né agli israeliani né ai palestinesi, quest'ultimi spalleggiati dai paesi arabi. Da allora è scoppiata la crisi del Medio-Oriente, i cui nefasti effetti si protraggono non solo fino ad oggi ma sono anche alla base degli insospettati sviluppi della questione mediorientale, i cui tragici sviluppi sono sotto gli occhi di tutti e si ripercuotono ben oltre i propri confini geografici.

 

Un'immagine che rappresenta la situazione attuale della Palestina

 

continua...

 

Stati sconosciuti, non riconosciuti e irriconoscibili - I

Stati sconosciuti, non riconosciuti e irriconoscibili - II

 



Roberto è un grande appassionato di minoranze, arti e culture extraeuropee e una prolifica penna. Si diverte a raccontare le sue avventure in giro per il mondo su libri autoprodotti e sul nostro blog, arricchendo il tutto con scatti che immortalano volti e posti unici.

Lascia un commento - Richiedi informazioni



Mappa Climatica

ad ogni stagione il suo viaggio

archivio articoli

arrow_drop_up