menu

BLOG

HOME

Australia, di Adina e Roberto - I

Data: 09/01/2016 AUSTRALIA Categoria: Gli Sposi Raccontano

20-22/07/15

Perth

L'albergo Miss Maud è carinissimo, con colazione veramente ottima e abbondante. Si consiglia la visita alla Perth Mint, una zecca antica. Una guida solo per noi ci spiega tutto sulla fusione dell'oro e sulle ricchezze mineraria dell'Australia occidentale. Ci facciamo coniare una moneta d'argento personalizzata, bellissimo ricordo della luna di miele.

Sulla Bell Tower cittadina ci permettono di suonare alcune delle numerosissime campane. Kings Park offre una bella vista su questa bella e vivace città, di per sé lontana da tutto ma molto vivibile. Lì visitiamo un giardino botanico bello di inverno, ma che deve essere stupendo in periodo di fioritura.

 

Lavori in corso, Perth

 

23/07/15

Gita organizzata in giornata in pullman. Passiamo per la Swan Valley, fiorente regione vinicola. Tappa al Caversham Park, dove è possibile dar da mangiare a canguri e wallaby, accarezzare koala e stare vicino a un pigro e stranissimo wombat.

 

Assieme a un simpatico wombat

 

Tappa a Cervantes, sull'Oceano Indiano, per visitare un allevamento di aragoste, naturalmente con ottima degustazione. Si prosegue per lo stupefacente e misterioso Pinnacle Desert, con passeggiate libere in mezzo alle strane formazioni geologiche a forma di menhir, a perdita d'occhio. Si chiude con divertimento sfrenato in mezzo a un paesaggio di dune a perdita d'occhio, a Lancelin, con percorsi pazzi su e giù con 4x4 e facendo surf con la tavola sulla sabbia.

 

24/07/15

 

Fremantle

Si va in treno, comodo e rapido. È una cittadina di mare veramente deliziosa e pittoresca, dove fa piacere passeggiare per i negozietti carini (c'era anche un ristorante piemontese...) o tra le bancarelle del mercato coperto. Visitiamo la prigione, naturalmente con la guida: è una visita un po' inusuale, ma toccante e interessante. Pranzare fuori sul molo è piacevole, ma è consigliato fare attenzione ai feroci gabbiani golosi di fish&chips. Con il treno facciamo delle puntate a Southbeach e poi Cottlesloe, spiaggia famosa per il tramonto romantico. Ritorno a Perth e cena (consigliata) al Greenhouse.

 

I celebri Pinnacoli

 

25/07/15

Volo per Darwin, 4 ore. Andiamo su al caldo, e umido, ma in questa stagione ancora sopportabile. Noleggiamo l'auto e arriviamo al Double Tree Hilton, buon hotel. Subito piacevole passeggiata lungo The Esplanade e arriviamo al Waterfront. Su un molo pieno di chioschetti di street food e brulicante di gente, davanti a una portaerei piena di elicotteri e il tramonto dietro, prendiamo i consueti calamari con patatine. Una scena quasi surreale: Darwin è una città moderna e non bellissima, ma sulla Mitchell Street chi non è stanco come noi ha l'imbarazzo della scelta tra pub festosi e uffici del turismo che organizzano escursioni più o meno avventurose nei parchi. Consigliato prendere volantini.

 

Un pericoloso coccodrillo nelle Wetlands

 

26/07/15

Destinazione Jabiru, in auto. Solita colazione abbondante e si parte per l'avventura nel Kakadu National Park. Ci fermiamo al Window On the Wetlands, dove si comincia a respirare un'atmosfera magica, dove l'uomo è una piccola formica in mezzo a un immenso territorio dove la natura è ovunque. Decidiamo di fare una deviazione al Corroborree Park: senza prenotazione ci uniamo all'ultimo minuto a un gruppo per una “Cruise on the Wetlands” ovvero barchette con guida che mostrano la fauna delle paludi, tra cui naturalmente i coccodrilli di acqua salata, pericolosissimi! Uno dei momenti più indimenticabili della vacanza; per i più temerari in zona ci sono anche i Jumpin' Crocs, escursioni che ti permettono di nutrire i crocs e vederli saltare fuori dall'acqua...

Ripartiamo, lungo la strada ci sono enormi termitai che sembrano torri; ci fermiamo più avanti all'ingresso del Kakadu N.P., in una locanda fuori dal tempo e dal mondo: il Bark Hut Inn è una taverna/stazione di servizio stile country, con souvenir, animali in recinti, e al momento in pieno pomeriggio c'era un concerto di un bel duo stile country, praticamente senza pubblico...

 

Il Nadab Lookout nel Kakadu National Park

 

Arriviamo al Crocodile Hotel, sicuramente curioso per la forma a coccodrillo, ma con camere e ambienti troppo anni '70 che richiederebbero una ristrutturazione importante. Caro, ma in zona naturalmente non c'è molta concorrenza... Andiamo subito al Bowali Visitor Centre per comprare i pass del parco e scopriamo che è ancora possibile prima del tramonto passeggiare nella regione dell'Ubirr: meraviglioso, area con arte rupestre millenaria, rocciosa, ed è possibile salire al Nadab Lookout, una grande roccia che domina su una immensa regione incontaminata, che al tramonto ha un fascino davvero incredibile, anche per il colore rosso che assumono le rocce.

 

continua...



 

Pianeta Gaia - Viaggiatori per Passione

Lascia un commento - Richiedi informazioni



Mappa Climatica

ad ogni stagione il suo viaggio

archivio articoli

arrow_drop_up