menu

BLOG

HOME

Magico West, di Emanuele e Manuela

Il nostro viaggio di nozze negli Stati Uniti
Data: 24/10/2015 STATI UNITI (USA) Categoria: Gli Sposi Raccontano

1 ottobre 2015

Il tour ha inizio dalla suggestiva Los Angeles. Le grandi strade ci fanno subito capire che gli spostamenti a piedi non sono neanche da prendere in considerazione e con il bus che ci acconpagnerà per tutto il viaggio ci dirigiamo nella parte più famosa e caratteristica, la mitica Hollywood. Dopo aver visitato la via delle star e i molti negozzi, ci dirigiamo alle spiagge di Venice Beach e Santa Monica dove sono stati girati numerosi film e dove sono nati i piu famosi surfisti.

 

Le rilassate spiagge californiane

 

2 ottobre

Si parte in direzione del primo parco nel deserto del Mojave, dove troviamo gli unici e famosi alberi chiamati gli alberi di Joshua. Fortunatamente possiamo fare due passi grazie alla temperatura non troppo calda e possiamo gustarci questo magnifico posto in tutto il suo splendore.

 

Il Deserto del Mojave

 

3 ottobre

È la volta del Gran Canyon: il panorama è mozzafiato, non ci si riesce a rendere conto della vastità di questo posto. La profondità e impressionante, la strada che costeggia il canyon a ogni angolo mostra prospettive diverse, una più belle dell'altra, ma il tempo è poco e non ci si può allontanare troppo e ci tocca tornare al bus.


Veduta dall'alto del maestoso Gran Canyon

 

4 ottobre

Il Lago Powell è il secondo lago artificiale più grande d'America. L'acqua è di un blu intenso, il muro della diga fa impressione ed è anche possibile affittare un aereo o un elicottero per poterne vedere l'immensità e il fiume Colorado che lo alimenta. Nello stesso giorno facciamo visita alla Monument Valley dove hanno avuto luogo i più famosi film western, qui si trovano ancora gli indiani originali anche se ormai americanizzati e un po' sovrappeso per i troppi hamburger.

 

Uno scorcio della Monument Valley

 

5 ottobre

Arches Park è un altro parco molto affascinante. I maestosi archi e i massi accatastati in bilico ci fanno venire in mente il cartone animato di Willy il Coyote. Anche questo posto è molto suggestivo.


Uno degli spettacolari archi naturali di Arches Park

 

6 ottobre

A Bryce Canyon le prime luci del mattino e il colore arancio mettono in risalto le guglie di terra friabile che lo caratterizzano. I sentieri ben battuti e preparati ci danno l'opportunità di addentrarci all'interno. Più si scende e più diventa affascinante ma anche stavolta il poco tempo ci costringe a tornare indietro, per fortuna per andare a vedere qualcosa di nuovo. Il posto che ci attende è la sfavillante Las Vegas! L'albergo è enorme ed è facile perdersi. Dopo cena, con l'arrivo della notte, usciamo in strada per ammirare questi alberghi ultralussuosi e i giochi di luce che caratterizzano questa città. Una notte sola non è sufficiente ma basta per capire che qui non si bada a spese, tutto è stato creato per attrarre più persone possibile e per far spendere più soldi possibile grazie a i casinò che sono ovunque.

 

Il maestoso anfiteatro di Bryce Canyon

 

7 ottobre

Già il nome di Valle della Morte la dice lunga su questo posto. Meglio non rompere la macchina in questo posto, il caldo è insopportabile! Dopo aver scattato qualche foto ritorniamo sul bus a rinfrescarci. Siamo riusciti anche a fare due passi sulle dune sabbiose che si incontrano lungo la strada. Qui è vero deserto, arido e senza vegetazione.


Las Vegas!

 

8 ottobre

Dopo tante rocce e deserto, allo Yosemite Park finalmente assaporiamo un po' di verde anche se nell'aria si respira un lieve odore di bruciato: l'incendio che da ormai tre settimane sta devastando il parco fa sentire la sua vicinanza. Il posto è fantastico, le sequoie altissime sono uno spettacolo della natura, veri e propri giganti che caratterizzano questo parco.

 

Abbracciati a una sequoia gigante

 

9 ottobre

A San Francisco ritorniamo nella civiltà caotica, la città ha un'atmosfera molto europeo. Dopo aver visitato il quartiere cinese e il quartiere italiano, facciamo un giro sul famoso tram sulle ripide strade collinari. Saliamo sul traghetto che ci porta proprio sotto il Golden Gate, il mitico ponte immortalato in decine di pellicole. Dopo un giro intorno all'isola di Alcatraz, ci riportano a terrae e qui si conclude il notro giro. Un'esperienza che rimarrà sempre nei nostri ricordi, sia per i posti visitati, sia per la gente che abbiamo conosciuto.

 

Davanti al Golden Gate assieme agli amici conosciuti in viaggio

 



 

Pianeta Gaia - Viaggiatori per Passione

Lascia un commento - Richiedi informazioni



Mappa Climatica

ad ogni stagione il suo viaggio

archivio articoli

arrow_drop_up