menu

BLOG

HOME

Alla scoperta dei sapori del mondo

I piatti tipici delle cucine del mondo
Data: 15/07/2015 CINA - GIORDANIA - TIBET - TURCHIA Categoria: Curiosità

Un viaggio nei paesi lontani è anche un modo per scoprire i gusti e i piatti locali. 
In vista di un viaggio da sogno, ecco alcune curiosità sui sapori tipici dei luoghi delle vostre mete.

 

Sapori tibetani
Partiamo dalla cucina tibetana, influenzata dai paesi vicini (India, Pakistan, Cina, e Nepal), è però meno saporita, più leggera e meno varia.
I due piatti tipici del Tibet sono i momos e una minestra detta thukpa. I momos, più conosciuti, assomigliano ai nostri ravioli ripieni di montone o di pollo, oppure patate e formaggio, o ancora di verdure, legumi e spezie, cucinati al vapore oppure ripassati al burro. La thukpa è una zuppa preparata con tagliolini di pasta fresca, simili alle nostre fettuccine, serviti in un brodo di carne o di verdure. L'alimento base della popolazione tibetana è l'orzo, il cereale che può crescere in condizioni estreme di altitudine e siccità e che viene utilizzato in tutti gli impasti per la farina.

 

Il gusto del Medio Oriente
E come si mangia in Giordania? I sapori sono quelli tipici della cucina mediterranea: pane arabo, hummus e falafel, un classico, e le saporitissime zuppe. Si può mangiare spendendo poco e soprattutto bene.
Il piatto più celebre è l'hummus, una salsa di ceci, condita con di olio, succo di limone e prezzemolo, utilizzata come antipasto e per arricchire altri piatti. Altra specialità utilizzata come antipasto è il tabbouleh, un’insalata fatta di prezzemolo, cipolle, pomodori, olive e limone, molto fresca ed estiva. Non si possono certamente dimenticare i Falafel, polpette di ceci fritte nell'olio, e il Kebab, quello originale, che è anche il piatto nazionale. Un'altra versione del kebab ma messo sullo spiedino prende il nome di shish-mensaf o shish kebab. In generale di mangia molta carne, accompagnata da verdure e legumi.


I sapori antichi della Cina
Di origine antichissima e legata ad usi e costumi di incredibile meraviglia, la cucina cinese è una delle più antiche al mondo. Se vi capita di passare per Shangai non potete farvi sfuggire  l’Hong Shao Rou, un piatto a base di maiale o manzo brasato per ore in una salsa di zucchero, aceto, anice stellato, soia e zenzero servito come da tradizione con il riso.
Lo Shazhucai – pronunciato sciagiuzai – è un piatto delle regioni nel nord della Cina che tradizionalmente si prepara poco prima dell’arrivo del capodanno cinese: uno stufato saporitissimo a base di pancia di maiale, sanguinaccio, fegato, tofu, cavolo fermentato, zenzero, coriandolo e peperoncino.
Più conosciuti sono senza dubbio gli Xiaolongbao, specialità di Shanghai, al secolo i ravioli cinesi, ripieni di carne, erbette, funghi, tartufi, fagioli rossi, gamberi, ed una delle varianti più popolari, maiale, granchio e uova di pesce. 
Un piatto che vi consigliamo, facilmente replicabile anche a casa, è l’insalata di menta condita con peperoncino e una vinaigrette di salsa di soia, olio di sesamo, aceto e altre spezie da abbinare a tutti i piatti come contorno fresco e saporito.

 

La cucina Vietnamita
La cucina Vietnamita è molto ricca e varia e in molti casi riprende i piatti tipici della Cina, come gli involtini primavera, le frittelle di riso, il pollo speziato e le onnipresenti zuppe con anguille e vermicelli. Rispetto alla cucina cinese però, quella vietnamita è meno unta e si basa maggiormente su erbe aromatiche e verdure naturali. 
Tra i piatti più famosi troviamo:
banh xeo: anche noto come “le crepes di Saigon” è fatto con fagioli e carne di maiale o pollo;
pho: zuppa di tagliolini preparata con manzo, pollo e pesce e condita con erbe aromatiche e chiodi di garofano;
canh chua ca: tipica zuppa di pesce vietnamita molto piccante e speziata;
hu tieu xao thit: uno dei piatti più noti in Vietnam, è un pasticcio di manzo e fagioli servito con riso.

 

Tornando agli Ottomani
La cucina turca trae ispirazione da quella ottomana: un mix di Asia, Mediteranneo, Medio Oriente, Balcani e Caucaso.
Tra i piatti più famosi e assolutamente imperdibili vi consigliamo questi:
Adana kebabı: piatto di carne macinata e poi grigliata servito con verdure e a volte anche riso, da non confondere con il Kebab delle nostre parti.
Çiğ Köfte: piatto di carne cruda che viene dalla cucina turca e armena. Solitamente realizzato sia con carne di manzo che di agnello, viene soprattutto servito come antipasto.
Mantı: una prelibatezza sotto tutti i punti di vista,  i cosiddetti tortellini turchi. Il ripieno è fatto di carne macinata, cipolla e prezzemolo; il tutto viene poi condito con aglio, yogurt, burro sfuso e spezie. Un sapore dolce amaro che contiene in pieno il fascino di questa terra ricca di tradizioni

Lascia un commento - Richiedi informazioni



Mappa Climatica

ad ogni stagione il suo viaggio

archivio articoli

viaggi legati all'articolo

arrow_drop_up