menu

BLOG

HOME

Africa: la cucina

Elemento di comunione e riunione
Data: 31/07/2015 COSTA D'AVORIO - ERITREA - ETIOPIA - NIGERIA - SENEGAL - SOMALIA - UGANDA Categoria: Curiosità

Il cibo in Africa è l'elemento base di un rituale di comunione, un'occasione per esprimere valori e simboli della tradizione. Accostarsi alla cucina africana diventa pertanto un gesto altamente culturale, una modalità immediata per conoscere un mondo a noi perlopiù sconosciuto. Ecco un elenco dei piatti tipici di alcuni Stati Africani: un mix di spezie e sapori nuovi, interessanti da poter ricreare sulle tavole italiane.

 

Doro wot - Etipia

Uno stufato di pollo cucinato con burro e peperoncino, ed una varietà di vegetali e una miscela di spezie come berberé e niter kibbeh.

 

Mkate mayai - Uganda

Una sottile sfoglia di pasta, riempita con un ripieno di carne macinata ed uova crude. Ripiegato su se stesso, e successivamente fritto, frequentemente consumato anche come snack.

 

Banane fritte - Costa D'avorio

Un contorno particolare il cui ingrediente principale per preparare questo piatto sono le plantaines, e non le solite banane.

 

Pollo yassa - Senegal

Un piatto molto saporito, anche piccante, servito con del riso in bianco o del cous cous è un perfetto piatto unico con tutto il profumo dell’Africa.

 

Riso jollof - Nigeria

Un ricco piatto unico, completato da verdure oltre al riso e al pollo, e piccante. Il tutto colorato di rosso dall'utilizzo del pomodoro.

 

Zighinì - Somalia

Piatto unico e completo poiché viene servito su forme di pane enjera con sopra dello spezzatino di pollo o manzo, della verdura cotta e legumi vari e dell'insalata fresca.

 

 



 

Pianeta Gaia - Viaggiatori per Passione

Lascia un commento - Richiedi informazioni



Mappa Climatica

ad ogni stagione il suo viaggio

archivio articoli

arrow_drop_up