menu

BLOG

HOME

Grand Teton

Data: 03/06/2013 STATI UNITI (USA) Categoria: Diari di Viaggio

 

"Il Grand Teton National Park è uno di quei luoghi che sento mio, che ho vissuto interamente sulla mia pelle, che ho conquistato, che ho voluto conoscere sotto tutti i suoi aspetti più straordinari. Non ho perso un minuto, sono stato un cacciatore di albe, un ritrattista di tramonti, sono stato premiato per la mia tenacia, ho colto tutte le opportunità che mi sono state concesse innalzando questo posto magico nell’Olimpo dei miei luoghi preferiti…”

 

Le frastagliate guglie di granito della Teton Range, principale attrattiva del Grand Teton National Park, lasciano senza fiato. Le dodici vette scolpite dai ghiacciai si elevano oltre i 3600 m di altitudine, incoronate dal singolare profilo del Grand Teton (4131 m). Questo parco è meno famoso e molto più tranquillo del vicino e celeberrimo Yellowstone National Park ma offre comunque molteplici opportunità di visitare zone remote. Numerosi sentieri escursionistici si snodano tra scenari alpini, incontrando torrenti impetuosi e costeggiando laghi di acque cristalline in cui si specchiano vanitose le sagome solenni delle vette. Al cospetto di questa catena montuosa lunga più di 60 km vivono orsi, alci e molte altre splendide creature. Esplorando questi meravigliosi scenari le opportunità di avvistare esemplari di fauna selvatica sono piuttosto elevate. Il parco offre inoltre infiniti spunti fotografici, assolutamente straordinari specialmente all’alba e al tramonto (Schwabacher’s Landing, Oxbow Bend, Snake River Viewpoint su tutti).

 

Le aguzze vette della Teton Range

Le aguzze vette della Teton Range

 

La mia esperienza è stata davvero incredibile. Dormivo poco, ho trascorso le brevi nottate sul sedile della mia auto in attesa di imbracciare la mia reflex la mattina successiva, la fame di emozioni era insaziabile. Ogni giorno una sorpresa diversa; luci, suoni, profumi, incontri sempre nuovi stimolavano la mia creatività, mi trovavo catapultato in un atelier di un pittore romantico che con rapide e decise pennellate cerca di trasmettere le emozioni che scorrono nelle sue vene. Parte di esse tentano di farsi strada tramite i preziosi racconti e le immagini che ho raccolto, altre le custodisco gelosamente nel mio cuore.

 

continua qui...

 



Maestro di sci e valente fotografo naturalistico, Andrea sa trasmettere l'adrenalina e l'estasi che lo inondano quando si trova immerso nella Natura, l'elemento che ama e che sa riprendere e raccontare con una sensibilità non comune.

Lascia un commento - Richiedi informazioni



Mappa Climatica

ad ogni stagione il suo viaggio

archivio articoli

viaggi legati all'articolo

arrow_drop_up