menu

BLOG

HOME

Nuova Zelanda & Polinesia di Francesca e Camillo

Data: 08/07/2012 POLINESIA FRANCESE - NUOVA ZELANDA Categoria: Gli Sposi Raccontano

DESTINAZIONE: Nuova Zelanda e Polinesia

 

DATA DEL VIAGGIO: 31 marzo - 24 aprile

 

PERCHÉ QUESTA SCELTA: Volevamo isolarci dal mondo per 3 settimane... Andare il più lontano possibile, là dove se non fosse per le 3 settimane di viaggio di nozze difficilmente saremmo mai andati. In Australia io ero già stata, e allora ho proposto a Camillo la Nuova Zelanda, che ci era stata consigliata da amici, e che ci aveva affascinato nel Signore degli Anelli. Entrambi eravamo molto incuriositi da questo paese così lontano e cosi diverso... Dove gli uccelli autoctoni non sanno volare perché non essendoci mammiferi in origine non ne avevano bisogno! Naturalmente però non sarebbe stata una honeymoon come si deve senza un’estensione mare come si deve... Ed ecco che si aggiunse la Polinesia.

 

Auckland

Auckland

 

LE PARTI PIU' EMOZIONANTI ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE

- Tongariro Alpine Crossing, da fare con una guida, chiedendo di farla off track... Un po’ più faticoso ma magico;

- Abel Tasman National Park: trekking e kayak, visitando le foche;

- Acacia Cliff Lodge:  stupendo lodge sul Lake Taupo, con vista mozzafiato, incredibile cozy feeling, piacevolissimi hosts e ottima cucina;

- Giro in barca panoramico a Auckland;

- Wellington: pranzo in uno dei tipici localini di Cuba Street;

- Swimming con razze e squali in mare aperto a Moorea e visita dell’isola in barca;

- Hobbiecat a Bora Bora;

- Business class della Emirates! Con tutti quei bicchieri di champagne la vacanza incomincia il primo secondo se si entra nella lounge dell’areoporto!

 

ERRORI Se tornassimo indietro forse salteremmo Rotorua e Napier e spenderemmo più tempo nell’isola del sud. Non ci è particolarmente piaciuta Tahiti.

 

ASSOLUTAMENTE DA NON DIMENTICARE - Spray anti mosquitos all’Abel Tasman... Se solo ci fossimo ricordati di utilizzarlo non avremmo avuto le gambe a pois per i 9 giorni seguenti!

- Scarpe da trekking per il Tongariro;

- Un pile leggero, che nella stagione in cui siamo andati noi sostituiva perfettamente una giacchetta leggera, era comodo da legare in vita o appallottolare nello zaino, ed è venuto utile anche in aereo;

- MOLTISSIMA creama solare protettiva per la Polinesia!

 

ECCO IL NOSTRO ITINERAIO IN BREVE (se avete domande potete contattarci senza problemi)

1° giorno  - sabato 31 marzo 2012 MILANO MALPENSA-DUBAI e poi DUBAI-AUCKLAND con scalo tecnico in Australia. Voli Emirates in Business Class: per entrare subito nel mood luna di miele!

3° giorno - lunedì 2 aprile 2012 AUCKLAND con pernottamento all’Hotel Hilton, nella zona più cool della città. Camera con vista sulla baia è l’ideale. Colazione indimenticabile.

4° giorno - martedì 3 aprile 2012 Spostamento verso la penisola di COROMANDEL, con fermata a Matamata a visitare Hobbiton (molto divertente anche per chi come me non è un fanatico del Signore degli Anelli!). Arrivati a Pauanui purtroppo ha iniziato a diluviare, non abbiamo potuto dunque godere della bellezza di questa zona.

5° giorno - mercoledì 4 aprile 2012 Trasferimento verso ROTORUA – Abbiamo visitato un po la zona, tra geyser, fanghi termali e serata culturale Maori (non fatevi spaventare dal numero di persone che vi partecipano e dallo squallore del tendone della cena... è un’ottima occasione per scoprire un po’ la cultura maori).

 

Acacia Cliff Lodge

Acacia Cliff Lodge

 

7° giorno - venerdì 6 aprile 2012 Partenza direzione TAUPO, merenda nel bellissimo bar/galleria d’arte sopra il lago, che si chiama L’Arte Cafe.

8° giorno - sabato 7 aprile 2012 TONGARIRO Alpine Crossing: highlight della vacanza – con la guida chiedendo di fare off track.

 

Tongario Alpine Crossing

Tongario Alpine Crossing

 

9° giorno - domenica 8 aprile 2012 Spostamento verso NAPIER – zona delle vineyards, interessanti giri tra le cantine (che però noi non abbiamo fatto perché ci siamo ubriacati in un bellissimo ristorantino a pranzo, e non siamo mai arrivati al giro delle cantine!).

10° giorno - lunedì 9 aprile 2012 Trasferimento a WELLINGTON, “coolest little capital of the world”!

11° giorno - martedì 10 aprile 2012 Trasferimento in traghetto da WELLINGTON a PICTON: Panorami meravigliosi.

12° giorno - mercoledì 11 aprile 2012 ABEL TASMAN National Park. Trekking e Kayak a vedere le foche – meraviglioso.

13° giorno - giovedì 12 aprile 2012 In serata trasferimento a NELSON (consigliamo pranzo al Boat Shed – panorama stupendo e ottimo pesce).

14° giorno - venerdì 13 aprile 2012 Volo da NELSON a AUCKLAND e successivamente a PAPEETE.

15° giorno - sabato 14 aprile 2012 Volo PAPEETE-MOOREA, con sistemazione presso il  Sofitel Moorea, molto bello e con un servizio impeccabile. Unico neo: il tramonto è alle spalle del resort, e il sole va via dunque abbastanza presto intorno alle 4:30.

 

Moorea

Moorea

 

18° giorno - martedì 17 aprile 2012 MOOREA-BORA BORA, con sistemazione al Meridien di Bora Bora, pernottando su un overwater bungalow con vista sul monte, e romantico tramonto di fronte: indimenticabile.

 

Bora Bora

Bora Bora

 

21° giorno - venerdì 20 aprile 2012 BORA BORA-PAPEETE, pomeriggio a Papeete, giro della città, non ci è molto piaciuta, ma utilissima la tappa al mercato dove abbiamo recuperato tutti i souvenirs del caso!

22° giorno - sabato 21 aprile 2012 PAPEETE-AUCKLAND.

23° giorno - domenica 22 aprile 2012 Giornata ad AUCKLAND con bel giro della baia in traghetto.

24° giorno - lunedì 23 aprile 2012 Partenza per ritorno a casa: AUCKLAND-DUBAI, DUBAI-MILANO MALPENSA.

 

Francesca e Camillo

 



 

Pianeta Gaia - Viaggiatori per Passione

Lascia un commento - Richiedi informazioni



Mappa Climatica

ad ogni stagione il suo viaggio

archivio articoli

arrow_drop_up